6.342 CONDIVISIONI

Nina Zilli: “Persi il lavoro perché ero incinta dopo lo spoiler di Fiorello sulla gravidanza”

“Abbiamo saputo che è incinta, faremmo a meno di lei, grazie”, è il messaggio che sarebbe arrivato forte e chiaro da parte degli organizzatori di un evento privato che, dopo lo spoiler su Rai 2, hanno ritirato il contratto. “Pronta o non pronta, signori, avrei dovuto dirlo io”, si sfoga la cantante.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Giulia Turco
6.342 CONDIVISIONI
Immagine

Lo scorso giugno Nina Zilli è diventata mamma per la prima volta. È nata Anna Blue, la figlia frutto dell’amore con il compagno Danti, venuta al mondo nel giorno della Festa della Repubblica. La notizia della gravidanza è rimasta segreta fino a quanto a fare spoiler ci ha pensato Fiorello che, in onda a Viva Rai 2 con Fabrizio Biggio, ha annunciato al pubblico la dolce attesa della cantante che, a quel punto, è stata costretta a fare i conti con alcune ripercussioni professionali.

Quando Fiorello e Biggio rivelarono la gravidanza di Nina Zilli

Abbiamo saputo che è incinta, faremmo a meno di lei, grazie”, è il messaggio che sarebbe arrivato forte e chiaro da parte degli organizzatori di un evento privato che, dopo lo spoiler su Rai 2, hanno ritirato il contratto. “C’è stato proprio uno scambio di email il cui senso era: chiaramente la signora non ce la farà a tener fede all’impegno e noi cerchiamo qualcun altro. Ma avevano fatto tutto loro, io ero basita. Stavo lì e pensavo: iniziamo bene”, racconta Nina Zilli al Corriere della Sera.

Era gennaio del 2022 ed era in attesa della piccola Anna Blue, quando la cantante ha partecipato allo sketch con i due conduttori di Viva Rai2. “Fiorello e Fabrizio Biggio si lasciano scappare che sono incinta. Non lo sapeva quasi nessuno e ci sono rimasta male perché avrei voluto dare io la notizia, per fortuna almeno ai miei lo avevo annunciato”. Ancor più imprevisto però è stato quanto avvenuto dopo, ovvero la cancellazione di un contratto per via della gravidanza. “Ero incinta e questo evidentemente mi rendeva inaffidabile ai loro occhi. Se deve partorire non sarà pronta, cambiamo cavallo”, racconta. “Hanno ritirato la proposta senza nemmeno sentire se davvero temessi di non farcela”, spiega. L’evento in questione era stato fissato ad un mese dal parto. “Pronta o non pronta, signori, avrei dovuto dirlo io”.

La maternità e la vita con Anna Blue

Si definisce una mamma i corsa come tutte, Nina Zilli che vive al fianco della sua piccola Anna Blue da meno di sei mesi. Il suo lavoro, racconta al Corriere, le permette di programmare le giornate e di essere molto presente, ma ammette di affidarsi all’aiuto dei nonni e di una tata. “Corro in sala prove tra una poppata e l’altra. Si pensa a una cantante e lo si immagina seguita da chissà che codazzo di aiuti. La mia realtà è molto basica: sono libera professionista e non posso fermarmi”, spiega. “A due settimane dal parto, col via libera del medico, ero sul palco di Rimini mentre Dani era con Blue a darle il biberon: ci alterniamo in tutto”. 

6.342 CONDIVISIONI
Nina Zilli: "Ho visto i bulli ricoprirmi di fango, degli hater online me ne frego"
Nina Zilli: "Ho visto i bulli ricoprirmi di fango, degli hater online me ne frego"
Nina Zilli è diventata mamma per la prima volta, è nata Anna Blue: "Benvenuta al mondo"
Nina Zilli è diventata mamma per la prima volta, è nata Anna Blue: "Benvenuta al mondo"
Voci su Ilary Blasi incinta, l'ironia di Fiorello: “Se è maschio, lo chiamerà Unico”
Voci su Ilary Blasi incinta, l'ironia di Fiorello: “Se è maschio, lo chiamerà Unico”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni