Veltroni: "Se alle prossime elezioni non ci sarà un vincitore, si torni a votare subito"
L'ex segretario del Partito Democratico, Walter Veltroni, ha dichiarato di essere favorevole a nuove elezioni a stretto giro qualora, con il voto del prossimo 4 marzo, non si arrivasse a costituire una solida maggioranza di governo: "Se non ci sarà un vincitore si faccia una nuova legge elettorale con premio di maggioranza e si torni a votare con delle coalizioni coese sui programmi. Il governo lo devono scegliere i cittadini".
Termine per l'opposizione agli atti esecutivi e notifiche telematiche
La Cassazione del 13.2.2018 n. 3430 ha affermato che ai fini del decorso del termine per proporre opposizione agli atti esecutivi ex 617 cpc, quando la comunicazione del provvedimento del giudice dell'esecuzione sia avvenuta in imperfetta ottemperanza all'art. 45 disp. att. cpc., come nel caso in cui essa sia stata non integrale, la relativa nullità è sanabile per raggiungimento dello scopo, anche ai fini del decorso del termine per la proposizione dell'opposizione agli atti esecutivi, in tal caso è onere del destinatario attivarsi per prendere piena conoscenza dell'atto e valutare se proporre opposizione ex art. 617 cpc nel rispetto del relativo complessivo termine
'Calma': come l'etimologia ci fa capire l'anima di una parola
L'abitudine vince su tutto, e ci fa pronunciare parole note senza più considerarle. Ma alcune di queste trascurate parole contengono delle cifre importanti della nostra identità: vediamo la calma, che ci porta in un giorno assolato d'estate con un'etimologia sorprendente.
Il fascismo fa schifo come una fogna, ma a prenderli a schiaffi si diventa come loro
Per combattere il fascismo non possiamo trasformarci in fascisti, troppo banale. Dobbiamo trovare l'antidoto, osare l'impossibile, sfidarli in terreni non convenzionali. Inseguirli fino sotto casa e leggergli un libro, ad altissima voce
Cosa abbiamo capito della legge elettorale (e a chi conviene)
La nuova legge elettorale è complicatissima, soprattutto per la parte dell'assegnazione dei seggi. Abbiamo provato a capirci qualcosa e a scoprire chi ci guadagna.
Le ragioni profonde di un'inchiesta su ecomafie, politica e rifiuti
Chi parla di scoop a orologeria e chi parla di 'agente provocatore' non ha capito presupposti e ragioni dell'inchiesta giornalistica di Fanpage.it. Che arriva dopo anni di reportage sulla Terra dei fuochi, per spiegare che quell'emergenza e quel business milionario - parliamo di rifiuti e di smaltimento delle ecoballe - non sono mai finite.