120 CONDIVISIONI
Premi Oscar 2022
27 Marzo 2022
23:30

I look degli Oscar 2022, tutti gli abiti delle star sul red carpet

Sul red carpet degli Oscar 2022 le star si sono sfidate a colpi di stile. Da Zendaya a Zoe Kravitz, da Nicole Kidman a Jessica Chastain, ecco gli abiti più belli.
A cura di Beatrice Manca
120 CONDIVISIONI
da sinistra Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Jessica Chastain, Zoe Kravitz, Lupita Nyong’o
da sinistra Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Jessica Chastain, Zoe Kravitz, Lupita Nyong’o
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Premi Oscar 2022

La notte degli Oscar 2022 è finalmente arrivata: dopo due anni di limitazioni e rinvii dovuti alla pandemia, la 94esima edizione degli Academy Awards ha promesso di essere la più glamour di sempre. Prima di scoprire i vincitori delle ambite statuette, le star hanno sfilato sul tappeto rosso con abiti da sogno e creazioni uniche. Non sono mancati i messaggi "politici" e i simboli a sostegno dell'Ucraina, ma il vero filo conduttore è la grandezza hollywoodiana: si torna a brillare con strascichi, cristalli, abiti sontuosi e drappeggiati da gran sera. Dalla camicia di Zendaya al vestito rosa cipria di Lily James, dallo strascico di Nicole Kidman alle paillettes di Jessica Chastain, ecco i look più belli degli Oscar 2022.

La più attesa della serata era sicuramente Zendaya, che ormai è una leggenda del red carpet. Dopo l'abito giallo limone del 2021 l'attrice torna a sfilate con un look estremamente particolare e glamour: al posto del classico abito da sera ha scelto una gonna di paillettes argentate con lo strascico e una camicia in seta corta, tagliata all'altezza delle costole.

Zendaya in Valentino Couture
Zendaya in Valentino Couture

L'abito fa parte della linea Haute Couture di Valentino, brand di cui l'attrice è testimonial e musa. Probabilmente il look un omaggio a Sharon Stone, che nel 1998 si presentò con una camicia Gap abbinato a una gonna con lo strascico Vera Wang. Per completare il look Zendaya ha sfoggiato un raccolto spettinato e preziosi gioielli firmati Bvlgari.

Zendaya in Valentino Couture
Zendaya in Valentino Couture

Tra i presentatori della serata c'è Vanessa Hudgens, scintillante in un abito di paillettes nero Michael Kors Collection. L'abito, caratterizzato da tagli cut out sul torace e dalle spalline intrecciate, era completato da un collier di diamanti e smeraldi con orecchini coordinati Bvlgari. Sembrano lontanissimi i tempi di High School Musical: l'attrice ha sfoggiato un look regale per la diretta dal red carpet.

Vanessa Hudgens in Michael Kors Collection
Vanessa Hudgens in Michael Kors Collection

Lily James è apparsa sul tappeto rosso con un abito rosa con lo strascico che fluttuava ad ogni passo, mandando in delirio i fotografi. Dopo il successo della serie Pam&Tommy, l'attrice ha abbandonato il biondo platino del personaggio di Pamela Anderson per sfoggiare una chioma castana. L'abito però vibrava di glamour fine anni Novanta: l'attrice ha scelto un modello Atelier Versace rosa pallido, impreziosito da ricami floreali, con spacco laterale. A completare il tutto sandali rosa con i listini, sempre Versace, e un prezioso collier di diamanti firmato Piaget.

Lily James in Atelier Versace
Lily James in Atelier Versace

Corpetto a cuore, strascico, silhouette affusolata: Nicole Kidman è la vera diva del red carpet degli Oscar 2022 con un sofisticato abito Giorgio Armani Privé color glicine polvere. Il vestito, creato su misura per lei, era caratterizzato da una profonda scollatura e da giochi di volume sui fianchi.

Nicole Kidman in Giorgio Armani Privé
Nicole Kidman in Giorgio Armani Privé

Kristen Stewart sfoggia il suo lato più rock e trasgressivo sul red carpet degli Oscar: candidata per il ruolo di lady Diana in Spencer, per la grande notte hollywoodiana ha abbandonato gli abiti bon ton della principessa per sfoggiare…gli shorts! Sul red carpet ha sfilato con blazer e hot pants firmati Chanel, completati da una camicia semitrasparente sbottonata. L'attrice ha percorso il tappeto rosso mano nella mano con la fidanzata Dylan Meyer.

Kristen Stewart in Chanel
Kristen Stewart in Chanel

Ci si aspettava un'edizione degli Academy Awards molto politica, vista la guerra sullo sfondo, e lo è stata sin dall'inizio: Jamie Lee Curtis ha portato sul tappeto rosso un messaggio a sostegno dei rifugiati. L'attrice ha sfilato con un abito blu notte con collo alto e maniche lunghe, un modello firmato Stella McCartney molto sobrio e rigoroso "illuminato" da una retina di cristalli.

Jamie Lee Curtis in Stella McCartney
Jamie Lee Curtis in Stella McCartney

Ma il dettaglio che ha catturato l'attenzione di tutti è il fiocco azzurro che stringeva tra le mani, su cui spiccava la scritta "With Refugees", cioé "al fianco dei rifugiati". La guerra in Ucraina infatti ha lasciato migliaia di persone senza una casa: i colossi della moda e le star di Hollywood si sono mobilitati per aiutare i rifugiati con donazioni e offerte.

Jamie Lee Curtis con un fiocco a sostegno dei rifugiati
Jamie Lee Curtis con un fiocco a sostegno dei rifugiati

La super favorita Jessica Chastain ha brillato sul tappeto rosso con un abito firmato Gucci interamente ricoperto di paillettes "cangianti", che sfumavano dai toni del bronzo al rosa malva. Un abito così prezioso non poteva essere sfoggiato se non al Dolby Theatre: profonda scollatura a V e maxi strascico con un tripudio di rouches. Ai piedi indossava un paio di scarpe con il tacco firmate Stuart Weitzman. L'attrice, candidata nella categoria Miglior Attrice per il film Gli occhi di Tammy Faye, ha completato il look con una coda di cavallo e orecchini scintillanti Gucci.

Jessica Chastain in Gucci
Jessica Chastain in Gucci

A fare gli onori di casa, in diretta tv dal red carpet, c'era l'attrice e cantante Sofia Carson: l'ex stellina Disney Channel ha presentato la prima parte della serata sfoggiando un sontuoso abito nero monospalla firmato Giambattista Valli, con un drappeggio trasparente sul corpetto. Lo chignon retrò completava il look da vera diva.

Sofia Carson in Giambattista Valli Haute Couture
Sofia Carson in Giambattista Valli Haute Couture

Molti gli omaggi all'Ucraina sul red carpet: il cast del film E' stata la mano di Dio è arrivato con fiocchi azzurri sugli abiti, in supporto dei rifugiati. Paolo Sorrentino, in particolare, era impeccabile in uno smoking nero mentre Luisa Ranieri ha scelto un abito rosso fuoco di Versace, con scollatura a barca e spacco laterale.

Luisa Ranieri, Paolo Sorrentino, Daniela D’Antonio e Filippo Scotti
Luisa Ranieri, Paolo Sorrentino, Daniela D’Antonio e Filippo Scotti

L'attore Jason Momoa, invece, ha sfilato con uno smoking total black in cui spiccava una pochette bicolore nel taschino. I colori del fazzoletto, giallo e blu, vogliono ricordare il dramma umanitario che sta vivendo il Paese in guerra.

Jason Momoa
Jason Momoa

Ormai è tradizione: ogni anno c'è una star che sfila sul tappeto rosso con un abito oro, in omaggio alle ambite statuette. Quest'anno è la volta di Lupita Nyong'o, in un abito scintillante firmato Prada. La linea semplice dell'abito con le maniche a tre quarti è vivacizzata da paillettes, applicazioni floreali e frange dorate: impossibile passare inosservati.

Lupita Nyong’o in Prada
Lupita Nyong’o in Prada

Non poteva mancare certo il rosso, croce e delizia dei red carpet. Colore tradizionalmente sconsigliato perché troppo simile al tappeto su cui si sfila, negli ultimi anni invece ha preso sempre più piede. Quest'anno è stato scelto di Ariana DeBose (che ha vinto come migliore attrice non protagonista) in un completo con i pantaloni firmato Valentino e da Kirsten Dunst, elegante e glamour in un abito vintage di Christian Lacroix. L'abito senza spalline spiccava per il sontuoso drappeggio color rubino.

Kirsten Dunst in Christian Lacroix
Kirsten Dunst in Christian Lacroix

Il più rock? Decisamente Timothée Chalamet, che ha sfoggiato un blazer scintillante indossato a pelle, senza camicia. Il look total black è stato creato su misura per lui da Louis Vuitton, ed è completato da dettagli in pizzo e gioielli bohemienne.

Timothée Chalamet in Louis Vuitton
Timothée Chalamet in Louis Vuitton

Anche il rosa, insospettabilmente, è stato un colore estremamente presente sul red carpet: Zoe Kravitz ha sfoggiato un abito bon ton con maxi fiocco sulla scollatura firmato Saint Laurent, completato da un collier di diamanti Kwiat. Il look è dichiaratamente ispirato all'indimenticabile Audrey Hepburn.

Zoe Kravitz in Saint Laurent
Zoe Kravitz in Saint Laurent

Rosa anche per Mila Kunis, che ha scelto un abito drappeggiato Haute Couture di Zuhair Murad, completato da gioielli Messika. L'attrice di origini ucraine ha fatto il suo ingresso sul red carpet insieme al marito Ashton Kutcher.

Mila Kunis in Zuhair Murad Haute Couture
Mila Kunis in Zuhair Murad Haute Couture

Come ogni red carpet che si rispetti anche quello degli Academy Awards ha visto una parata di coppie stellari: tra i più fotografati ci sono Kourtney Kardashian e Travis Barker, con look coordinati in total black. Lei indossava un abito vintage di Thierry Mugler, in omaggio allo stilista recentemente scomparso, mentre il futuro marito sfoggiava un completo Maison Margiela.

Kourtney Kardashian e Travis Barker
Kourtney Kardashian e Travis Barker

Più belli e innamorati che mai anche Penelope Cruz e Javier Bardem, entrambi candidati all'Oscar: l'attrice spagnola ha scelto ancora una volta l'eleganza francese di Chanel Haute Couture, sfoggiando un abito satinato color blu notte, coordinato al completo Zegna del marito.

Penelope Cruz in chanel Haute Couture e Javier Bardem
Penelope Cruz in chanel Haute Couture e Javier Bardem

La coppia che però ha tenuto banco durante la serata è quella formata da Jada Pinkett e Will Smith: per difendere la moglie l'attore ha colpito al volto il presentatore Chris Rock, scusandosi subito dopo. La coppia non è certo passata inosservata sul red carpet: l'attore premio Oscar indossava un completo Dolce&Gabbana, la moglie un abito con un lunghissimo strascico Jean Paul Gaultier.

Will Smith in Dolce&Gabbana e Jada Pinkett Smith in Jean Paul Gaultier
Will Smith in Dolce&Gabbana e Jada Pinkett Smith in Jean Paul Gaultier

Chi in oro e chi in argento: Olivia Colman brilla con un abito silver plissettato con ampie maniche svasate, firmato Dior Couture. Gli Oscar 2022 verranno ricordati per un ritorno all'eleganza: poche stravaganze in favore di abiti preziosi e senza tempo.

Olivia Colman in Dior Couture
Olivia Colman in Dior Couture
120 CONDIVISIONI
76 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni