Elezioni comunali Roma 2021
7 Ottobre 2021
15:51

Elezioni Roma, il nuovo consiglio comunale se vince Gualtieri al ballottaggio: eletti e preferenze

Quale sarebbe la composizione del consiglio comunale di Roma in caso di vittoria di Roberto Gualtieri. L’ex ministro potrebbe contare su una maggioranza di 29 consiglieri: al Pd andranno 18 consiglieri, 5 saranno della lista civica, 2 di Sinistra Civica Ecologista, 2 di Roma Futura e uno rispettivamente per Demos ed Europa Verde.
A cura di Enrico Tata
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

La composizione del nuovo consiglio comunale di Roma Capitale, l'Assemblea Capitolina, dipenderà dal vincitore del ballottaggio del 17 e del 18 ottobre. In ogni caso il sindaco potrà contare su una maggioranza del 60 per cento su 48 consiglieri in totale. Questo significa che 29 consiglieri andranno alla maggioranza e 19 alle opposizioni. Alcuni consiglieri, tuttavia, sono già sicuri di essere eletti, come ad esempio Rachele Mussolini, la più votata in assoluto. 

La composizione del consiglio comunale di Roma se vincesse Roberto Gualtieri

Questo è lo scenario in caso di vittoria del candidato del centrosinistra, Roberto Gualtieri: il Pd è stata la lista più votata della sua coalizione, davanti alla lista civica, a Sinistra Civica Ecologista, a Roma Futura, a Demos e a Europa Verde. Nello specifico al Pd andranno 18 consiglieri, 5 saranno della lista civica, 2 di Sinistra Civica Ecologista, 2 di Roma Futura e uno rispettivamente per Demos ed Europa Verde. Non sono previsti apparentamenti, quindi all'opposizione ci saranno (sempre in caso di vittoria di Gualtieri) il centrodestra, con 9 seggi in totale, 6 a Fratelli d'Italia, 2 alla Lega, 1 a Forza Italia. Sei consiglieri andranno alla Lista Calenda e quattro alle liste a sostegno di Virginia Raggi, 3 al Movimento 5 Stelle e 1 alla lista civica. È possibile che alcuni consiglieri eletti siano chiamati da Gualtieri per la formazione della giunta, come per esempio Sabrina Alfonsi, Giovanni Caudo e Paolo Ciani. In quel caso, entrerebbero i consiglieri arrivati dopo di loro (e per questo li abbiamo inseriti nella lista che segue). Nel caso delle opposizioni, invece, non è chiaro se Michetti, la giudice Matone (capolista della Lega e vicesindaca in caso di vittoria di Michetti) e Raggi resteranno come consiglieri capitolini (Calenda ha già detto che tornerà al Parlamento Europeo). Anche in questo caso abbiamo inserito i nomi dei consiglieri che potrebbero entrare al loro posto.

La maggioranza di Roberto Gualtieri

Questa sarebbe la composizione della maggioranza in Assemblea Capitolina di una eventuale giunta Gualtieri.

Partito democratico

  1. Sabrina Alfonsi
  2. Maurizio Veloccia
  3. Svetlana Celli
  4. Andrea Alemanni
  5. Yuri Trombetti
  6. Giulia Tempesta
  7. Erica Battaglia
  8. Carla Consuelo Fermariello
  9. Claudia Pappatà
  10. Nella Converti
  11. Lorenzo Marinone
  12. Giovanni Zannola
  13. Mariano Angelucci
  14. Riccardo Corbucci
  15. Antonio Stampete
  16. Giammarco Palmieri
  17. Valeria Baglio
  18. Daniele Parrucci

Lista Civica Roberto Gualtieri

  1. Giorgio Trabucco
  2. Carmine Barbati
  3. Monica Lucarelli
  4. Elisabetta Lancellotti
  5. Tommaso Amodeo

Sinistra Civica Ecologista

  1. Alessandro Luparelli
  2. Michela Cicculli

Roma Futura

  1. Giovanni Caudo
  2. Claudia Pratelli
  3. Tiziana Biolghini

Demos

  1. Paolo Ciani
  2. Barbara Funari

Europa Verde

  1. Ferdinando Bonessio

Le opposizioni

Questi sarebbero i consiglieri capitolini di opposizione in caso di vittoria di Gualtieri:

Fratelli d'Italia

  1. Rachele Mussolini
  2. Giovanni Quarzo
  3. Francesca Barbato
  4. Andrea De Priamo
  5. Lavinia Mennuni
  6. Federico Rocca

Lega

  1. Simonetta Matone
  2. Fabrizio Santori
  3. Davide Bordoni

Forza Italia

  1. Marco Di Stefano

Movimento 5 Stelle

  1. Linda Meleo
  2. Paolo Ferrara
  3. Daniele Diaco

Lista Civica Virginia Raggi

  1. Antonio De Santis

Lista Carlo Calenda

  1. Valerio Casini
  2. Francesca Leoncini
  3. Flavia De Gregorio
  4. Dario Nanni
  5. Francesco Filippo Carpano
  6. Bruno Schiaramazzi
390 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni