1.065 CONDIVISIONI
Eurovision Song Contest 2022
9 Maggio 2022
9:22

Eurovision, Achille Lauro alla cerimonia di apertura: perché ha sfilato col garofano bianco

Achille Lauro all’Eurovision 2022 rappresenta San Marino. Ha sfilato sul Turquoise Carpet della cerimonia di apertura con un garofano appuntato alla giacca.
A cura di Giusy Dente
1.065 CONDIVISIONI
Achille Lauro in Gucci
Achille Lauro in Gucci
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Eurovision Song Contest 2022

Proprio quando i fan di Achille Lauro si erano arresi a non vederlo all'Eurovision, ecco la sorpresa. Il cantante non ha vinto Sanremo 2022, classificandosi solo 14esimo: difatti saranno Blanco e Mahmood a rappresentare l'Italia alla gara. Ma il cantante di Me ne frego e Rolls Royce ha trionfato alla prima edizione di Una voce per San Marino e dunque ha conquistato il diritto a prendere parte alla kermesse rappresentando appunto il microstato. Il cantautore romano porterà il brano Stripper.

Achille Lauro, un'icona di libertà

La performance di Achille Lauro all'Eurovision 2022 è una delle più attese: il cantante riserva sempre molte sorprese quando è in scena. Ha già annunciato che sul palco cavalcherà un toro meccanico! Basti pensare all'Ariston, il palcoscenico che lo ha definitivamente consacrato in questi tre anni consecutivi Nel 2020 è stato protagonista indiscusso della kermesse con una serie di look hanno scandalizzato e stupito. Nel 2021 ha proposto una serie di quadri, tutti inno alla libertà e denuncia alle discriminazioni. Il 2022 ha segnato il completamento del suo percorso di maturazione stilistica: sempre audace e scandaloso, stavolta ha puntato però su outfit più essenziali e sofisticati, ma pur sempre originali. Quando si tratta di lui, ogni banalità è bandita: vietato essere scontati.

Achille Lauro in Gucci
Achille Lauro in Gucci

Achille Lauro arriva all'Eurovision

Achille Lauro ha condiviso coi suoi follower alcuni momenti delle prove, mostrando in anteprima le immagini della performance che vedremo poi sul palco dell'Eurovision. Dietro l'audace look come sempre c'è Alessandro Michele, il direttore creativo di Gucci, che ha sempre realizzato per lui degli outfit perfettamente aderenti all'ideale di libertà che incarna. Il primo look vede il cantante in tutina nera trasparente, boa, cappello da cowboy e stivali col tacco. Per il Turquoise Carpet della cerimonia di apertura, ha scelto qualcosa di più ‘sobrio'.

Achille Lauro sul Turquoise Carpet
Achille Lauro sul Turquoise Carpet

Achille Lauro sfila sul Turquoise Carpet

Ha sfilato anche Achille Lauro sul Turquoise Carpet allestito per accogliere i 40 artisti che partecipano quest'anno all'Eurovision Song Contest. Il cantante si è come sempre affidato a Gucci: c'è lo stylist Nick Cerioni dietro il suo look. Ha indossato un completo custom made a tre pezzi in raso nero: giacca a due bottoni e revers classici, gilet e pantaloni slim. Ha smorzato il total black con una camicetta rosa cipria portata sbottonata, rivelando così i tatuaggi sul petto, completando po iil look con un paio di booties in pelle nera con tacco. L'artista da alcuni mesi è passato ufficialmente ai capelli biondi, portati ricci e leggermente disordinati. Immancabile, il make up marcato sugli occhi, un tratto distintivo a cui non rinuncia mai nelle grandi occasioni: ha sdoganato il trucco maschile, il tocco che marca nei suoi look l'aspetto genderless, ribelle e trasgressivo.

Achille Lauro sul Turquoise Carpet
Achille Lauro sul Turquoise Carpet

Il significato del garofano bianco

Anche stavolta Achille Lauro ha sfilato con un fiore appuntato alla giacca. A Sanremo 2022 aveva cantato con un giglio rosa tra le mani, mentre stavolta la scelta è caduta su un garofano bianco. Questo fiore è simbolo di fedeltà e devozione: non a caso si inserisce spesso nei bouquet nuziali. Il loro significato rimanda alla purezza e all'innocenza, ma esprime anche bellezza nel suo significato più autentico e vero. Inserendolo nel suo look, Lauro ha forse voluto porre l'accento sulla sua rinascita senza eccessi, che ha anche messo in scena con un battesimo pagano a Sanremo 2022. Niente più fronzoli, niente più eccessi: solo se stesso, in tutta la sua bellezza che deriva semplicemente dall'essere autentico e fedele a se stesso.

1.065 CONDIVISIONI
150 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni