4.476 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Paolo Bonolis: “Resto in tv con Avanti un altro. La separazione da Sonia Bruganelli l’ho subita”

Paolo Bonolis parla al Corriere dei matrimoni finiti con Diane Zoeller e Sonia Bruganelli: “Ho subito la decisione di Sonia, condividendola. Non è stato facile, ma giusto”. Sul futuro in tv, il conduttore ha assicurato che sarà al timone di Avanti un altro anche il prossimo anno: “Avevo promesso a Pier Silvio che avrei fatto un’altra stagione”.
A cura di Gaia Martino
4.476 CONDIVISIONI
Immagine

Paolo Bonolis in una lunga intervista al Corriere ha raccontato del suo passato, dai ricordi dell'infanzia ai matrimoni finiti con Diane Zoeller e Sonia Bruganelli. "Da piccolo balbettavo, non mi vergognavo affatto. Poi è passata. Se sono nervoso zagajo ancora oggi, però poco me ne cale", le parole prima di confessare che l'anno prossimo sarà ancora in tv: "Resto a Mediaset. Avevo promesso a Pier Silvio che avrei fatto un’altra stagione di Avanti un altro e sono una persona di parola". Negli ultimi mesi il conduttore aveva rivelato di essere stanco e di volersi ritirare dalla tv.

Sul matrimonio con Sonia Bruganelli finito: "Non è stato facile"

Paolo Bonolis è stato sposato dal 1983 al 1988 con la psicologa statunitense Diane Zoeller, da cui ha avuto due figli, Stefano e Martina. Il matrimonio terminò per un tradimento di lui: "Ho capito di avere fatto una stupidaggine e l’ho detto, non è stato digerito, capisco l’intemperanza di lei. Me ne sono pentito, ma cosa fatta capo ha" ha raccontato al Corriere. Nel giugno 2023  invece è stata diffusa la notizia della separazione, dopo 21 anni di matrimonio, da Sonia Bruganelli. Fu lei a sentire la necessità di separarsi: "La decisione di separarci l'ho subita, condividendola. Come puoi pretendere che una persona faccia ciò che non vuole più, che provi ciò che non sente più, che sia quella che non è più? Non è stato facile, ma giusto". Condividendo tre figli, continuano ad essere molto uniti: "Abbiamo tre figli, ci vuole armonia… come si dice? Genitoriale, ecco", il commento. Oggi non pensa all'amore, ma non esclude che un giorno possa ritornare a far battere il suo cuore:

Ora sto benissimo così. Sono pieno di amici, ho cinque figli, due nipoti e una terza che nascerà a luglio. Se capita, capiterà. E se non capita, come si dice a Roma, ciccia

Le parole sul suo futuro in tv

Paolo Bonolis al Corriere ha parlato del sul rapporto con Luca Laurenti, suo storico amico e collega: "Non abbiamo mai litigato. Ci siamo separati professionalmente per tre anni, io sono andato in Rai, lui è rimasto con Costanzo. Non litigo mai con nessuno. Con Luca andiamo molto d’accordo, lui è speciale, molto intelligente, disincantato, sereno. Vive in una fase quantica diversa dalla nostra. Ci accettiamo così come siamo e la nostra diversità ci piace, nessuno dei due pretende di cambiare l’altro". Nonostante le numerose interviste nelle quali ha rivelato di volersi prendere una pausa dalla tv, sarà ancora in onda su Canale5 il prossimo anno: "Resto a Mediaset. Avevo promesso a Pier Silvio (Berlusconi, ndr) che avrei fatto un’altra stagione di Avanti un altro e sono una persona di parola". Sull'ipotesi di vederlo alla conduzione del prossimo Sanremo, nel 2025, ha aggiunto: "Al momento non si intravede la circostanza".

4.476 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views