1.060 CONDIVISIONI
Eurovision Song Contest 2022
12 Maggio 2022
17:00

Achille Lauro con tuta trasparente per la seconda serata dell’Eurovision: sul palco è icona libera

Achille Lauro partecipa all’Eurovision 2022 in rappresentanza della Repubblica di San Marino. La sua esibizione è andata in scena nella seconda serata e, tra tutina trasparente, tacchi e copricapezzoli, ha dimostrato ancora una volta di essere un’icona libera.
A cura di Valeria Paglionico
1.060 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Eurovision Song Contest 2022

Achille Lauro è tra i concorrenti in gara all'Eurovision Song Contest 2022: sebbene non abbia vinto il Festival di Sanremo, ha avuto lo stesso accesso all'evento ma come rappresentante della Repubblica di San Marino. Durante la seconda serata, in onda su Rai 1 giovedì 12 maggio, va in scena la sua spettacolare performance. Il cantante si esibisce sulle note di Stripper in tutina trasparente e tacchi, stravolgendo lo stile da lord che aveva sfoggiato alla cerimonia di apertura. Tra Boss Doms tornato al suo fianco, un giro su un toro meccanico e due look audaci e genderless, il cantante riesce ancora una volta a dimostrare di essere un'icona libera da ogni tipo di etichetta e di tabù.

Il look di Achille Lauro all'Eurovision 2022: ruches e trasparenze

Per l'esperienza all'Eurovision 2022 Achille Lauro è affidato ancora una volta ad Alessandro Michele, il direttore creativo di Gucci, che ha realizzato per lui due outfit personalizzati capaci di interpretare alla perfezione il suo immaginario. Il cantante debutta sul palco torinese con indosso un tutina nera di pizzo completamente trasparente, un modello aderente e tempestato di cristalli, che lascia gli slip in vista e le spalle tatuate scoperte. Per completare il tutto sceglie dei guanti al gomito coordinati in pieno stile diva, un cappello da cowboy e un paio di camperos col tacco decorati con delle micro borchie.

Achille Lauro in Gucci
Achille Lauro in Gucci

Perché Achille Lauro ha indossato il cappello da cowboy

Achille Lauro non ha lasciato nulla al caso nell'outfit sfoggiato per le prime prove dell'Eurovision. Sebbene a primo impatto il cappello da cowboy possa sembrare "fuori contesto" rispetto al resto del look, in verità nasconde un profondo significato simbolico. Il cantante in un post condiviso su Instagram ha infatti scritto: "Stripper è la mia storia d’amore. Io la amo perché è un cowboy, rincorre solo la libertà. Lei mi ama perché sono libero, uno spogliarellista, un toro meccanico fuori controllo. Ho deciso di partecipare a Eurovision con questo brano perché è libero come voglio essere, liberi come bisogna essere".

Achille Lauro sul toro meccanico
Achille Lauro sul toro meccanico

Il look trasparente di Achille Lauro alle prove per l'Eurovision

Non è la prima volta che Achille Lauro indossa una tutina tanto audace, già alle prove generali di qualche giorno fa aveva preannunciato il mood della sua performance con una jumpsuit trasparente di Gucci, caratterizzata da un paio di slip sgambati e dei copricapezzoli a stella "incorporati". Per completare il tutto aveva optato per il lungo boa decorato con esuberanti ruches (che ha sfoggiato anche durante la semifinale dell'Eurovision) e un paio di stivali in tinta col tacco. Per quanto riguarda i capelli, li porta lunghi e biondi, coperti dall'immancabile cappello di camoscio a falda larga da vero e priprio cowboy. Insomma, tra dettagli genderless e accessori country, Lauro ha dimostrato ancora una volta di essere un'icona libera, anti-convezionale e contro ogni tipo di tabù.

Achille Lauro in Gucci
Achille Lauro in Gucci
1.060 CONDIVISIONI
150 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni