6 Ottobre 2021
7:59

Sorteggiato il tabellone di Indian Wells, Sinner e Berrettini dalla stessa parte

Il Masters 1000 di Indian Wells quest’anno a causa della pandemia si disputa d’autunno. Al via per la prima volta dal 2000 mancano contemporaneamente Federer, Nadal e Djokovic. Matteo Berrettini e Jannik Sinner cercano punti importanti nella corsa alle ATP Finals di Torino, ma il sorteggio non è stato benevole. I due italiani sono nella stessa parte di tabellone e potrebbero sfidarsi addirittura già agli ottavi.
A cura di Alessio Morra

La dea bendata non ha aiutato Matteo Berrettini e Jannik Sinner. Il sorteggio di Indian Wells non è stato benevolo per i due giocatori italiani, che sono finiti non solo nello stesso lato di tabellone, ma addirittura nello stesso ottavo di finale. Certo si può pensare che uno tra Berrettini e Sinner, vincitore a Sofia, possa avere la quasi certezza di issarsi fino ai quarti, ma è un peccato che i due migliori tennisti italiani, che sono in corsa entrambi per un posto alle ATP Finals siano collocati nello stesso spicchio di tabellone.

Una beffa vera considerando anche la Race, la classifica che considera i risultati dell'anno solare e che vede Berrettini al numero 6 e Sinner al numero 10. Se riusciranno entrambi a superare due turni Matteo e Jannik si affronteranno per la prima volta in un match ufficiale. Nella parte bassa del tabellone ci sono anche Fognini, testa di serie numero 25, e Lorenzo Sonego, numero 17, ma anche Musetti e Mager.  Berrettini e Sinner essendo teste di serie sono esentati dal primo turno. Il finalista di Wimbledon incontrerà Kudla o un qualificato e poi uno tra Fritz, Nakashima e Coria, mentre Sinner si troverà di fronte subito uno tra Jack Sock, ex top ten finito fuori dalla top cento da un pezzo, e John Millman e poi eventualmente il gigante Isner, che per anni è stato il numero uno del tennis americano.

Nella parte alta del tabellone, oltre al numero uno del seeding Medvedev, che proverà a vincere ancora dopo il successo agli US Open, Rublev, Hurkacz e Ruud, a caccia di punti per il Masters. Mentre in quella bassa oltre agli italiani ci sono Tsitsipas e Zverev, che non vive un bel momento perché l'ATP ha aperto un'indagine interna sulle accuse di violenza domestica all'ex fidanzata.

Sinner al posto di Berrettini se si ritira, cosa dice il regolamento delle Atp finals di Torino
Sinner al posto di Berrettini se si ritira, cosa dice il regolamento delle Atp finals di Torino
Sinner vince per Berrettini, la dedica alle ATP Finals è meravigliosa: "Matteo sei un idolo"
Sinner vince per Berrettini, la dedica alle ATP Finals è meravigliosa: "Matteo sei un idolo"
Berrettini si arrende al dolore: ufficiale il ritiro dalle ATP Finals, sarà sostituito da Sinner
Berrettini si arrende al dolore: ufficiale il ritiro dalle ATP Finals, sarà sostituito da Sinner
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni