Andrea Pirlo recupera una delle sue pedine. Merih Demiral è guarito dal Covid, e potrà tornare domattina ad allenarsi con la Juventus. Una buona notizia per i bianconeri, che ora non possono fare affidamento su Bonucci e Bernardeschi ancora positivi. Il difensore turco è a disposizione per il recupero contro il Napoli in programma mercoledì 7 aprile, anche se difficilmente scenderà in campo dal 1′.

"Merih Demiral ha effettuato, come da protocollo, 2 controlli con test molecolare (tampone) per Covid-19 con esito negativo. Il giocatore pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento si unirà alla squadra domattina presso il JTC". Con queste parole la Juventus ha ufficializzato la guarigione dell'ex Sassuolo che dunque nelle prossime ore potrà tornare a lavorare con il resto del gruppo presso il Centro sportivo della Continassa agli ordini di Pirlo. Anche il giocatore ha voluto annunciare il suo prossimo ritorno in campo sui social con un laconico "I'm back". Demiral era risultato positivo il 31 marzo, al ritorno dagli impegni con la nazionale turca.

Dunque Demiral tornerà a lavorare con la Juventus pronto nel giorno del recupero contro il Napoli. Il difensore che tra l'altro è reduce da un problema muscolare, è formalmente a disposizione di Pirlo per il delicato spareggio Champions contro gli azzurri. Difficilmente vedremo Demiral in campo nella sfida dell'Allianz Stadium, visto che Pirlo sembra intenzionato a confermare de Ligt Chiellini nelle vesti di coppia di centrali davanti a Szczesny, con Cuadrado e Danilo sulle corsie. La carta Demiral potrebbe tornare utile a gara in corso.