1.703 CONDIVISIONI
18 Ottobre 2022
10:50

Totoministri governo Meloni, i nomi di tecnici e politici più quotati per ogni ministero

Ecco i possibili nomi dei ministri del nuovo governo dopo la vittoria di Giorgia Meloni alle elezioni. Da Salvini a Tajani possibili vicepresidenti del Consiglio, Piantedosi al Viminale e Giorgetti all’Economia, il totoministri per il nuovo esecutivo.
A cura di Luca Pons
1.703 CONDIVISIONI

Giorgia Meloni potrebbe ricevere l’incarico di formare il nuovo governo dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo la vittoria alle elezioni, la coalizione di centrodestra sembrava potesse essere vittima di scontri interni, specie dopo gli ultimi episodi che hanno riguardato Silvio Berlusconi e la stessa Giorgia Meloni durante le elezioni dei Presidenti di Camera (Lorenzo Fontana) e Senato (Ignazio La Russa).

Ma dopo l’incontro di lunedì, è arrivata la nota congiunta dei due leader della coalizione di centrodestra: “Incontro cordiale, ci presenteremo uniti alle consultazioni con il Presidente della Repubblica – fanno sapere – siamo al lavoro per costruire un governo coeso e forte”. Tra nomi di tecnici e di politici, ecco chi potrebbero essere i ministri del nuovo esecutivo.

Il totoministri del governo Meloni dopo le elezioni

Vicepresidenti del Consiglio

  • Matteo Salvini. Segretario della Lega, già ministro dell'Interno tra il 2018 e il 2019.
  • Antonio Tajani. Coordinatore nazionale di Forza Italia.

Ministero dell'Interno

  • Matteo Piantedosi. Prefetto di Roma e capo di gabinetto di Matteo Salvini quando era ministro dell'Interno, nel governo Conte I.
  • Giuseppe Pecoraro. Ex prefetto e candidato, ma non eletto, con FdI in queste elezioni.
  • Matteo Salvini. Segretario della Lega, già ministro dell'Interno tra il 2018 e il 2019.
  • Antonio Tajani. Coordinatore nazionale di Forza Italia.
Matteo Piantedosi
Matteo Piantedosi

Ministero dell'Economia

  • Domenico Siniscalco. Ministro dell'Economia nel secondo e nel terzo governo Berlusconi.
  • Dario Scannapieco. Amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti.
  • Maurizio Leo. Responsabile economico di Fratelli d'Italia.
  • Giancarlo Giorgetti. Membro della Lega, attuale ministro dello Sviluppo economico.

Ministero dello Sviluppo economico

  • Guido Crosetto. Co-fondatore di Fratelli d'Italia
  • Giancarlo Giorgetti. Membro della Lega, attuale ministro dello Sviluppo economico.
  • Antonio D'Amato. Ex presidente di Confindustria.
  • Matteo Salvini. Segretario della Lega.
  • Antonio Tajani. Coordinatore nazionale di Forza Italia.
Giancarlo Giorgetti
Giancarlo Giorgetti

Ministero della Salute

  • Guido Rasi. Già direttore esecutivo dell'Ema (Agenzia europea per i medicinali) e direttore generale dell'Aifa (Agenzia italiana del farmaco).
  • Francesco Rocca. Presidente della Croce rossa italiana e della Croce rossa internazionale.
  • Rocco Bellantone. Preside della facoltà di medicina e chirurgia dell'Università Cattolica.
Guido Rasi
Guido Rasi

Ministero dell'Istruzione

  • Anna Maria Bernini. Senatrice di Forza Italia, avvocata e ex professoressa di diritto pubblico all'Università di Bologna.
  • Gloria Saccani Jotti. Insegna Patologia Clinica all'Università di Parma, ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).
  • Valentina Aprea. Deputata di Forza Italia, già assessora all'Istruzione in Lombardia nella quarta giunta Formigoni e sottosegretaria all'Istruzione nel secondo e nel terzo governo Berlusconi, nel periodo della riforma Moratti.
    Anna Maria Bernini
    Anna Maria Bernini

Ministero della Cultura

  • Giampaolo Rossi. Già membro del Consiglio di amministrazione Rai (di cui potrebbe diventare amministratore delegato) e del Consiglio di presidenza di Confindustria Radiotelevisioni.
  • Ilaria Cavo. Deputata di Noi moderati, già giornalista e assessora regionale alla Cultura in Liguria.

Giampaolo Rossi
Giampaolo Rossi

Ministero della Difesa

  • Adolfo Urso. Senatore di Fratelli d'Italia, presidente del Copasir.
  • Guido Crosetto. Co-fondatore di Fratelli d'Italia.
Adolfo Urso
Adolfo Urso

Ministero della Giustizia

  • Carlo Nordio. Ex magistrato e deputato di Fratelli d'Italia.
  • Giulia Bongiorno. Avvocata e senatrice della Lega.
  • Maria Elisabetta Alberti Casellati. Presidente del Senato uscente, ha ricoperto per due volte la carica di Sottosegretario di Stato ed ex membro del Consiglio Superiore della Magistratura.
Carlo Nordio
Carlo Nordio

Ministero degli Esteri

  • Elisabetta Belloni. Diplomatica e direttrice del Dipartimento per le informazioni per la sicurezza.
  • Stefano Pontecorvo. Ambasciatore, ultimo Alto rappresentante civile della Nato in Afghanistan.
  • Antonio Tajani. Coordinatore nazionale di Forza Italia, già presidente del Parlamento europeo e commissario europeo.
  • Guido Crosetto. Co-fondatore di Fratelli d'Italia.
Elisabetta Belloni
Elisabetta Belloni

Ministero della Famiglia e delle Pari opportunità

  • Lavinia Mennuni. Senatrice di Fratelli d'Italia, è presidente del movimento nazionale Mamme d’Italia per la tutela della maternità e dell’infanzia, vicino alle posizioni di ProVita.

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

  • Edoardo Rixi. Deputato della Lega, già viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nel primo governo Conte.
  • Fabio Rampelli. Deputato e cofondatore di Fratelli d'Italia.
  • Matteo Salvini. Segretario della Lega.
Edoardo Rixi
Edoardo Rixi

Ministero degli Affari regionali

  • Erika Stefani. Senatrice della Lega, vicina al presidente del Veneto Luca Zaia, già ministra per gli Affari regionali nel primo governo Conte.
  • Roberto Calderoli. Senatore della Lega, già ministro per le Riforme e ministro per la Semplificazione normative, nel terzo e nel quarto Berlusconi.
  • Matteo Salvini. Segretario della Lega.
  • Raffaele Fitto. Deputato di Fratelli d'Italia, già ministro per gli Affari regionali nel quarto governo Berlusconi.
Roberto Calderoli
Roberto Calderoli

Ministero della Transizione ecologica

  • Vannia Gava. Deputata della Lega, già sottosegretaria al ministero dell'Ambiente nel primo governo Conte e sottosegretaria alla Transizione ecologica nel governo Draghi.
  • Gilberto Pichetto Fratin, vicepresidente della Regione Piemonte (FI)

Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali

  • Gian Marco Centinaio. Senatore della Lega, già sottosegretario alle Politiche agricole nel governo Draghi e ministro delle Politiche agricole e del Turismo nel primo governo Conte.
  • Maurizio Lupi. Leader di Noi moderati.
  • Matteo Salvini. Segretario della Lega.
Gian Marco Centinaio
Gian Marco Centinaio

Ministero della Pubblica amministrazione

  • Giulia Bongiorno. Avvocata e senatrice della Lega, già ministra della Pubblica amministrazione nel primo governo Conte.
  • Anna Maria Bernini. Capogruppo uscente e vice coordinatrice nazionale di Forza Italia
Giulia Bongiorno
Giulia Bongiorno

Ministero del Turismo

  • Massimo Garavaglia. Senatore della Lega, già ministro del Turismo nel governo Draghi.
  • Daniela Santanché. Senatrice di Fratelli d'Italia.
Massimo Garavaglia
Massimo Garavaglia

Ministero delle Politiche europee

  • Raffaele Fitto. Deputato di Fratelli d'Italia.
  • Simone Bossi. Senatore della Lega, già vicepresidente della commissione parlamentare sulle Politiche dell'Unione europea.
Raffaele Fitto
Raffaele Fitto

Ministero del Lavoro

  • Marina Elvira Calderone. Tecnica, presidente dell'Ordine dei consulenti del lavoro.

Ministero delle Politiche giovanili

  • Chiara Colosimo. Consigliera regionale della Regione Lazio con Fratelli d'Italia.

Ministero delle Disabilità

  • Erika Stefani. Senatrice della Lega, già ministra per le Disabilità nel governo Draghi.

Ministero della Transizione Digitale

  • Alberto Baracchini. Giornalista e membro di Forza Italia.

Ministero degli Affari Europei

  • Raffaele Fitto. Ex presidente della Regione Puglia e Ministro per gli affari regionali nel quarto governo Berlusconi, membro di Fratelli d'Italia.
1.703 CONDIVISIONI
Ministero dell'Istruzione, bocciati emendamenti per togliere
Ministero dell'Istruzione, bocciati emendamenti per togliere "Merito": Terzo polo vota col governo
Reddito di cittadinanza, Todde (M5s):
Reddito di cittadinanza, Todde (M5s): "Governo Meloni fa la guerra ai poveri, politica vergognosa"
Il sindacato pensa allo sciopero generale contro la manovra del governo Meloni
Il sindacato pensa allo sciopero generale contro la manovra del governo Meloni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni