Opinioni
Festival di Cannes 2022
18 Maggio 2022
11:28

L’eleganza di riscrivere le regole: evviva Jasmine Trinca, a Cannes con la giacca di pelle

Jasmine Trinca è una delle protagoniste di questa edizione del Festival di Cannes, presente in doppia veste di giurata e regista: tra strascichi e paillettes spicca la sua eleganza senza sforzo, alla portata di tutte.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Cannes 2022

Finalmente. Finalmente qualcosa di diverso, un colpo di scena, un guizzo creativo. Il Festival di Cannes è iniziato con il suo primo red carpet e, ancora una volta, ci siamo trovati sommersi da abiti principeschi, gonnoni in tulle, fiocchi, drappeggi e tutto l'armamentario. E poi arriva Jasmine Trinca, in veste di membro della giuria internazionale: al photocall si presenta con chiodo in pelle e mules, confermandosi già come una delle più chic sulla Croisette. Si dirà: il photocall non è il red carpet. Vero, ma chi altri poteva indossare una giacca di pelle rock ed essere così elegante e senza sforzo?

Jasmine Trinca riscrive le regole con la giacca di pelle a Cannes

Innanzitutto, onore al merito: Jasmine Trinca è una delle protagonista di questa 75esima edizione del Festival di Cannes. L’attrice romana fa parte della giuria internazionale e debutta, fuori concorso, come regista con la pellicola Marcel!. Tanto di cappello, considerato che la regia è una roccaforte ancora maschile. Alla conferenza stampa inaugurale l'attrice ha detto ai giornalisti di essere "cresciuta sulla Croisette" che frequenta dal 2001: "Allora non conoscevo l'aspetto glamour della Croisette – ha dichiarato – una cosa che, devo dire, mi interessa ancora poco". Per essere una disinteressata al glamour, Jasmine Trinca ha stravinto la gara di stile già nella prima conferenza stampa: gonna longuette nera, sandali mule in vernice con il tacco a spillo e t-shirt bianca.

Jasmine Trinca in Prada
Jasmine Trinca in Prada

Un look semplice e chic, firmato Prada, con accenti anni Novanta e rock. La ciliegina sulla torta era il chiodo in pelle, un capo iconico che ha attraversato l'immaginario collettivo da James Dean in giù. Certo, sui red carpet se ne vedono pochi e Jasmine Trinca merita una menzione d'onore solo per questo: ciuffo ribelle sulla fronte e piglio deciso, ha portato a Cannes una nuova idea di femminilità, più democratica, lontana dal luccichìo di strascichi e paillettes ma ricercata nella sua semplicità. L'eleganza alla portata di tutte.

Jasmine Trinca posa insieme al resto della giuria a Cannes 2022
Jasmine Trinca posa insieme al resto della giuria a Cannes 2022

L'eleganza senza sforzo di Jasmine Trinca

Per il primo red carpet era necessario un cambio d'abito: durante la serata ha sfoggiato un abito bianco firmato Prada, lungo e scivolato, con un decoro di piume scintillanti e orecchini a cerchio brillanti. Il tocco da diva qui c'è e si vede: morbide onde che le incorniciano il viso e un tocco di rossetto rosso sulle labbra. Effortless, direbbero gli inglesi: l'eleganza senza sforzo di chi si sente a suo agio con quello che indossa, senza cercare di piacere a tutti i costi.

Jasmine Trinca in Prada al festival di Cannes
Jasmine Trinca in Prada al festival di Cannes

Chic Jasmine Trinca lo è sempre stata, con i look minimal e gli abiti scivolati. Ma con il chiodo in pelle ci ha regalato una grande lezione di stile: a 41 anni non si deve dimostrare niente a nessuno in fatto di look. Si può (e si deve) uscire dagli schemi e liberarsi dalle polverose convenzioni che vogliono le signore ancora sepolte in strascichi e gonnoni. Il Met Gala, purtroppo o per fortuna, capita una sola volta all'anno e dall'altra parte del mondo: possiamo rilassarci.

69 contenuti su questa storia
Cannes, i look dell'ultimo red carpet: Andie MacDowell e Diane Kruger brillano in argento e cristalli
Cannes, i look dell'ultimo red carpet: Andie MacDowell e Diane Kruger brillano in argento e cristalli
I vincitori del Festival di Cannes 2022: Palma d'Oro a Triangle of Sadness, premiato Le otto montagne
I vincitori del Festival di Cannes 2022: Palma d'Oro a Triangle of Sadness, premiato Le otto montagne
Festival di Cannes 2022, perché le influencer sfilano sul red carpet: Paola Turani svela la verità
Festival di Cannes 2022, perché le influencer sfilano sul red carpet: Paola Turani svela la verità
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni