13 Luglio 2022
18:20

Ryanair conferma lo sciopero di domenica 17 luglio: 4 ore di stop per piloti e assistenti di volo

I sindacati Filt-Cgil e Uiltrasporti hanno confermato lo sciopero previsto per domenica 17 luglio: coinvolte le compagnie Ryanair, Malta Air e la società CrewLink. Quattro ore di stop per assistenti di volo e piloti.
A cura di Gabriella Mazzeo

Confermato per domenica 17 luglio lo sciopero nazionale di piloti e assistenti di volo delle compagnie aeree Ryanair, Malta Air e della società CrewLink. A confermarlo i sindacati di categoria Filt-Cgil e Uiltrasporti. Lo sciopero, che avrebbe dovuto essere di 24 ore, sarà di 4 ore a seguito dell'intervento della Commissione di Garanzia sugli scioperi.

"Ci adeguiamo alla decisione presa dal Garante – spiegano i sindacati – ma allo stesso tempo continuiamo a sollecitare un intervento da parte del Governo per un tavolo di confronto con le compagnie low cost e per verificare il rispetto dell'articolo 203 del Decreto Rilancio sui minimi salariali previsti dal contratto nazionale del trasporto aereo. Abbiamo già fatto questa richiesta nei giorni scorsi al Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili. Speriamo di avere risposte concrete al più presto".

Filt-Cgil e Uiltrasporti hanno sottolineato di essere in attesa di soluzioni per assicurare a lavoratori e lavoratrici condizioni dignitose, in modo da poter evitare ulteriori disagi ai passeggeri. Lo sciopero durerà dalle ore 14 alle ore 18.00 di domenica 17 luglio.

Per lo stesso orario sono previste anche alcune azioni di sciopero a livello locale in diversi scali: coinvolti il Centro di Controllo d'Area di Brindisi, che sarà protagonista di tre distinte iniziative indette da Filt-Cgil, Filt-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta e Unica; il Centro di Controllo d'Area di Padova,  quello di Roma e l'Aeroporto di Bologna.

Contro gli scioperi si è espresso il Codacons, che ha definito la mobilitazione "irresponsabile" dal momento che arrecherà grandi danni ai cittadini in partenza. L'associazione a tutela dei consumatori torna a chiedere un tavolo urgente per affrontare l'emergenza voli. "Questa è una vera e propria violenza verso gli utenti " ha affermato il presidente Carlo Rienzi.

Al Codacons ha fatto eco Assoutenti che, tramite il suo presidente Furio Truzzi, ha fatto sapere che lo sciopero è "un atto ostile verso i consumatori". "È giusto che i lavoratori rivendichino i loro diritti, ma bloccare il trasporto aereo in questo momento è inaccettabile. Chiediamo di trovare soluzioni alternative che non arrechino ulteriori danni ai viaggiatori. Siamo pronti a denunce penali".

Domenico Bandieramonte morto in ospedale, in corso le indagini: la salma sottoposta ad autopsia
Domenico Bandieramonte morto in ospedale, in corso le indagini: la salma sottoposta ad autopsia
Bollettino Covid, oggi in Italia 13.197 contagi e 30 morti per Coronavirus: i dati di domenica 4 settembre
Bollettino Covid, oggi in Italia 13.197 contagi e 30 morti per Coronavirus: i dati di domenica 4 settembre
"Facevo la sicurezza all'Università Luiss, ho chiesto un aumento e non mi hanno rinnovato"
317.168 di Lorenzo Sassi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni