639 CONDIVISIONI
18 Novembre 2021
7:34

Balotelli sogna ancora la Nazionale: “Ho parlato con Mancini, dalla Turchia verrei a piedi”

Da tre anni Mario Balotelli non gioca con la Nazionale, ma l’attaccante dell’Adana Demirspor manda un messaggio a Mancini e si candida per giocare i playoff.
A cura di Alessio Morra
639 CONDIVISIONI

Tra pochi giorni l'Italia conoscerà il proprio percorso nei playoff del Mondiale 2022. Il c.t. subito dopo lo 0-0 con l'Irlanda del Nordche ha sancito la qualificazione diretta della Svizzera si è detto molto fiducioso. Mancini ora si inizia a preparare per le sfide di marzo e guarda a 360 gradi, nel suo radar c'è anche Mario Balotelli. L'Italia ha un problema: fatica enormemente a segnare e SuperMario dalla Turchia si candida per un posto in Nazionale.

L'ex di Milan e Inter gioca in Turchia, con l'Adana Demirspor, squadra turca di metà classifica allenata da Montella, e ha rilasciato un'intervista al canale Twitch di ‘OCW'. E Balotelli si è candidato per un posto in nazionale: "Mi sento bene e sto bene dopo gli ultimi 2 anni e mezzo, mi sento pronto per tornare in Nazionale. Sarebbe un sogno. Partirei a piedi dalla Turchia adesso se sapessi di essere tra i convocati azzurri a marzo".

Balotelli sa di avere un ottimo rapporto con Mancini, che lo lanciò giovanissimo ai tempi dell'Inter e che non gli ha mai chiuso le porte della maglia azzurra (anche se non lo convoca da tre anni): "Con Mancini ho un ottimo rapporto e ho sempre avuto un ottimo rapporto. Abbiamo un rapporto aperto, lui mi ha detto quello che vuole da me affinché io possa tornare in Nazionale. E io lo farò. Se l'ho sentito ultimamente? Sì. Quello che lui vuole da me lo ha già detto più volte. Io non devo promettere niente a me stesso. Lui lo sa che se io sto bene perché non dovrebbe convocarmi?".

L'attaccante, che è pronto a fare coppia con Ciro Immobile: "Se mi vedrei in tandem con Ciro? Per le mie caratteristiche potrei giocare in coppia con tutti. E quindi si anche con Ciro. Posso giocare bene con tutti", si è dato un obiettivo, vuole tornare in forma per le convocazioni di marzo: "Mancini non mi ha chiamato perché lui sa il mio potenziale e non sono ancora a quel livello. Ora ho fino a marzo per arrivare al top della condizione".

639 CONDIVISIONI
Balotelli straripante, gol, assist e l'Adana dilaga: un messaggio per Mancini
Balotelli straripante, gol, assist e l'Adana dilaga: un messaggio per Mancini
L'Italia sogna un altro abbraccio con Mancini e Vialli: "Siamo fratelli e Luca è un esempio"
L'Italia sogna un altro abbraccio con Mancini e Vialli: "Siamo fratelli e Luca è un esempio"
Italia senza attaccanti, appello disperato a Mancini: "Chiama Lucca, Balotelli e Petagna"
Italia senza attaccanti, appello disperato a Mancini: "Chiama Lucca, Balotelli e Petagna"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni