402 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
17 Ottobre 2021
13:03

Ballottaggio Roma, astensione record: alle 23.00 affluenza al 30,87% (-6)

Alle ore 19 di domenica 17 ottobre l’affluenza ai seggi di Roma è al 30,87% nella prima giornata di ballottaggio. Si va verso un’astensione record: -6% di elettori rispetto al primo turno. Oggi si vota dalle ore 7 alle ore 23, mentre domani le urne saranno aperte dalle ore 7 alle ore 15 poi si procederà con lo spoglio per sapere chi è il nuovo sindaco.
A cura di Alessia Rabbai
402 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

Continua il trend negativo sull'affluenza dei romani al voto. Alla chiusura dei seggi alle 23.00 ha votato il 30,87% dei cittadini aventi diritto, l'affluenza alla stessa ora del primo turno era stata del 36,82%. Va meglio nei municipi del centro (I e II Municipio) e l'astensionsimo è meno forte in tutti i municipi dove al primo turno il centrosinistra era in vantaggio, il peggiore il VI Municipio quello di Tor Bella Monaca, seguito dai Municipi XV, XIV e X.

Il dato dell'affluenza alle ore 19.00

Alle ore 19.00 hanno votato al ballottaggio per il sindaco di Roma il 25,28% dei cittadini romani aventi diritto. La seconda rilevazione sull‘affluenza del Ministero dell'Interno conferma un ulteriore calo dell'affluenza, al primo turno alle 19.00 del primo giorno di voto si erano recati alle urne il 29,5% degli elettori. La prossima rilevazione sarà alla chiusura dei seggi oggi – domenica 17 ottobre – alle 23.00 e poi sarà comunicato domani dopo le 15.00 direttamente il dato definitivo.

Il dato dell'affluenza alle ore 12.00

L'affluenza al ballottaggio nei seggi elettorali di Roma è al 9,36% alle ore 12 di oggi, domenica 17 ottobre. Il dato nazionale è del 9,7% alla stessa ora. Al primo turno la prima rilevazione dell'affluenza era stata dell'11,83%, il trend sembra confermato e si va verso un'astensione record nella capitale.

I primi dati dell'affluenza municipio per municipio confermano il trend del primo turno: gli elettori più disaffezionati sono quelli delle periferie, mentre i cittadini dei municipi più centrali si stanno recando di più al voto. In VI Municipio solo il 7% degli aventi diritto era andato a votare, mentre il dato migliore è in II Municipio (il municipio dei Parioli) con il 10,69% di cittadini recatisi alle urne.

Gli orari di apertura e chiusura dei seggi

Stamattina le urne hanno aperto alle ore 7 e si potrà votare fino alle 23, mentre domani seggi aperti dalle ore 7 fino alle 15. Successivamente inizierà lo spoglio delle schede e si saprà chi sarà eletto nuovo sindaco di Roma. I cittadini dovranno scegliere tra i due candidati rimasti in corsa, tra Enrico Michetti del centrodestra e Roberto Gualtieri del centrosinistra.

Ballottaggio: la sfida di Latina

A Latina alle ore 23.00 ha votato il 39,8%% (-6,3% rispetto alla stessa ora del 1° turno). A Latina la sfida è tra il sindaco civico uscente Damiano Coletta, che si è ripresentato con l'appoggio del centrosinistra e del PD, e il candidato del centrodestra Vincenzo Zaccheo, quest'ultimo in netto vantaggio al primo turno.

I candidati Gualtieri e Michetti al voto

I due candidati sindaco hanno votato stamattina, entrambi in zona Monteverde, Michetti in via Giovanni De Calvi e Gualtieri all'Istituto Federico Caffè in via Fonteiana. Entrambi si sono fatti immortalare dai fotografi, ma nessuno dei due ha rilasciato dichiarazioni ai giornalisti. Alle urne anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che su Facebook ha scritto: "In democrazia si vota. Buon voto a tutti!". Nel frattempo il leader di Azione Carlo Calenda ha tweettato "Andate a votare. Il voto è la potenza del cittadino e l'essenza della democrazia. Anche quando gli esiti di questo processo ti fanno parecchio incazzare".

402 CONDIVISIONI
390 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni