• Hai nuove notifiche!
PRIME DOSI vaccino
28.175.148 47%
della popolazione
14 giugno 322.658
Vaccini completati
Comprende le seconde dosi e i vaccini monodose
14.070.044 23%
della popolazione
14 giugno 79.994
tot. contagiati 4.245.779
14 giugno 907
tot. guariti 3.960.951
14 giugno 3.394
tot. deceduti 127.038
14 giugno 36
Chi è Sedat Peker, boss criminale e youtuber che sta minacciando il potere di Erdogan in Turchia
Ogni domenica, il boss mafioso turco Sedat Peker pubblica su YouTube un video in cui accusa membri del governo turco di stupri, omicidi, traffico di droga, sostegno al terrorismo. Quei video, nel silenzio dei media vengono visti da decine di milioni di persone. E il regime di Erdogan, che sembrava poter sopravvivere a tutto, non sa come gestire questa nuova minaccia.
La storia dei vaccini Astrazeneca e J&J ai giovani è più complicata di quanto vi stiano dicendo
È stato un errore somministrare Astrazeneca e Johnson&Johnson ai giovani con gli Open Day? È giusto che le seconde dosi siano tutte con Moderna o Pfizer? Negli ultimi giorni si è riacceso il dibattito intorno all'utilizzo dei vaccini per le fasce più giovani della popolazione. Proviamo a capire perché si tratta di una discussione importante e delicata, che non può essere liquidata in maniera sbrigativa e che, anzi, dovrebbe rafforzare la fiducia dei cittadini nei confronti dei vaccini.
La storia di Seid (e tutti gli altri): invettiva contro chi sceglie sempre la tesi che li giustifica
Fateci caso: di fronte a storie con connotazioni di razzismo, o di violenza verbale, c'è sempre una massa di persone disposte a credere alla tesi opposta, anche se questa non trova nessun fondamento né riscontro. La verità è che ci sono persone disposte a credere a qualunque cosa, pur di continuare a vivere le proprie miserie quotidiane pensando che gli altri siano come loro.
L'addio a Mariolina e Alessandra, madre e figlia trovate impiccate: "Profondo dolore"
Lutto cittadino a Santo Stefano di Camastra, nel Messinese, dove si sono svolti nel pomeriggio i funerali di Mariolina e Alessandra, madre e figlia trovate impiccate a una trave del soffitto della loro casa di campagna nella serata di sabato scorso. Quello che appare come un omicidio – suicidio ha sconvolto un’intera comunità. Commozione e lacrime all'interno della chiesa madre.
Caso Uggetti, promemoria per gli smemorati e per chi ancora lo vorrebbe alla gogna
Chi mimò il gesto delle manette come Salvini ora è felice per la sua assoluzione. Chi come Di Maio ne fece il simbolo del malaffare del Pd ora gli chiede scusa. E persino i compagni di partito che un tempo lo abbandonarono al suo destino, ora si complimentano con lui. Ecco perché il caso di Uggetti, sindaco di una piccola città, è balzato due volte agli onori della cronaca. Perché svela, suo malgrado, il peggio di cui è capace la politica italiana
Ragazze, è ora di prendere palla e scartare chi ci vuole in tribuna
Aurora Leone dei The Jackal deve alzarsi dal tavolo della nazionale cantanti per la partita del cuore e c'è ancora chi si chiede "da quando in qua le donne giocano?", come se la nazionale femminile non ci avesse portato ai mondiali 2019 o come se Sara Gama non fosse vicepresidente dell'Assocalciatori.
L'universo pop di Franco Battiato, dal misticismo orientale alla granita di mandorle siciliana
Non esiste un solo Franco Battiato, ne esistono uno, nessuno e centomila. Dal misticismo orientale al perduto amore per la sua Sicilia, dai testi sacri alla musica classica, passando per la sperimentazione elettronica. Dal primo concept album, ispirato a Il mondo nuovo di Huxley, alle grandi canzoni d'amore: l'universo pop di Battiato è un pantheon di suoni tutto da scoprire.