E se la Crusca potesse emanare leggi? Lo strano caso dell'Accademia della Lingua Ebraica
Dal '53 lo Stato di Israele accorda a un'autorità accademica il potere di emanare atti con forza di legge sulla lingua che gli enti pubblici devono usare.
Trattati di Roma, Gentiloni apre il vertice Ue: "L'Europa deve ripartire dal lavoro"
Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha aperto i lavori del vertice europeo dedicato al sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma. "L’Europa del futuro deve partire dal lavoro. Bisogna proseguire senza esitazione e con determinazione nei processi di riforma, a livello europeo e degli stati nazionali, per rendere le nostre economie più competitive e più capaci di guardare al futuro ma anche più coese e giuste".
La bimba malata di cancro che chiede solo una cosa: abbracciare papà un'ultima volta
La storia di una bimba calabrese molto malata che non può rivedere il padre, detenuto, in un carcere della Sardegna. La giustizia può essere umana?
Esecuzione forzata della condanna provvisionale penale
La Cassazione del 9.3.2017 n. 6022 ha stabilito che per  l'esecuzione  forzata  (civile) della  condanna provvisionale pronunziata dal giudice penale è sufficiente la notificazione del solo dispositivo non occorrendo invece attendere il deposito delle motivazioni, né tantomeno procedere alla notificazione del provvedimento comprensivo delle ragioni della decisione
Mercati in attesa di sapere se la riforma sanitaria di Trump sarà legge
In serata il Congresso dovrebbe votare la proposta di riforma sanitaria sostenuta dalla Casa Bianca. Trump ha già minacciato di non varare la riforma fiscale e gli investimenti in infrastrutture se non passerà, ma l'esito rimane incerto...
L'assurdo caso dei tre volontari arrestati per aver dato da mangiare ai migranti
A Ventimiglia tre volontari francesi sono stati identificati per aver dato da mangiare a un gruppo di migranti, "violando" così un'ordinanza del Sindaco.
Taglio le tasse ai ricchi mentre "difendo" poveri e lavoratori: la realpolitik dei governi
Mentre i politici in tutto il mondo oggi dicono di voler difendere poveri e lavoratori, si approvano leggi per tagliare le tasse ai più ricchi del pianeta e alle imprese. Mentre si tagliano i fondi alla sanità e al welfare. Usando la rabbia anti-establishment come copertura.
L'Europa è morta: uccisa dal conformismo del pensiero unico
Oggi in quanti hanno il coraggio di dire che il vero totalitarismo è quello della finanza e dell’Unione Europea? O che ci vorrebbe più Stato per difendere i diritti dei più deboli? Se ciò non accade, dipende dal conformismo del pensiero unico sulle nostre coscienze di europei.
Cosa mangiavano gli italiani a tavola prima dell’Italia?
Molto tempo prima del progetto di unificazione politica, un’identità italiana esisteva già. Ed era un'identità gastronomica. Così nel 1891 la straordinaria eterogeneità della nostra cucina finì in un ricettario composto per corrispondenza, come un blog ante litteram.
Da Montalbano alle sale teatrali: Peppino Mazzotta in scena con "Giuseppe Z."
Fino a domenica in scena al Ridotto del Mercadante di Napoli, lo spettacolo "Giuseppe Z.", scritto, diretto e interpretato da Peppino Mazzotta. In scena con l'attore di origini calabrese anche Salvatore D'Onofrio, Marco Di Prima e Giulia Pica.