Perché né Salvini né Toninelli possono impedire alle ONG di continuare a salvare vite in mare
La conferma arriva in queste ore, nonostante la polemica con il governo italiano: dopo aver sbarcato i migranti a Valencia, la nave Aquarius della ONG SOS Mediterranèe farà nuovamente rotta verso le coste della Libia e continuerà nella sua attività di search and rescue, per prevenire altre morti in mare. E né Salvini, né Toninelli, possono impedire che ciò avvenga. Per fortuna.
Cosenza, travolge un 18enne in bici e lo uccide, poi fugge e cerca di far sparire le prove dell'incidente
Un 23enne di Corigliano Calabro ha travolto con l'automobile un ragazzo gambiano di 18 anni, uccidendolo. Fuggito immediatamente senza prestare soccorso, con l'aiuto della compagna e del fratello ha cercato di far sparire ogni prova, ma i carabinieri l'hanno comunque rintracciato in meno di 24 ore e l'hanno arrestato.
La verità per Giulio Regeni non è una questione privata
Secondo Salvini i rapporti con l'Egitto sono più importanti della giustizia per il ricercatore torturato. La dichiarazione del ministro degli Interni è l'esempio della concezione privatistica dei diritti: dall'eccesso di legittima difesa agli insulti contro l'accoglienza dei migranti, la libertà di farsi giustizia da sé cela il rischio della solitudine sociale
Sui congiuntivi ha ragione Di Battista
"Ho sbagliato un congiuntivo, così questo video lo mandano anche su Repubblica." Così Di Battista ha chiuso la scaletta di un video che ha postato pochi giorni fa su Facebook, un video atteso e discusso, sulla questione dell'Aquarius e più in generale dell'immigrazione. Questa chiusura è eloquente, e le persone intelligenti dovrebbero intenderla, e smettere perciò di parlare di errori sui congiuntivi.
Rinunzia all'indennità di avviamento e locazione commerciale
La Cassazione del 13.6.2018 n. 15373 ha affermato che i diritti vantati dal conduttore (come l'indennità di avviamento) solo una volta sorti sono disponibili e possono essere oggetto di rinunzia, con o senza corrispettivo a favore del locatore, non ostandovi la tutela di cui all'articolo 79 legge 392/78 che è volta ad impedire che diritti vantati dal conduttore siano oggetto di un'elusione di tipo preventivo
Non è solo Salvini: è la (non) credibilità di chi gli si oppone
Se ad attaccare le politiche immigratorie di Salvini ci si mette un Macron oppure qualsiasi altro che in fondo appare come un "Salvini che avrebbe voluto fare il Salvini" diventa difficile pensare che l'opposizione risulti credibile. In Parlamento sono davvero pochi coloro che possono vantarsi di avere avuto un comportamento specchiato sui temi immigratori. Per questo, purtroppo, l'opposizione è qui fuori.