795 CONDIVISIONI
19 Ottobre 2021
8:43

Icardi disperato a casa da Wanda Nara, carriera a rischio: se non mi perdoni non gioco più

Mauro Icardi sta tentando in tutti i modi di farsi perdonare da Wanda Nara, che ha annunciato la separazione dal marito/calciatore e non sembra decisa a cambiare idea. L’argentino s’è detto pronto a mettere in gioco tutto per salvare il matrimonio, anche la carriera, a cominciare dalla sua esperienza con il Paris Saint-Germain.
A cura di Maurizio De Santis
795 CONDIVISIONI

Se non mi perdoni non gioco più. Mauro Icardi ha tentato (e sta tentando) in tutti i modi di farsi perdonare da Wanda Nara, di chiarire che quei messaggi nella chat con Eugenia La China Suarez sono niente, che non l'ha tradita e la considera l'amore della sua vita, che al massimo s'è trattato di uno scambio di chiacchiere e battute. È corso a Milano dalla consorte per riconciliarsi, farle capire quanto sia importante, quanto tenga alla famiglia (dalla loro unione sono nate le figlie Francesca e Isabella) e come sia disposto a mettere in gioco tutto, carriera compresa. Anche la sua esperienza con il Paris Saint-Germain che proprio la moglie – nelle vesti manager – ha negoziato trattando il trasferimento dall'Inter al club francese.

Durante il programma "Los ángeles de la mañana" affiorano anche questi particolari poco noti della crisi matrimoniale che ha scatenato il gossip sulla vita privata della coppia. A cominciare dal cellulare del giocatore hackerato da un investigatore privato che ha scoperto le conversazioni con La China. Ne ha parlato Yanina Latorre e il riverbero sui social è stato devastante per il calciatore che, scaricato con un messaggio di separazione molto duro, oltre alla reticenza palese della moglie (ha mostrato in un post la mano libera dalla fede nuziale), ha ingoiato anche il boccone amaro della comparsa sulla scena di Maxi Lopez.

I rapporti con Wanda Nara, ex moglie, sono cambiati: dallo scontro si è passati alla distensione al punto che proprio lui – presente nella capitale transalpina – si sarebbe offerto di badare anche Francesca e Isabella in questo momento delicato oltre agli altri 3 figli (Valentino, Benedicto, Constantino) nati dalla precedente relazione. L'ex consorte lo avrebbe ringraziato per l'interesse rifiutando un aiuto del genere ma ribadendo che non c'è più astio. Il motivo? Dopo anni di accuse incrociate e di guerra reciproca su alimenti e proprietà, avrebbero raggiunto un accordo economico.

Tempesta in famiglia e cattivo tempo anche in squadra. Il meteo fa segnare ancora giorni di nuvole nere e fulmini per l'argentino che adesso si trova a combattere su più fronti: il malumore che serpeggia tra compagni e dirigenza (ha saltato un paio di allenamenti e nemmeno è chiaro se potrà essere o meno in campo in Champions League), la contestazione da parte dei tifosi che mai sono stati teneri nei suoi confronti. Anzi, da quando a Parigi è arrivato anche Messi l'ex nerazzurro non solo ha visto restringere gli spazi (come toglie il posto al "dieci", a Neymar e Mbappé?) ma anche crescere l'insoddisfazione nei suoi confronti, considerato quasi un orpello troppo costoso e poco efficace, utile alla causa.

795 CONDIVISIONI
Pochettino ora può raccontare il caos tra Icardi e Wanda:
Pochettino ora può raccontare il caos tra Icardi e Wanda: "Abbiamo sbattuto i pugni sul tavolo"
La carriera di Icardi è sull'orlo del baratro: dalla Champions ai dilettanti della quinta serie
La carriera di Icardi è sull'orlo del baratro: dalla Champions ai dilettanti della quinta serie
La rivolta di Maggiore nello spogliatoio:
La rivolta di Maggiore nello spogliatoio: "Senza fascia non gioco". E lo Spezia non lo perdona
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni