12 Ottobre 2021
10:23

Sinner agli ottavi di Indian Wells senza giocare: Isner diventa papà e si ritira

La moglie dell’americano sta per dare alla luce il terzo figlio e Isner ha deciso di abbandonare il torneo in California. Questo spiana la strada a Jannik Sinner, che ora attende il vincitore della partita tra Matteo Berrettini e Taylor Fritz con la possibilità di vedere un derby tutto azzurro agli ottavi di finale. Sarebbe la prima volta che i due migliori tennisti italiani si ritrovano uno di fronte all’altro in un singolare di un torneo ATP. Il forfait di Isner mette automaticamente fuori gioco anche il suo compagno di doppio Sock e fa saltare il secondo turno contro la coppia italiana Fognini-Sonego.
A cura di Andrea Lucia

Si sarebbe dovuto giocare oggi nella serata italiana il sedicesimo di finale a Indian Wells tra Jannik Sinner e John Isner. L'americano ha annunciato il ritiro dal torneo per tornare a casa e stare vicino alla moglie Maddie, che sta per dare alla luce il terzo figlio. Così l'altotesino si qualifica direttamente agli ottavi di finale e attende il vincitore della partita tra Matteo Berrettini e Taylor Fritz, con la possibilità di vedere un derby tutto azzurro. Il forfait di Isner mette automaticamente fuori gioco anche il suo compagno di doppio Sock e fa saltare il secondo turno contro la coppia italiana Fognini-Sonego.

L'account twitter del torneo BNP Paribas Open in California ha comunicato il passo indietro dell'americano e ha raccolto anche le sue parole: "Devo stare con la mia famiglia adesso, è molto più importante del tennis". John Isner era diventato padre per la prima volta nel 2018 quando è venuta alla luce sua figlia Hunter Grace, e una seconda volta nel 2019 quando è nato John Hobbs. Il tennista americano aveva annunciato la terza gravidanza della sua compagna in occasione dell’inizio della stagione estiva nel torneo ATP 250 messicano di Los Cabos.

Annullate già due sfide a distanza tra gli azzurri e gli americani, ne rimane solo una terza in questo martedì di gare in California. Alle 20 ora italiana Berrettini incontra il numero 39 del mondo Fritz, che lo ha battuto nel 2019 in Coppa Davis, nell’unico precedente tra i due. Una possibile vittoria del tennista romano aprirebbe le porte ad un ottavo di finale tutto tricolore con Sinner. Per la prima volta, infatti, i due astri nascenti del tennis italiano si ritroverebbero uno di fronte all'altro giovedì sera in un singolare di un torneo ATP. Senza dimenticare Fabio Fognini, che nella notte dovrà vedersela con la testa di serie numero 2 del tabellone, Stefanos Tsitsipas.

Sinner e Berrettini avrebbero dovuto giocare il doppio insieme proprio a Indian Wells ma un problema al collo ha fermato il giocatore romano, che ha recuperato e sarà regolarmente in campo nel singolare. I due migliori giocatori italiani, numero 6 e numero 10 della Race, sono finiti nello stesso spicchio del tabellone, e potrebbero incontrarsi agli ottavi. Entrambi sono in corsa per un posto alle ATP Finals di Torino e vogliono prepararsi anche per la Coppa Davis, in programma a fine novembre. Se Sinner ha bisogno di tanti punti per superare uno tra Hurkacz e Ruud (avanti di quasi 27o punti), Berrettini è invece a un passo dalla matematica certezza di entrare nei primi otto giocatori della race: il romano è attualmente sesto (quinto considerando il forfait di Nadal) e ha un vantaggio enorme sugli inseguitori.

Sinner demolisce Isner, l'Italia batte gli Stati Uniti e vede già i quarti di Coppa Davis
Sinner demolisce Isner, l'Italia batte gli Stati Uniti e vede già i quarti di Coppa Davis
Il dramma sportivo di Berrettini: si ritira in lacrime contro Zverev, Sinner pronto a subentrare
Il dramma sportivo di Berrettini: si ritira in lacrime contro Zverev, Sinner pronto a subentrare
Sinner al posto di Berrettini se si ritira, cosa dice il regolamento delle Atp finals di Torino
Sinner al posto di Berrettini se si ritira, cosa dice il regolamento delle Atp finals di Torino
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni