Juventus – Napoli è il recupero della 4a giornata del campionato di Serie A. Il fischio d'inizio della partita è alle 18.45 e si gioca all'Allianz Stadium di Torino. La posta in palio è altissima: chi vince mette le mani sulla quarta posizione valida per la qualificazione alla prossima edizione della Champions. League. La gara di ritorno è stata già disputata il 13 febbraio scorso allo stadio Maradona ed è terminata con il risultato di 1-o per il Napoli (gol di Lorenzo Insigne su calcio di rigore). Pirlo recupera Dybala (al rientro dall'infortunio al ginoccho), Arthur e McKennie: sono a disposizione ma non certi di partire titolari. Per il Napoli, in attacco Mertens è favorito su Osimhen mentre Lozano dovrebbe prendere il posto di Politano. Nonostante la positività di Bernardeschi e Bonucci nella Juve a causa del focolaio Covid scoppiato nella Nazionale Italiana, la partita non è stata nuovamente rinviata.

Il match tra bianconeri e azzurri è uno dei più discussi e travagliati della stagione prima a causa dei casi di Covid, che spinsero l'Asl campana a bloccare la trasferta dei partenopei (per le positività nella squadra di Gattuso emerse dopo il contatto con il focolaio Genoa), poi per la vicenda giudiziale finita nei tribunali federali che, in ultima istanza nella scala gerarchica dei ricorsi (Collegio di Garanzia del Coni), vide cancellate le sanzioni nei confronti del club di Aurelio De Laurentiis (sconfitta a tavolino e -1 in classifica). La prima data del recupero fissata risale al 17 marzo ma, per effetto di un accordo tra club, ci fu un ulteriore rinvio al 7 aprile (ore 18.45) nello stesso giorno in cui si disputa anche Inter-Sassuolo (recupero del 28° turno).

Di seguito tutte le informazioni necessarie per vedere in diretta TV e in diretta streaming Juventus – Napoli.

  • Partita: Juventus – Napoli
  • Giorno: mercoledì 7 aprile 2021
  • Orario: 18.45
  • Canale TV: Sky
  • Diretta streaming: Sky Go, Now Tv
  • Competizione: Serie A, recupero 4a giornata

Juventus – Napoli, dove vederla in TV

La partita Juventus – Napoli verrà trasmessa in diretta TV, in esclusiva e in chiaro (ma solo per gli abbonati del network satellitare) sui canali Sky Sport 1 (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre), Sky Sport (251 e 254 del satellite). L'orario d'inizio della partita è alle 18.45, in contemporanea con Inter-Sassuolo: la Lega ha stabilito questo orario per evitare sovrapposizioni con le partite di Champions.

Dove vedere in streaming Juventus – Napoli

Grazie a una buona connessione a internet, per coloro che vorranno assistere a Juventus – Napoli in diretta streaming potranno farlo in due modi: collegandosi alla app di Sky Go (solo se abbonati) utilizzando i consueti dispositivi fissi (pc, smart tv) e mobili (tablet, notebook, smartphone), oppure al sito di Now Tv, pagando il ticket per il singolo evento.

Serie A, le probabili formazioni di Juventus – Napoli

Tre le assenze per Covid nella Juventus: Bonucci e Bernardeschi, tutti positivi al rientro dalle convocazioni in nazionale. Demiral è guarito in extremis. Pirlo recupera Dybala (al rientro dall'infortunio al ginoccho), Arthur e McKennie: sono a disposizione ma non certi di partire titolari. Scelte obbligate in difesa: sarà Chiellini-De Ligt la coppia centrale mentre Cuadrado e Danilo agiranno sulle corsie laterali. Centrocampo con Mckennie (in ballottaggio con Ramsey), Bentancur, Rabiot e Chiesa. Attacco consolidato Cristiano Ronaldo-Morata. Il Napoli si presenta a Torino senza problemi di formazione grazie anche al recupero di Demme e Zielinski a centrocampo. Rrhamani-Koulibaly sarà la coppia di difensori centrali. In attacco Mertens è favorito su Osimhen mentre Lozano dovrebbe prendere il posto di Politano. Ecco le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur, Chiesa; Morata, Ronaldo. Alenatore: Pirlo.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Koulibaly, Hysaj; Fabian, Demme, Zielinski; Lozano, Mertens, Insigne. Allenatore: Gattuso.