Nel giorno in cui il Time la sceglie come persona dell’anno, Greta Thunberg annuncia la sua partecipazione alla manifestazione di Fridays for Future di Torino prevista per venerdì 13 dicembre. Greta sarà in piazza con i giovani torinesi che marceranno in difesa del clima e lo fa sapere attraverso un post sui suoi profili social: “Ci vediamo alle 15 in piazza Castello”, scrive l’attivista svedese – la più giovane di sempre sulla copertina di Time – sui suoi canali Facebook e Twitter. “Non vedo l’ora di unirmi allo sciopero per il clima a Torino, in Italia, sulla via del ritorno a casa”, fa sapere ancora nel suo post. Ora Greta è a Madrid per la Conferenza dell’Onu, Cop 25, sui cambiamenti climatici. E venerdì parteciperà all’appuntamento del climate strike, ovvero le manifestazioni lanciate da lei stessa e che ormai hanno preso piede in tutto il mondo con l’obiettivo di protestare contro i governi per denunciare la mancata azione per affrontare il problema dei cambiamenti climatici.

La conferma della presenza di Greta nella piazza di Torino arriva anche dal gruppo Facebook Fridays for Future di Torino che scrive “Greta arriva a Torino” e ricorda l’orario dell’appuntamento: alle 14.30 in piazza Castello. “Con poco preavviso – scrivono – annunciamo un presidio particolare per questo venerdì, tornando a Stoccolma da Madrid dove si è tenuta la Cop25 Greta ha deciso di fare una sosta in una città a metà strada e ha scelto Torino. Ci teniamo a sottolineare che si tratterà di un presidio normale e che Greta è prima di un simbolo e una figura famosa, una persona”.

Ad accogliere Greta Thunberg a Torino ci sarà anche la sindaca del capoluogo piemontese, Chiara Appendino. Che su Facebook le dà il benvenuto rilanciando il suo post e scrivendo in inglese: “Torino ti dà il benvenuto, Greta! Grazie per la tua decisione di venire qui”, è il breve messaggio pubblicato sul profilo Facebook del primo cittadino di Torino.