Elezioni regionali 2020
21 Settembre 2020
15:10

Elezioni regionali Toscana 2020: candidati, come si vota e sondaggi

Urne chiuse per le elezioni regionali in Toscana: si attendono i primi exit poll e le prime proiezioni. Con la chiusura dei seggi sono iniziate anche le operazioni di scrutinio. Per i risultati definitivi sarà necessario attendere la fine dello spoglio. Per quanto riguarda la giornata di ieri, 20 settembre, l’affluenza registrata in Toscana è stata del 45,26%. Sette i candidati in corsa anche se i favoriti dai sondaggi restano Eugenio Giani e di Susanna Ceccardi. La Toscana, inoltre, è l’unica regione in cui la legge elettorale prevede un turno di ballottaggio.
A cura di Redazione
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni regionali 2020

Si sono appena chiuse le urne di questa seconda giornata di consultazioni elettorali per le elezioni regionali in Toscana. Si è votato oggi, lunedì 21 settembre, dalle 7 alle 15 e ieri, domenica 20 settembre, dalle 7 alle 23. Chiusi i seggi, sono iniziate le operazioni di scrutinio con lo spoglio delle schede referendarie. Diffusi anche i primi exit poll per la Toscana mentre per le proiezioni sarà necessario attendere circa un'ora. Per questo election day, i toscani hanno votato sia per le regionali che per il voto al referendum sul taglio dei parlamentari, insieme alle amministrative. Cresce l'attesa per l'esito di questa tornata elettorale toscana, i cui risultati definitivi si avranno solo a fine spoglio: nella Regione "rossa", amministrata dal centrosinistra dal 1970, i sondaggi hanno registrato un testa a testa tra i due candidati principali, Eugenio Giani, candidato del centrosinistra, e Susanna Ceccardi, candidata del centrodestra. Alle 23 di ieri domenica 2o settembre, avevano votato il 45,26% degli aventi diritto, mentre alle 19 era stato il 36,3%.

La Toscana, inoltre, è l'unica regione in cui è previsto un possibile ballottaggio: la legge elettorale, il cosiddetto Toscanellum, prevede un turno di ballottaggio se nessuno dei candidati in lizza riesca ad ottenere almeno il 40% dei voti validi. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle elezioni in Toscana: fino a che ora si vota oggi, i candidati e quando arrivano i primi exit poll.

Elezioni regionali in Toscana: quando arrivano gli exit poll e i risultati

Gli exit poll inizieranno ad essere diffusi una volta chiusi i seggi, quindi poco dopo le 15 di oggi lunedì 21. Tra qualche ora saranno diffuse le prime proiezioni sull'esito di queste elezioni regionali in Italia. Per i risultati definitivi, invece, si dovrà attendere la fine dello spoglio: le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo le 15 e si procederà prima con lo spoglio delle schede elettorali del referendum per poi dare inizio a quello sulle regionali.

L'affluenza alle ore 23 per le elezioni regionali in Toscana

Come reso noto sul portale della regione toscana per le elezioni 2020, alle 23 di domenica 20 settembre è stato il 45,26% dei votanti a recarsi alle urne; alle 19 il dato sull'affluenza alle urne nella regione si era fermato al 36,3%. Alle 12 l'affluenza alle urne era stata del 14,6%.

Nelle regionali del 2015, che portò alla vittoria di Enrico Rossi, si votò in un solo giorno e non in due come quest'anno, e l'affluenza definitiva fu del 48,2 %.

Regionali in Toscana: fino a che ora si vota

In Toscana le urne si sono aperte ieri, domenica 20, dalle 7 alle 23, e oggi, lunedì 21, dalle 7 alle 15, dopodichè inizierà lo spoglio delle schede e arriveranno i primi exit poll e proiezioni. Se, conclusosi lo spoglio, nessuno dei candidati in corsa ha ottenuto almeno il 40% delle preferenze, si andrà al ballottaggio che si terrà il 4 e 5 ottobre.

Come si vota alle elezioni in Toscana: la legge elettorale

La modalità di voto in Toscana è regolata dalla legge elettorale del 2014, chiamata anche Toscanellum. Il sistema di voto in Toscana si differenzia da quello delle altre regioni: qualora nessuno dei candidati riesca a ottenere almeno il 40% delle preferenze, è previsto un turno di ballottaggio. Per quanto riguarda l'assegnazione dei seggi, essi sono 24 su 40 qualora uno dei candidati riesca a ottenere almeno il 45% delle preferenze al primo turno; se ottiene tra il 40 e il 45% delle preferenze, invece, i seggi assegnati alla maggioranza saranno 23 su 40.

Il territorio toscano è diviso in 13 circoscrizioni, ognuna delle quali avrà una propria scheda elettorale (Firenze 1, Firenze 2, Firenze 3, Firenze 4, Grosseto, Massa Carrara, Pistoia, Prato, Siena, Arezzo, Livorno, Pisa, Lucca).

Regionali Toscana 2020, candidati e liste

I candidati alla carica di Governatore alle elezioni regionali in Toscana sono 7. Vediamo nel dettaglio chi sono e le liste che li supportano.

  1. Marco Barzanti (Partito Comunista italiano)
  2. Salvatore Catello (Partito Comunista)
  3. Susanna Ceccardi (Lega, Forza Italia – UDC, Fratelli d'Italia, Toscana civica per il cambiamento)
  4. Tommaso Fattori (Sì Toscana a Sinsitra)
  5. Irene Galletti (Movimento 5 Stelle)
  6. Eugenio Giani (Europa Verde, Partito Democratico, Svolta!, Sinistra Civica Ecologista, Orgoglio Toscana, Italia Viva +Europa)
  7. Tiziana Vigni (Movimento 3V)
61 contenuti su questa storia
Regionali Puglia, Calenda: “Errore sostenere Scalfarotto, dovevamo fare di più con candidato forte”
Regionali Puglia, Calenda: “Errore sostenere Scalfarotto, dovevamo fare di più con candidato forte”
Regionali Valle d'Aosta, delusione per Salvini: Lega primo partito ma va verso l'opposizione
Regionali Valle d'Aosta, delusione per Salvini: Lega primo partito ma va verso l'opposizione
L'attivista Iacopo Melio è campione di preferenze nel collegio di Firenze città
L'attivista Iacopo Melio è campione di preferenze nel collegio di Firenze città
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni