28 Giugno 2021
7:26

Gli infortuni di Hazard e De Bruyne preoccupano il Belgio: “Serve un miracolo”

Il Belgio è l’avversario dell’Italia nei quarti di finale degli Europei. La partita si gioca venerdì 2 luglio a Monaco di Baviera ma le possibilità che Hazard e De Bruyne siano in campo sono poche. Gli infortuni subiti nella gara con il Portogallo sono preoccupanti. “Serve un miracolo”, ha ammesso il portiere Courtois.
A cura di Maurizio De Santis

Gli infortuni di Kevin De Bruyne ed Eden Hazard sono la nota stonata nello spartito del Belgio che ha battuto ed eliminato il Portogallo. Vittoria negli ottavi di finale per i ‘diavoli rossi' e qualificazione ai quarti in tasca. Sarà l'Italia l'avversario da battere in tabellone per proseguire il cammino verso la finale. La sfida si gioca il 2 luglio (ore 21) a Monaco di Baviera ed è difficile che i due calciatori riescano a essere pronti per andare in campo dopo gli acciacchi rimediati.

Il calciatore del Manchester City, che aveva saltato il debutto agli Europei per le conseguenze di un trauma facciale (frattura al setto nasale e a un'orbita) subito nella finale di Champions ("sto male, ci vorranno mesi per guarire"), è uscito dal campo all'inizio del secondo tempo dopo aver subito un brutto fallo subito da Palhinha. La dinamica dell'azione e dell'impatto spiega bene perché il giocatore ha abbandonato il campo scuro in volto, preoccupato, quasi consapevole che quel colpo subito può aver messo la parola fine sulla sua partecipazione al torneo.

L'infortunio di De Bruyne: "Non riesce a piegare la caviglia"

C'è una foto che spiega bene cosa è successo. L'entrata in tackle del portoghese è molto dura: prende alle spalle l'avversario e, nel tentativo di intervenire sulla palla, allunga le gambe a forbice. De Bruyne vi resta impigliato e nella morsa il suo piede sinistro viene schiacciato dal ginocchio dell'avversario. La caviglia ha una torsione impropria, quasi schiacciata per terra. "Non riesce più a piegarla", ha ammesso il portiere del Belgio, Courtois, nelle interviste del post partita lasciando intendere quali siano le sue condizioni.

Ennesimo problema muscolare per Hazard

La situazione di Eden Hazard non è migliore: ha chiesto la sostituzione a tre minuti dalla fine del match e s'è diretto verso la panchina toccando la coscia destra. Anche nel suo caso la smorfia di dolore è emblematica. Cosa gli è successo? Lo dice lo stesso Courtois avanzando il sospetto che gli Europei per lui siano già finiti. "Ho paura che l'Europeo di Eden sia finito. Forse ha subito una contrattura, significa che deve star fuori almeno dieci giorni. Serve un miracolo".

Il calciatore del Real Madrid è reduce da un periodo negativo sotto il profilo degli infortuni muscolari che lo hanno messo ai margini a lungo. I blancos lo hanno messo sul mercato e in Soagna lo hanno definito un pessimo affare. Non è più riuscito a trovare la giusta forma fisica né a superare del tutto i problemi, complice l'ulteriore periodo di stop per aver contratto il Covid. Contro il Portogallo ha avvertito l'ennesimo fastidio e cosa resta dei suoi Europei è rappresentato dalla smorfia fatta mentre abbandonava il terreno di gioco.

Il calvario infinito di Sensi, resta in campo dopo l'ennesimo infortunio: "Non sta bene"
Il calvario infinito di Sensi, resta in campo dopo l'ennesimo infortunio: "Non sta bene"
Mancini difende e rilancia Immobile in Italia-Lituania: "Mi sembra di essere tornati a Balotelli"
Mancini difende e rilancia Immobile in Italia-Lituania: "Mi sembra di essere tornati a Balotelli"
L'Italia U21 piazza anche la seconda vittoria: 1-0 al Montenegro nella corsa verso Euro 2023
L'Italia U21 piazza anche la seconda vittoria: 1-0 al Montenegro nella corsa verso Euro 2023
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni