506 CONDIVISIONI
Diretta
18 Ottobre 2021
9:00
AGGIORNATO19 Ottobre

Elezioni Roma, risultati definitivi. Gualtieri vince nettamente su Michetti: “Sarò il sindaco di tutti”

506 CONDIVISIONI

Roberto Gualtieri è il nuovo sindaco di Roma: è ufficiale, il candidato del centrosinistra ha nettamente vinto su Enrico Michetti, che aveva raccolto più voti al primo turno. "Sarò sindaco di tutte le romane e i romani", ha dichiarato, ringraziando poi i suoi sfidanti. Ex Ministro del Governo Conte 2, Roberto Gualtieri sostituirà la sindaca uscente Virginia Raggi. Il risultato era stato confermato prima dagli exit poll, poi dalle proiezioni, dove Gualtieri era dato in netto vantaggio sullo sfidante di centrodestra Enrico Michetti. Si attendono anche i risultati definitivi del ballottaggio nei Municipi.

Crollo dell'affluenza nella Capitale, vince l'astensionismo: ha votato il 40,68% degli aventi diritto, questo il dato ufficiale dell'affluenza al ballottaggio. Al primo turno l'affluenza alle urne era stata del 48,54%.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021
18 Ottobre
18:09

Le prime parole di Michetti: "Ha pesato vicenda nazionale, fatto il massimo"

"Spero in futuro in un clima diverso di maggiore serenità e volto alla buona amministrazione, con al centro il programma per Roma e non vicende nazionali che possono influenzare il voto della comunità", sono state le prime parole di Enrico Michetti, il candidato sindaco della Capitale del centrodestra sconfitto al ballottaggio. "Ringrazio tutti coloro che mi hanno votato e la grande lealtà dei partiti che mi hanno sostenuto. Ringrazio tutti per questa grande opportunità che mi e' stata offerta e spero che in futuro il clima sia diverso, un clima di maggiore serenità, volto alla buona amministrazione con al centro il bene della città e senza l'influenza di questioni nazionali", ha detto ancora Michetti.

Michetti, fa sapere il suo staff, ha chiamato il neo sindaco Roberto Gualtieri al quale ha fatto i complimenti per la vittoria e ha augurato i migliori auguri di buon lavoro “per un incarico prestigioso e che si preannuncia comunque molto difficile”.

A cura di Enrico Tata
18 Ottobre
17:57

Salvini: "Sconfitta a Roma? Cittadini hanno sempre ragione"

"Sconfitta a Roma? I cittadini hanno sempre ragione quando scelgono. Perché qui ci sono quartieri della capitale che hanno segnato il 70% di astensione. È di questo che dovremmo preoccuparci in una settimana trascorsa ad inseguire fascisti che ci sono solo sui libri di storia" , sono state le prime parole di Matteo Salvini a commento del risultato di Roma.  "Gualtieri avrebbe vinto lo stesso, ma fare una manifestazione di partito e di parte il sabato prima del voto e usare idranti e lacrimogeni a Trieste, il lunedì del voto, non mi sembra sano, dico a tutti ‘fermiamoci un attimo'", ha aggiunto ancora Salvini.

A cura di Enrico Tata
18 Ottobre
17:44

Enrico Letta: "IL PD non è più il partito della Ztl"

"Il PD non è più il partito delle Ztl, ha vinto anche nelle periferie, con un risultato talmente a valanga, attorno al 60%, che di per sé come con le periferie abbiamo ricominciato il dialogo". Così Enrico Letta il segretario del Partito Democratico. Rimane il dato drammatico dell'astensionismo nei quartieri più periferici della città.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
17:29

Risultato ballottaggio Latina: Damiano Coletta fa bis e batte Zaccheo

Il sindaco uscente Damiano Coletta vince al secondo turno e centra l'obiettivo del secondo mandato come sindaco di Latina. Eletto cinque anni fa con la lista Latina Bene Comune, strappando la città per la prima volta alla destra, si è ripresentato agli elettori con anche l'appoggio del PD e del centrosinistra. Al primo turno si era fermato al 35,66% dei consensi, contro il 48,30% del candidato del centrodestra  Vincenzo Zaccheo, già sindaco due volte e grande favorito al ballottaggio. Ma invece Coletta ha rimontato lo svantaggio e quando mancano poche sezioni è in netto vantaggio con il 54,55% dei consensi. Un brutto colpo per la destra nel Lazio. Il commento a caldo di Claudio Durigon della Lega che a Latina ha la sua roccaforte: "La bassa affluenza ha contribuito alla sconfitta di Zaccheo a sorpresa".

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
17:12

Affluenza tutti i municipi: solo il 32% a Tor Bella Monaca, record in II Municipio con 47,9%

Affluenza in calo in tutti e quindici i municipi di Roma, il dettagli con il dato definitivo:

Municipio I: 43,30%

Municipio II: 47,96%

Municipio III: 43,57%

Municipio IV: 41,63%

Municipio V: 39,80%

Municipio VI: 32,48%

Municipio VII: 42,25%

Municipio VIII: 43,57%

Municipio IX: 42,03%

Municipio X: 37,70%

Municipio XI: 38,55%

Municipio XII: 42,92%

Municipio XIII: 40,34%

Municipio XIV: 38,39%

Municipio XV: 37,92%

continua su: https://www.fanpage.it/roma/alle-elezioni-a-roma-vince-lastensione-affluenza-al-4068-la-piu-bassa-di-sempre/

https://www.fanpage.it/
A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
16:29

Virginia Raggi si complimenta per vittoria: "Sosterrò battaglie per Roma"

"Congratulazioni a Roberto Gualtieri. Il nuovo sindaco saprà lavorare nell'interesse della nostra comunità. Da parte mia ci sarà leale e costruttivo sostegno nelle battaglie che avranno a cuore Roma". Sono queste le prime parole della sindaca uscente Virginia Raggi quando ormai il dato elettorale è certo. L'esponente del Movimento 5 Stelle, arrivata quarta al primo turno dietro Carlo Calenda, aveva scelto di non dare indicazioni di voto neanche a titolo personale, al contrario di altri esponenti del suo partito come il capo politico Giuseppe Conte che aveva chiarito che avrebbe votato il suo ex ministro.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
16:25

Affluenza: il dato definitivo è 40,68% , mai così bassa

A Roma si sono recati alle urne il 40,68% degli aventi diritto, al ballottaggio del 2016 l'affluenza era stata del 50,19 %. Un'affluenza mai così bassa, anche per il secondo turno, per le elezioni comunali nella capitale. Al primo turno l'affluenza si era attestata al 48,54%, contro il 57,03% del 2016.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
16:13

È ufficiale: Roberto Gualtieri è il nuovo sindaco di Roma

Roberto Gualtieri sta parlando in questo momento al comitato elettorale di via di Portonaccio certificando la vittoria: è il nuovo sindaco di Roma con ampio vantaggio su Enrico Michetti. "Volevo ringraziare le romane ed i romani per questo risultato così significativo, sono onorato della fiducia che mi e' stata accordata. Metterò tutto il mio impegno per onorarlo", sono state le sue prime parole. Gualtieri poi ha ringraziato gli avversari a cominciare dal candidato del centrodestra Enrico Michetti, che ha contribuito a "tenere civili i toni della campagna elettorale". Ringraziamenti anche per la sindaca Virginia Raggi "per l'impegno profuso in questi anni" e a Carlo Calenda per "il contributo di idee".

"Adesso inizia un lavoro straordinario, per far funzionare meglio Roma, per essere una città produttiva, una città della cultura, della scienza, dell'innovazione, vicina alle persone – ha aggiunto – Sarò il sindaco di tutti, di chi mi ha votato, di chi ha votato per altri, di chi non ha votato. Ora inizia un lavoro di straordinaria intensità per rilanciare Roma e farla funzionare meglio, farla crescere, creare nuova occupazione. Una città più inclusiva, campione della transizione ecologica, motore di innovazione e sviluppo".

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
16:09

Seconda Proiezione: Roberto Gualtieri 59,9% e Enrico Michetti 40,1%

Seconda Proiezione Opinio per la Rai: Roberto Gualtieri 59,9% e Enrico Michetti 40,1%

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
16:03

Carlo Calenda certifica la vittoria di Roberto Gualtieri: "Complimenti calorosi"

È il leader di Azione Carlo Calenda – arrivato terzo al primo turno – a certificare la vittoria di Roberto Gualtieri alle elezioni comunali a Roma: "Complimenti calorosi a Roberto Gualtieri. Gli eletti della lista Calenda Sindaco daranno il loro contributo, con un'opposizione costruttiva e pragmatica, al suo difficile compito".

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
15:58

Silenzio al comitato di Michetti: attese per le 17.00 dichiarazioni del candidato

Silenzio e pochi volti noti al comitato elettorale di Enrico Michetti in via Antonio Malfante. Per ora nessun big di partito, tranne il vicepresidente del Senato ed esponente di spicco di Fratelli d'Italia Fabio Rampelli. Michetti non è ancora arrivato: una sua dichiarazione, con l'ammissione della sconfitta a meno di clamorose sorprese, è attesa per le 17.00.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
15:35

Prima proiezione: avanti Roberto Gualtieri 59,2 - 57,2%, Enrico Michetti 40,8-42,8%

La prima proiezione "flash" sul 10% del campione e quindi su dati reali realizzata da Swg per La7 e andata in onda su Maratona Mentana, conferma il dato degli exit poll con Roberto Gualtieri in netto vantaggio tra il 59,2 e il 57,2%, Enrico Michetti è invece in una forbice compresa tra il 40,8 e il 42,8%.

Prima proiezione anche di Opinio per Rai: Enrico Michetti 40,9% e Roberto Gualtieri 59,1%.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
15:21

Roberto Gualtieri prepara la festa della vittoria a Piazza Santi Apostoli alle 18.00

All'apparizione sul maxi schermo degli exit poll urla di gioia e applausi al comitato elettorale di Roberto Gualtieri in via di Portonaccio. Qui è arrivato anche il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti che ha abbracciato l'ex ministro. Il centrosinistra già prepara la festa per una vittoria che sembra scontata: Gualtieri dal quartiere generale elettorale andrà alla sede del PD al Nazareno dove il segretario Enrico Letta sta seguendo lo spoglio, e da qui a piazza Santi Apostoli alle 18.00 dove sono chiamati a raccolta simpatizzanti e militanti.

"Siamo ai primi exit poll e ovviamente non possiamo che essere molto, molto soddisfatti. – ha dichiarato Beatrice Lorenzin, presidente comitato elettorale di Gualtieri – Aspettiamo di avere dati più consolidati però mi sembra che il trend ci dica con chiarezza che siamo difronte a una vittoria di Roberto Gualtieri. Siamo molto contenti, c'è grande soddisfazione per il lavoro di squadra fatto e per la bella campagna elettorale".

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
15:01

Exit Poll in tempo reale: Enrico Michetti 37-41% e Roberto Gualtieri 59-63%

Per gli exit poll realizzati da Opinio per la Rai le elezioni comunali di Roma sarebbero vinte con un ampio vantaggio dal candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri dato in una forbice tra il 59 e il 53%, il candidato del centrodestra tra il 37% e il 41%. Tra poco le prime proiezioni basate su voti reali. Dati molto simili agli instant poll resi pubblici da SkyTg24.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
15:00

Instant Poll ballottaggio Roma: vince Roberto Gualtieri 62-58%, Enrico Michetti 42-38%

Roberto Gualtieri – secondo gli instant poll realizzati da Quorum per SkyTg24 – vince le elezioni comunali di Roma nettamente con una forbice tra il 62 e il 58%, mentre il candidato del centrodestra Enrico Michetti è in una forbice tra il 42 e il 38%.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
14:48

Al primo turno Roberto Gualtieri ha preso 35.000 voti in meno di Enrico Michetti

Al primo turno il candidato di centrosinistra Roberto Gualtieri ha totalizzato 35.000 voti in meno dell'avversario di centrodestra Enrico Michetti, 299.976 contro 334.548. Una differenza non enorme soprattutto se si pensa che Carlo Calenda ha raccolto 219.878 preferenze e la sindaca uscente Virginia Raggi 211.936: e saranno proprio gli elettori della Lista Calenda e del Movimento 5 Stelle a essere determinanti per l'esito finale del ballottaggio, votando o astenendosi.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
14:34

Come sarà il consiglio comunale in caso di vittoria di Michetti e in caso di vittoria di Gualtieri

In caso di vittoria del candidato del centrodestra Enrico Michetti in consiglio comunale potrà contare su una maggioranza composta da 17 consiglieri di Fratelli d'Italia, 6 della Lega e 3 di Forza Italia-Udc considerando i partiti maggiori del centrodestra, e da due consiglieri della Lista Michetti e 1 di Rinascimento-Cambiamo. All'opposizione siederanno invece 7 consiglieri di centrosinistra (6 del PD e 1 della civica Gualtieri), 7 della Lista Calenda e 4 del Movimento 5 Stelle e 1 della Lista Raggi.

Tutti gli eletti nel consiglio comunale di Roma se vince Enrico Michetti

In caso di vittoria di Roberto Gualtieri al ballottaggio il consiglio comunale sarebbe invece composto da 18 consiglieri del Partito Democratico, 5 della Lista Civica, 2 di Sinistra Civica Ecologista, 2 di Roma Futura, 1 di Europa Verde e 1 di Demos per quanto riguarda la maggioranza. All'opposizione invece siederanno 9 consiglieri di centrodestra (6 Fratelli d'Italia, 2 Lega, 1 Forza Italia). Alla Lista Calenda andranno invece 6 seggi, 3 al Movimento 5 stelle e 1 alla civica di Raggi. consiglieri andranno alla Lista Calenda e quattro alle liste a sostegno di Virginia Raggi, 3 al Movimento 5 Stelle e 1 alla lista civica.

Tutti gli eletti nel consiglio comunale di Roma se vince Roberto Gualtieri

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
13:58

Virginia Raggi ha votato questa mattina al ballottaggio

La sindaca di Roma Virginia Raggi, ancora in carica per gli affari correnti, si è recata questa mattina al seggio di Ottavia, alla periferia Nord di Roma, dove è iscritta alle liste elettorali. Non erano mancate le polemiche perché ieri Raggi non si era recata al seggio nel primo giorno del voto. Al contrario della sindaca uscente di Torino del Movimento 5 Stelle Chiara Appendino, che ha dato pubblicità sui social del proprio voto (senza indicare però pubblicamente una preferenza) invitando i cittadini a recarsi alle urne, Raggi non ha dato nessuna comunicazione del voto.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
13:00

Risultati ballottaggio: come è andata al primo turno a Roma

In attesa di conoscere chi uscirà vincitore dal ballottaggio per il sindaco di Roma, vediamo i risultati del primo turno per i quattro principali candidati sindaco. In tutto i candidati erano 22, ma dei restanti 18 nessuno ha superato l'1% dei consensi.

Enrico Michetti (centrodestra) 30,14%

Roberto Gualtieri (centrosinistra) 27,03%

Carlo Calenda (Lista Calenda Sindaco) 19,81%

Virginia Raggi (Movimento 5 Stelle) 19,09%

I risultati di tutte le liste al primo turno

I risultati delle sfide nei 15 municipi

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
12:37

Sei volte al ballottaggio a Roma: Alemanno unico che ha ribaltato risultato del primo turno

Quello di oggi è il sesto ballottaggio da quando è stata introdotta l'elezione diretta del sindaco a Roma. L'unica volta che un candidato ha ribaltato il risultato del primo turno è stato Gianni Alemanno nel 2008 contro Francesco Rutelli. Non era mai capitato però un primo turno così frammentato con quattro candidati così competitivi come accaduto con queste elezioni comunali.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
12:00

Chi sono i candidati al ballottaggio nei Municipi

A Roma oggi si vota al ballottaggio non solo per scegliere il nuovo sindaco della capitale, ma anche per eleggere i presidenti di tutti e quindici municipi. In quattordici municipi la sfida è tra centrodestra e centrosinistra, solo in VI Municipio a sfidarsi sono centrodestra e Movimento 5 Stelle. Al primo turno in nove municipi era in vantaggio il centrodestra in sei i candidati di centrosinistra.

Tutte le sfide nei municipi di Roma:

I Municipio: Lorenza Bonaccorsi (centrosinistra) Lorenzo Santocito (centrodestra)

II Municipio: Francesca Del Bello (centrosinistra) Patrizio Di Tursi (centrodestra)

III Municipio: Paolo Marchionne (centrosinistra) Giordana Petrella (centrodestra)

IV Municipio: Massimiliano Umberti (centrosinistra) Roberto Santoro (centrodestra)

V Municipio: Mauro Caliste (centrosinistra) Daniele Rinaldi (centrodestra)

VI Municipio: Francesca Filipponi (Movimento 5 Stelle) Nicola Franco (centrodestra)

VII Municipio: Francesco Laddaga (centrosinistra) Luigi Avveduto (centrodestra)

VIII Municipio: Amedeo Ciaccheri (centrosinistra) Alessio Scimé (centrodestra)

IX Municipio: Titti Di Salvo (centrosinistra) Massimiliano De Juliis (centrodestra)

X Municipio: Mario Falconi (centrosinistra) Monica Picca (centrodestra)

XI Municipio: Gianluca Lanzi (centrosinistra) e Daniele Catalano (centrodestra)

XII Municipio: Elio Tomassetti (centrosinistra) Pietrangelo Massaro (centrodestra)

XIII Municipio: Sabrina Giuseppetti (centrosinistra) Marco Giovagnorio (centrodestra)

XIV Municipio: Marco Della Porta (centrosinistra) Domenico Naso (centrodestra)

XV Municipio: Daniele Torquati (centrosinistra) Andrea Signorini (centrodestra)

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
11:44

Quando arriva il dato definitivo sull'affluenza per il ballottaggio a Roma

Il dato definitivo dell'affluenza arriverà solo dopo la chiusura delle operazioni elettorali alle 15.00 e sarà comunicato dal Ministero dell'Interno che sovrintende al voto su tutti e 65 i comuni italiani oggi al voto. Oltre a Roma sono altri 9 i capoluoghi di provincia, nel Lazio anche Latina. Il trend visto ieri è quello di un ulteriore aumento dell'astensione (alle 23.00 aveva votato il 30% degli aventi diritto), entro le 16.00 dovrebbe essere disponibile il dato definitivo.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
11:04

Quando arriveranno i primi exit poll

Gli exit poll, ovvero i sondaggi realizzati fuori i seggi a urne aperte, saranno diffusi solo dopo la chiusura delle operazioni di voto alle ore 15.00 per non influenzare la scelta dei cittadini. Gli exit poll sono realizzati dagli istituti di sondaggio e sono il primo elemento sull'andamento del voto prima delle proiezioni. Sarannotrasmessi in televisioneda La7 dove ci sarà la consueta Maratona Mentana, su SkyTg24 durante trasmissione ‘Voto Comune' e sugli speciali delle rete Rai dedicati al voto.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
10:29

Come si vota al ballottaggio a Roma, la scheda elettorale

La legge prevede per i comuni sopra i 15.000 abitanti l'elezione diretta del sindaco. Nel caso al primo turno nessuno dei candidati superi il 50% più uno dei consensi, è previsto il secondo turno dove i cittadini sono chiamati a scegliere tra i due candidati che hanno raggiunto maggiori consensi. Il consiglio comunale invece viene composto sulla base dei voti di preferenza espressi al primo turno e al premio di maggioranza assegnato al vincitore al secondo turno.

Gli elettori che si recheranno ai seggi fino alle 15.00 di oggi riceveranno due schede, una azzurra per i candidati sindaco, e una scheda grigia per il ballottaggio dei municipi. Come si vede dal fac simile la scheda riproduce i nomi dei candidati e sotto i simboli delle liste a sostegno. Per esprimere il proprio voto gli elettori devono tracciare una "x" sul nome del candidato a cui intendono attribuire la preferenza.

Il fac simile della scheda elettorale per il ballottaggio a Roma
Il fac simile della scheda elettorale per il ballottaggio a Roma
A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
10:06

Gli orari delle votazioni a Roma: fino a che ora si può votare al ballottaggio

Urne ancora aperte a Roma, anche se i seggi appaiono semi deserti visto il trend di affluenza mai così basso (ieri aveva votato appena il 30% degli aventi diritto alle 23.00, con il dato più basso nei municipi più periferici). Oggi, lunedì 18 ottobre, c'è tempo fino alle 15.00 per votare e scegliere il prossimo sindaco di Roma e i presidenti dei 15 municipi di Roma. Per votare è necessaria un documento d'identità valido, la tessera elettorale ed è necessario entrare al seggio con la mascherina, mentre non è necessario Green Pass.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
09:34

Chi vincerà le elezioni a Roma: cosa dicevano gli ultimi sondaggi

Secondo gli ultimi sondaggi– che risalgono ormai a un mese fa, ovvero fino a quando è stato possibile divulgare le rilevazioni pubblicamente – favorito al secondo turno è il candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri, dato vincente contro il candidato del centrodestra Enrico Michetti. I sondaggi – quanto gli exito poll – c'è da dire che per quanto riguarda il risultato del primo turno sono stati abbastanza affidabili prevedendo la vittoria di Michetti, il secondo posto di Gualtieri e la sindaca Raggi e Calenda sostanzialmente appaiati al terzo e al quarto posto.

A cura di Valerio Renzi
18 Ottobre
09:00

Ballottaggio Roma 2021, i risultati delle elezioni in diretta: chi vincerà tra Gualtieri e Michetti

Tra poche ore i romani conosceranno il nome del nuovo sindaco della capitale. Fin alle 15.00 di oggi – lunedì 18 ottobre – urne aperte per il ballottaggio tra il candidato del centrodestra Enrico Michetti e il candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri. Il primo è alla sua prima esperienza politica, tribuno radiofonico e professore di diritto amministrativo, ha vinto il primo turno con il 30% dei consensi; il secondo è stato europarlamentare, dirigente di primo piano del Partito Democratico e ministro dell'economia del Governo Conte II, ed è il favorito al secondo turno nei sondaggi. Intanto ieri il primo dato rilevante: l'affluenza. Ieri sera alle 23.00 aveva votato appena il 30,87% degli aventi diritto, meno -6% rispetto al primo turno. Confermata la tendenza che vede il crollo del voto in periferia e una parziale tenuta nei territori più centrali.

A cura di Valerio Renzi
506 CONDIVISIONI
390 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni