Reintroduzione dell'Imu sì o no? Chi ha ragione tra Roma e Bruxelles
Tra la Commissione Ue che chiede all'Italia di reintrodurre l'Imu per i contribuenti più abbienti e Roma che ha da mesi congelato la prevista riforma del catasto, chi ha ragione? Nel concreto dipende da...
Rolex in cambio di emendamenti, M5S: "Vicari già in passato agì in favore delle lobby"
Il Movimento 5 Stelle sul caso del sottosegretario Vicari indagato per corruzione per aver accettato un Rolex in regalo in cambio della presentazione di un emendamento richiesto dall'armatore Ettore Morace: "Già in passato l'avevamo contestata per emendamenti presentati all'ultimo minuto, a favore delle lobby. Ricordiamo come fosse ieri l'emendamento Tempa Rossa presentato di notte durante la discussione dello Sblocca Italia: la "manina" magica quella volta era la sua".
La storia della sindaca che difende i migranti e si ribella agli insulti
Alla sindaca di Cinisello Balsamo qualcuno augura di essere violentata per la sua scelta di aprire il comune all'accoglienza. Lei non ci sta e denuncia. "Il mio compito è comprendere il malcontento, mica l'odio".
L'Italia non ha fermato gli sbarchi dei migranti per il G7 di Taormina
La notizia dello "stop agli sbarchi in vista del G7" è stata interpretata male e comunicata peggio. No, l'Italia non sta operando blocchi navali, né sta respingendo i barconi, né sta riportando i migranti in Libia.
Regolamento di condominio e barriere architettoniche
La Cassazione del 28.3.2017 n. 7938 ha stabilito che per l'eliminazione delle barriere architettoniche la legge 13/1989 persegue finalità di carattere pubblicistico volte a favorire, nell'interesse generale, l'accessibilità agli edifici, per cui la sopraelevazione del preesistente impianto di ascensore ed l'ampiamento della scala, non possono essere esclusi unicamente in forza di disposizione del regolamento condominiale che subordini l'esecuzione di qualunque opera che interessi beni condominiali ex art. 1117 cc o che alteri l'aspetto architettonico all'autorizzazione del condominio limitando i diritti previsti dall'art. 1102 cc
Cosa mangiavano gli italiani durante il fascismo? Pane, riso e... Mussolini
La dieta del fascismo prevedeva riso, legumi, olio e vino, mentre riduceva il consumo di carne e pasta. Per sostenere l'autarchia Mussolini mangiava pane integrale, mentre gli italiani ingerivano meno di 2000 calorie al giorno: breve storia della dieta ai tempi del regime.
Siamo tutti disabili: 20 handicap che non sapevi di avere
Per far capire che la disabilità non esiste e che, in realtà, siamo tutti disabili in qualcosa, ecco una lista con 20 cose che molti di noi non sanno fare o che, per colpa di altri, ci limitano.
"Odeporico", la parola per chi viaggia
Questa parola, così ricercata, è un aggettivo dal significato molto semplice: "del viaggio". Ma anche se è morente resta davvero importante, perché ci tramanda una concezione profonda.