• Hai nuove notifiche!
PRIME DOSI vaccino
30.027.552 50%
della popolazione
21 giugno 264.013
Vaccini completati
Comprende le seconde dosi e i vaccini monodose
15.551.753 26%
della popolazione
21 giugno 246.079
tot. contagiati 4.253.460
21 giugno 495
tot. guariti 4.049.316
21 giugno 11.320
tot. deceduti 127.291
21 giugno 21
Vaccino Astrazeneca e variante Delta, la gestione Draghi - Speranza è un completo disastro
Quando le cose sembravano finalmente andare per il verso giusto, siamo riusciti a incasinare tutto. Il caso Astrazeneca ha mostrato ancora una volta i limiti del sistema Italia: le Regioni vanno per conto proprio, la comunicazione istituzionale è un disastro, gli "esperti" non ne azzeccano mezza e il Governo è in totale confusione. Non la condizione migliore per affrontare la sfida della variante Delta e di un'estate "normale".
Il coraggio di Andrea dopo la doppia amputazione, la mamma: "Ha imparato a camminare tre volte"
Andrea ha 9 anni, è nato con una malformazione congenita detta Emimelia fibulare bilaterale. Ha imparato a camminare tre volte a seguito delle amputazioni delle gambe. Mamma Maria condivide il grande esempio di Andrea nell'affrontare la vita al meglio, anche quando è difficile. "Senza le gambe? Nessun limite"
Perché gli arresti dei giornalisti a Hong Kong sono la notizia più importante della settimana
Giovedì 17 giugno, a Hong Kong cinquecento agenti di polizia hanno fatto irruzione negli uffici del quotidiano pro democrazia Apple Daily arrestando i vertici del giornale. È l'ultima intimidazione del governo filo-cinese della città contro il miliardario attivista Jimmy Lai e il suo gruppo editoriale. Una guerra che ha come posta in palio la libertà di stampa e la democrazia
Cari ragazzi in bocca al lupo per la maturità: comunque andrà voi non sarete mai il vostro voto
E' arrivato l'esame di maturità: temuto, aspettato, voluto, comunque di fronte a voi. E' arrivato. Prendetelo tutto, abbracciatelo, stringetelo forte e sappiate che non lo scorderete più. Non mettete la polvere sotto il tappeto e tirare fuori i sogni dai cassetti, questo è l'insegnamento più grande che potrete apprendere.
Caso Uggetti, promemoria per gli smemorati e per chi ancora lo vorrebbe alla gogna
Chi mimò il gesto delle manette come Salvini ora è felice per la sua assoluzione. Chi come Di Maio ne fece il simbolo del malaffare del Pd ora gli chiede scusa. E persino i compagni di partito che un tempo lo abbandonarono al suo destino, ora si complimentano con lui. Ecco perché il caso di Uggetti, sindaco di una piccola città, è balzato due volte agli onori della cronaca. Perché svela, suo malgrado, il peggio di cui è capace la politica italiana
Ragazze, è ora di prendere palla e scartare chi ci vuole in tribuna
Aurora Leone dei The Jackal deve alzarsi dal tavolo della nazionale cantanti per la partita del cuore e c'è ancora chi si chiede "da quando in qua le donne giocano?", come se la nazionale femminile non ci avesse portato ai mondiali 2019 o come se Sara Gama non fosse vicepresidente dell'Assocalciatori.