3.926 CONDIVISIONI
8 Gennaio 2020
22:25

Zingaretti contro Salvini: “Quando parla di Enrico Berlinguer si sciacqui la bocca”

Scontro tra il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, e il leader della Lega, Matteo Salvini. Quest’ultimo ha tirato in ballo Enrico Berlinguer, citandolo per attaccare Renzi e lo stesso Zingaretti. Il segretario dem replica su Twitter: “Salvini quando parla di Enrico Berlinguer si sciacqui la bocca”.
A cura di Stefano Rizzuti
3.926 CONDIVISIONI

Matteo Salvini cita Enrico Berlinguer e il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, interviene infastidito attaccando il leader della Lega. Scontro tra i due leader di partito con le parole prima di Salvini e poi la replica via Twitter del segretario dem. “Salvini quando parla di Enrico Berlinguer si sciacqui la bocca”, scrive su Twitter Zingaretti. Il riferimento è alle parole pronunciate questa mattina, durante un comizio in Emilia Romagna, da Salvini. Che aveva tirato in ballo proprio lo stesso Zingaretti insieme a Matteo Renzi: “Se Berlinguer tornasse sulla terra e vedesse Renzi e Zingaretti, sapete quante gliene direbbe a questa gente qua”.

Salvini aveva attaccato Zingaretti e il Pd proseguendo il suo discorso dopo aver tirato in ballo Berlinguer: “Se tornasse e vedesse Renzi e Zingaretti gli direbbe: ‘Voi non avete niente a che vedere con la tradizione della sinistra vera’. Ora il Pd conosce più banchieri che operai, più milionari che precari. Facile fare il comunista con il portafogli degli altri”.

Il leader leghista aveva detto ancora: “È spettacolare vedere come alcune signorine con Rolex al polso e Louis Vuitton al braccio parlino di operai, resistenza, fatica e lavoro. Se Berlinguer o un partigiano vero li vedesse li schiferebbe”. Poi aveva parlato anche del governo e dell’esito del voto in Emilia Romagna del 26 gennaio: “Se si vince dopo un quarto d'ora Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti se ne vanno a casa. Ve li mandiamo qua a Lesignano a imparare come si fanno gli insaccati. Se si vince in Emilia Romagna cambia la storia d'Europa. Io, al governo, ci voglio ritornare dalla porta principale, col voto del popolo, non con i trucchetti”.

3.926 CONDIVISIONI
Come i disastri di Letta e Salvini hanno regalato a Meloni la vittoria alle elezioni
Come i disastri di Letta e Salvini hanno regalato a Meloni la vittoria alle elezioni
Draghi:
Draghi: "In Italia pupazzi della Russia". Meloni: "Di chi parla?". Salvini: "Pensi alle bollette"
Letta dice che Conte non sopportava di vedere Draghi a Chigi e per questo l'ha fatto cadere
Letta dice che Conte non sopportava di vedere Draghi a Chigi e per questo l'ha fatto cadere
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni