8.419 CONDIVISIONI
Incoronazione di Re Carlo III d'Inghilterra

Chi è la Principessa Anna, sorella e alleata di Re Carlo: è l’unica figlia di Elisabetta II e Filippo

La principessa Anna, il cui nome intero è Anne Elizabeth Alice Louise Mountbatten-Windsor, è la secondogenita e unica figlia di Elisabetta II e Filippo di Edimburgo. Nata nel 1950 è nota anche per il suo talento equestre. Durante l’incoronazione di Re Carlo, ricoprirà il ruolo di Gold-Stick-in-Waiting, una prestigiosa posizione di guardia del corpo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Gaia Martino
8.419 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Incoronazione di Re Carlo III d'Inghilterra

La principessa Anna, il cui nome intero è Anne Elizabeth Alice Louise Mountbatten-Windsor, è nata il 15 agosto del 1950 ed è l'unica figlia femmina di Elisabetta II, morta l'8 settembre all'età di 96 anni, e del principe Filippo di Edimburgo, morto il 9 aprile 1921, nonché sorella di Re Carlo III, Andrea e Edoardo. Dopo l'ascesa al trono della madre, ottenne il titolo effettivo di altezza reale, è 16° in linea di successione. La principessa avrà un ruolo di rilievo nel corso dell'incoronazione di Re Carlo III, prevista per il 6 maggio, a dimostrazione dello stretto legame che la unisce al fratello: sarà protagonista del corteo come “Gold-Stick-in-Waiting”, vale a dire la prestigiosa posizione di guardia del corpo nella Casa Reale Britannica. Nota anche per il suo talento equestre, è stata la prima dei Royals a prendere parte ai Giochi Olimpici. Si è sposata due volte: nel '73 convolò a nozze con Mark Phillips da cui ha avuto due figli, nel '92 con Timothy Laurence, comandante della Royal Navy.

Il ruolo della principessa Anna all'incoronazione di Re Carlo III e il legame con il fratello

La principessa Anna è sempre stata molto legata al fratello maggiore Carlo III, che il prossimo 6 maggio verrà incoronato re. É sempre stata leale nei suoi confronti e fidata consigliera, una presenza fissa al suo fianco che non ha subbi su come si comporterà. In un'intervista all'emittente canadese CBS aveva detto: "Carlo non cambierà per il suo nuovo ruolo. È venuto il momento di riflettere sul futuro della monarchia: fornisce stabilità a lungo termine, difficile da ottenere in altro modo". Visto lo stretto rapporto che hanno, il ruolo della principessa Anna sarà quello di “Gold-Stick-in-Waiting”, il Bastone d'Oro, cioè una sorta di guardia del corpo del re durante la cerimonia, naturalmente al suo fianco.

Chi è la principessa Anna, la passione per i cavalli e l’impegno pubblico

La principessa Anna nel 1968
La principessa Anna nel 1968

L'unica figlia femmina di Elisabetta II e di Filippo, duca di Edimburgo, pare fosse la preferita del papà. La principessa Anna è patrona di oltre 200 organizzazioni caritatevoli, oltre ad essere nota per il suo talento equestre. Sin da giovanissima mostrò la sua passione per l'equitazione: durante gli anni '70 praticò lo sport a livello agonistico, vincendo competizioni e ottenendo medaglie d'argento e il titolo europeo nel '71. Nel 1976 prese parte alle Olimpiadi di Montreal conquistando il titolo di unico membro dei Royals ad entrare nei giochi Olimpici.

Il primo matrimonio con l’ex marito Mark Phillips, padre dei suoi figli

Nel 1973 sposò Mark Phillips, luogotenente del primo reggimento di Dragoni della Regina, nell'abbazia di Westmister. Dalla loro unione sono nati i figli, Peter nel 1977 e Zara nel 1981. Nel 1989 annunciarono la volontà di volersi separare ma il divorzio si completò tre anni dopo. Nessuno tra l'ex marito e i figli ottenne un titolo nobiliare in quanto il luogotenente Phillips rifiutò il titolo di marchese che gli era stato offerto dalla Regina.

Anna e Mark Phillips
Anna e Mark Phillips

Il tentativo di rapimento nel 1974

Nel 1974 la principessa Anna stava rientrando a Buckingham Palace con l'allora marito Mark Phillips quando la loro auto fu costretta a fermarsi perché intralciata da un'altra vettura. Alla guida dell'auto che non gli permetteva di passare c'era Ian Ball, l'uomo che iniziò a sparare in aria con una pistola ferendo l'autista di Anna e un giornalista che si trovava nei pressi della scena. Tentò di rapire la principessa: alla richiesta di uscire dall'auto lei rispose "Assolutamente no". Scappò uscendo dalla portiera opposta mentre un passante colpiva alla schiena il criminale.  Ball venne riconosciuto colpevole di tentato omicidio e tentato rapimento e venne ricoverato in una clinica psichiatrica in osservazione.

Il secondo matrimonio con Timothy Laurence

Dopo il divorzio da Mark Phillips, la principessa il 12 dicembre 1992 ha sposato Timothy Laurence, figlio del comandante Guy Stewart Laurence e di Barbara Alison Symondsil, al Castello di Balmoral. Come il primo, anche il secondo marito non ha ricevuto alcun titolo nobiliare.

Anna e Timothy Laurence
Anna e Timothy Laurence

Il rapporto con la Regina Elisabetta II

Anna è l'unica figlia femmina di Elisabetta II, deceduta l'8 settembre. Un profondo legame ha legato le due donne, sino agli ultimi istanti di vita della Regina. È stata l'unica a viaggiare sullo stesso aereo del feretro. "Ho avuto la fortuna di condividere le ultime 24 ore della vita della mia carissima Mamma. È stato un onore e un privilegio accompagnarla nei suoi ultimi viaggi" sono state le parole della principessa nel momento del lutto. Era molto legata alla mamma e per questo che è stata designata come "prima dama" nei piani per il funerale, che si svolgerà il 19 settembre. In occasione dei 70 anni, due anni fa, fu promossa al rango di generale e Chief Marshal nella RAF. Anna è stata la prima donna dei Royals a vestire l'uniforme militare nel corteo dietro il feretro.

Anna e la madre Elisabetta II
Anna e la madre Elisabetta II
8.419 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni