2.911 CONDIVISIONI
5 Maggio 2022
12:39

“Statemi lontani, ho aglio, paletto e acqua santa”: la sceneggiata della deputata Cunial alla Camera

La deputata No vax Sara Cunial ha tenuto un intervento alla Camera in dichiarazione di voto in cui ha ringraziato ironicamente le istituzioni per quanto fatto negli ultimi due anni. Poi ha mostrato aglio e acqua santa: “Statemi lontani”.
A cura di Tommaso Coluzzi
2.911 CONDIVISIONI

"Io mi sono portata un kit di sopravvivenza, vi consiglio di starmi lontani perché ho qui con me acqua santa, aglio e paletto". Si conclude così l'intervento della deputata No vax Sara Cunial alla Camera. La parlamentare ex Movimento 5 Stelle nella sua dichiarazione di voto – a tratti surreale – sul decreto Covid, fa un lungo discorso in cui ringrazia ironicamente le istituzioni italiane per quanto fatto negli ultimi due anni: "In questi mesi ho avuto tempo di riflettere e ora posso dirvi grazie di aver pensato alla salute dei cittadini e aver messo a disposizione di tutti cure efficaci e sicure, grazie per aver reso libera indipendente la ricerca, per la trasparenza nella divulgazione dei dati. I risultati sono incredibili e il benessere oggi grazie a voi dilaga".

Nei dieci minuti a sua disposizione, Cunial oltre a ringraziare attacca, sempre sarcasticamente: "Chi dimostra di resistere va multato", dice. E sui medici No vax: "Grazie per averli radiati così sappiamo a chi rivolgerci". Poi si ringrazia per "aver processato chi prega in piazza o osa bere con la mascherina" e per "averci tassati perché non siamo morti, come forse qualcuno sperava". La deputata ricorda di aver presentato "160 interrogazioni dal 2020 in poi" per "per fermare la somministrazione di veleni – che sarebbero i vaccini, ndr – con danni irreversibili e 40 morti improvvisi solo durante le ferie pasquali".

Per Cunial oggi "è tutto tremendamente chiaro, ci avete fatto comprendere che essere nati in Italia non è motivo di orgoglio, ma dichiarazione di sottomissione all'economia di guerra che comanda da sempre le nostre istituzioni". E attacca ancora: "Non abbiamo più bisogno di voi, sottovalutate gli italiani se pensate di poterci fermare e piegare con le vostre condanne, multe e violenze". Poi se la prende un po' con tutti, citando il 5G, le armi offensive, ancora i vaccini e l'Eni. E ancora: "Ci avete fatto capire da che parte non vogliamo stare, qui dentro nessuno di voi ci rappresenta – dice agli altri parlamentari – fuori dai palazzi, in mezzo alla gente che resiste si sta molto meglio, nonostante tutto quello che si decide qui dentro". E conclude, prima di mostrare l'aglio e l'acqua santa: "Siamo sani, siamo vivi, siamo integri e non ricattabili e questo vi fa paura".

2.911 CONDIVISIONI
"Regole Covid sono crimini, punibili con pena di morte": l'incontro organizzato da Cunial alla Camera
"Ho gridato in faccia a Draghi e Di Maio che sono assassini e criminali": l'ultima di Sara Cunial
Cunial è l'unica a votare No al piano europeo contro il cancro alla Camera:
Cunial è l'unica a votare No al piano europeo contro il cancro alla Camera: "C'è dietro Bill Gates"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni