Il pregio necessario della parola 'femminicidio'
Non è raro sentire criticare il termine 'femminicidio'. Pare che suoni male all'orecchio di molte persone, secondo qualcuno è superfluo, secondo altri è perfino svilente. Ma osserviamolo meglio.
Il giudice Livatino oggi sarebbe solo un bigotto, un "professorone" o peggio un "fissato"
Rosario Livatino è stato un "professionista" perché professava i propri valori nel proprio mestiere e a rileggerlo oggi, quasi quarant'anni dopo, viene il dubbio che la sua lezione non sia stata presa in considerazione. Oggi, nell'epoca in cui è opportuno tutto ciò che sta bene nei limiti della legge, Livatino probabilmente sarebbe vissuto come un pericolosa integralista, un bigotto, un noioso "professorone" o peggio come un "fissato".
Ripartizione del risarcimento del danno tra medico e ospedale
La Cassazione del 5.7.2017 n. 16488 ha stabilito che la responsabilità  della struttura (casa di cura o ente ospedaliero) nei confronti del paziente può dirsi "diretta" ex art. 1218 cc in relazione a comportamenti propri d'inadempimento (es. per la carenza delle attrezzature o dei medicinali) e può dirsi "indiretta" ex art. 1228 cc perchè derivante dall'inadempimento della prestazione medico-professionale svolta direttamente dal sanitario, quale ausiliario necessario dell'ente, pur in assenza di un rapporto di lavoro subordinato.
Violenza ostetrica, una mamma su cinque costretta a subire abusi e maltrattamenti in sala parto
Umiliate, abbandonate a se stesse, obbligate a subire trattamenti sanitari contro la propria volontà e senza alcun tipo di assistenza e informazione. Secondo una recente indagine condotta da Doxa per conto dell'Osservatorio sulla Violenza Ostetrica in Italia, circa una mamma su cinque - il 21% - ha subito umiliazioni e violenze in sala parto.
Vasco Brondi a Materadio: "Matera è un'isola felice come il mio Delta del Po"
La Capitale Europea della Cultura 2019 ospita Materadio: dal 22 al 24 settembre arriva la festa di Radio3 tra i Sassi e le diverse piazze della città. Intervista al cantautore Vasco Brondi/Le Luci della Città Elettrica, che a Fanpage.it racconta l'esibizione che terrà sabato sera e il suo rapporto con la scrittura, i libri e le serie tv. Da Gianni Celati a "The Young Pope".
Come l'incoronazione di Di Maio cambierà per sempre il MoVimento 5 Stelle
Le primarie per la scelta del leader alle politiche per il MoVimento 5 Stelle saranno semplicemente l'incoronazione di Luigi Di Maio. Perché nessun altro "big" ha provato a contendergli la leadership? E cosa cambia ora per il MoVimento? Siamo ai titoli di coda di un progetto e alla nascita di un partito tradizionale?
A te, che oggi hai vent'anni, racconto perché dovremmo ricordare Giuseppina Ghersi
Quando le atrocità ci sono state - e quella su Giuseppina Ghersi lo fu - bisogna raccontarle. Anzi ricordarle è necessario. E far finta di niente, oppure dire "non mi riguarda" sarebbe l'atteggiamento fascista di un antifascista.