Salvini lancia il referendum sulla Tav: "Chiediamo ai cittadini, io tifo sì"
"Se dall'analisi della commissione costi-benefici sulla Tav non arrivassero risposte chiare, la strada potrebbe essere quella di un referendum", ha dichiarato il vicepremier Salvini a margine di un incontro a Milano organizzato da Confindustria Lombardia. "Io tifo sì", ha poi tenuto a precisare.
Confisca penale e opponibilità al pignoramento o al creditore ipotecario
Cassazione 30.11.2018 n. 30990 in presenza di una confisca penale il conflitto i creditori del condannato (con garanzia reale o pignoranti) e lo Stato beneficiario della confisca non si risolve in base all'anteriorità della trascrizione nei registri immobiliari, essendo sufficiente, per la prevalenza degli effetti della confisca, che questa intervenga (a prescindere dalla sua trascrizione) nel momento in cui il bene confiscato è di proprietà del condannato
Reddito di cittadinanza e quota 100 pensioni sono un mistero: è il governo dei rinvii
Il Governo Conte ha incassato il via libera della Camera alla legge di bilancio, dopo aver posto la questione di fiducia. Il problema è che i deputati hanno approvato un provvedimento che non c'entra nulla con la manovra, senza reddito di cittadinanza e revisione del sistema pensionistico, con decine di misure che saranno completamente stravolte.
Perché il "navigator" del reddito di cittadinanza si chiama così? Che cosa c'è dietro?
Il Ministro Luigi di Maio ha annunciato che chi avrà diritto al reddito di cittadinanza, al fine di essere inserito o reinserito nel mercato del lavoro, sarà assistito da una figura che sgancia questo compito dai centri per l'impiego: il navigator. Ma da dove salta fuori questo nome? È nuovo o si tratta del nome di professionisti presenti sulla scena internazionale? E perché è stato scelto?
Il pompiere paura non ne ha. Ma il suo stipendio in Italia è da fame
I Vigili del Fuoco italiani lamentano da sempre stipendi bassissimi, attrezzature carenti, organico insufficiente. Nonostante queste gravi carenze sono la spina dorsale del pronto intervento quando ci si trova davanti alle calamità naturali nel nostro Paese. Forse è il caso di ricordarsi di loro alla prossima manovra finanziaria.
Folla ai funerali di Luca Di Bella, morto dopo un pugno: "Colpito per un contatore"
Una giornata di lutto ieri a Terrasini, nel palermitano, per la prematura scomparsa del giovane Luca Di Bella, il ventinovenne deceduto venti giorni dopo aver subito un intervento chirurgico alla mandibola a Palermo a Villa Sofia. Sarà la Procura, che ha aperto un fascicolo, ad accertare le responsabilità.
Alessio corre contro il tempo: "In Italia non mi operano, se non vado a Stanford, muoio"
Ha 26 anni e lotta con una grave malattia che gli comporta sintomi cardiaci così debilitanti da impedirgli di stare in piedi: "I giorni passano e io continuo a stare sempre peggio. Andare a Stanford ed operarmi comporta un elevato costo e non posso permettermelo, ma vorrei tornare ad avere una vita normale".