Diritto e diritti

Diritto e diritti
INFO
Guide, informazioni e novità riguardanti il mondo del diritto. Dalle riforme normative alle sentenze che fanno giurisprudenza, raccogliamo in queste pagine tutto ciò che riguarda il diritto pubblico e privato. Un luogo in cui tenere aggiornati i cittadini e, soprattutto, gli addetti ai lavori
TWITTER
Civile, Diritti reali

Acquisto e vendita della casa: tutte le problematiche fiscali e tributarie

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato un dossier che analizza tutti gli aspetti fiscali inerenti l'acquisto e la vendita dell'abitazione, dal preliminare (registrazione o meno), alla detrazione dell'onorario degli agenti immobiliari, la detrazione degli interessi del mutuo per l'acquisto, alla tassazione della prima casa, la perdita dei benifici, la c.d. plusvalenza, alle detrazioni per i lavori di ristrutturazione

L'esecuzione forzata e la successione mortis causa

La Cassazione del 26.05.2014 n. 11638 si occupa dell'espropriazione forzata (pignoramento immobiliare) con erede e bene ereditario, analizzando tutte le questioni che possono verificarsi: rilevabilità d'ufficio (o meno) della mancanza del titolo di proprietà; effetti della trascrizione del titolo di acquisto del bene ereditario (solo ai fini della continuità delle trascrizioni ex 2650 c.c.); modalità di trascrizione dell'accettazione espressa o tacita, gli effetti della tardiva trascrizione sul pignoramento

Diritti reali, Diritto di famiglia, Successioni

L'accessione nella successione mortis causa e nella comunione legale dei coniugi

La Cassazione del 20.05.2014 n. 11035 ha stabilito che l'acquisto tramite accessione 936 c.c. (quando è qualificabile come donazione indiretta) potrebbe non essere è un elemento che deroga le norme in materia di donazione indiretta e di collazione ex art. 737 c.c. applicabili nell'ambito della successione morti causa (almeno nell'ipotesi in cui anche il fondo sul quale è eseguita la costruzione è stato oggetto di una precedente donazione indiretta)

Condominio, Diritti reali

L'obbligo di riscossione degli oneri condominiali a carico dell'amministratore

Gli oneri condominiali (e gli altri crediti) non pagati devono essere recuperati dall'amministratore di condominio entro sei mesi dalla chiusura dell'esercizio (ex art. 1129 c.c.). Solo l'assemblea può esonerare l'amministratore da quest'obbligo, ed è esclusa la possibilità di stipulare piani di rientro con i morosi "finanziati" (coperti) con fondi cassa a carico degli altri proprietari non morosi

Civile

La lettura degli allegati tecnici dell'atto notarile

Gli atti del notaio possono rinviare ad altri documenti, i quali possono essere anche materialmente allegati all'atto notarile (basta pensare alle piantine catastali, relazioni tecniche ecc.) questi allegati, che completano l'atto del notaio, possono presentare delle particolari problematiche giuridiche si pensi alla necessità (o meno) della loro lettura oppure alla necessità (o meno) della loro sottoscrizione

Civile

Il fondo a favore della morosità incolpevole degli inquilini ad suo abitativo

Il Decreto Ministeriale del 14.05.2014 del Ministero delle infrastrutture fornisce la definizione di morosità incolpevole degli inquilini (art.2 comma 1), individua le cause da cui può derivare la morosità (art. 2 comma 2), descrive gli altri criteri per essere ammessi al fondo (art.3): limite di reddito, sfratto per morosità, locazione ad uso abitativo, mancanza di altra abitazione. Il limite massimo entro che si può ottenere dal fondo è di euro 8000 (art. 4)

Condominio, Diritti reali

Le conseguenze prodotte dalla mancata attivazione di un supercondominio

La Cassazione del 9.4.2014 n. 8339, analizzando i rapporti tra i diversi amministratori degli edifici (1117 cc) che compongono un supercondominio (1117 bis cc), ha stabilito che l’amministratore del singolo condominio è responsabile quale mandatario (1717 cc) del mancato pagamento della spesa relativa a beni comuni con altri edifici (1117 bis cc) quando versa le somme ad un altro amministratore di un singolo edificio (compreso nel supercondominio) delegandolo al pagamento e il pagamento della spesa del supercondominio non viene effettuato

Civile

Il ritorno delle imprese in Italia: dall'offshoring al reshoring

Le condizioni che spingono molte imprese italiane a delocalizzare (off-shoring) i processi produttivi all'estero sembrano segnare un'inversione di tendenza. Si sta passando da un fenomeno di delocalizzazione ad un fenomeno di rilocalizzazione (re-shoring) manifatturiera ed industriale.

Diritti reali, Diritto di famiglia

L'assegnazione del diritto di abitare solo su una parte della casa coniugale

La Cassazione dell' 11.04.2014 n. 8580 ha stabilito che è possibile riconoscere il diritto di abitare solo su una parte della casa familiare (ex 337 sexies c.c. ex 155 quater c.c.) se, prima della crisi familiare, solo una parte dell'immobile era effettivamente adibita ad abitazione della famiglia

Civile, Successioni

L'accesso e la gestione del conto corrente dopo la morte del titolare

La Cassazione del 3.6.2014 n. 12385 ha stabilito che la facoltà di agire disgiuntamente sul conto corrente sopravvive alla morte di uno dei contitolari, quindi, gli altri contitolari hanno il diritto di chiedere, anche dopo la morte di uno di essi, l'intero saldo del conto e l'adempimento della banca libera la stessa verso gli eredi dell'altro contitolare
STORIE DEL GIORNO