312 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Cesara Buonamici di nuovo opinionista al Grande Fratello, l’indiscrezione sulla nuova edizione

Stando a quanto fa sapere TvBlog, Cesare Buonamici tornerà nel ruolo di opinionista anche nella prossima edizione del Grande Fratello. In più, pare che la giornalista del Tg5 sia anche una delle possibili conduttrici di Pomeriggio 5, al posto di Myrta Merlino.
A cura di Elisabetta Murina
312 CONDIVISIONI
Immagine

Cesara Buonamici ancora opinionista del Grande Fratello. Stando al retroscena di TvBlog, la giornalista del Tg5 tornerà a ricoprire il ruolo anche nella prossima edizione del reality di Canale 5, previsto nella prossima stagione televisiva. Non solo: secondo le più recenti indiscrezioni del sito, sarebbe anche in lizza per la conduzione di Pomeriggio 5. 

Cesara Buonamici su Canale 5 con un doppio ruolo: l'indiscrezione

Stando a quanto fa sapere TvBlog, Cesare Buonamici sarà riconfermata nel ruolo di opinionista anche nella prossima edizione del Grande Fratello. Non soltanto: pare che la giornalista raddoppierà i suoi impegni extra Tg5 e che sia tra le possibili conduttrici del nuovo Pomeriggio Cinque, che potrebbero prendere il posto di Myrta Merlino. In lizza ci sarebbero anche altre due ‘pretendenti': Veronica Gentili e Simona Branchetti, mentre pare che a Myrta Merlino sarà affidata una prima serata di Rete 4.

Cosa aveva detto Cesara Buonamici dopo la fine del GF 

Finita l'esperienza al Grande Fratello, Buonamici aveva fatto sapere di essersi trovata bene e, riguardo un possibile ritorno in questo ruolo aveva precisato: "È una scelta che spetta all’azienda. Io posso solo dire di essermi trovata bene". Il volto del TG5 aveva anche commentato le reazioni dei suoi colleghi Mediaset riguardo la scelta di approdare al reality proprio come opinionista, affiancando questo impegno al suo ruolo di giornalista al telegiornale: "La nostra non è una categoria monolitica, con un unico parere diffuso. Favorevoli e scettici sono sempre presenti, comunque i colleghi di Mediaset mi sono stati vicini a cominciare dal direttore Mimun". E anche con Alfonso Signorini, che potrebbe essere riconfermato, i rapporti sono stati ottimi: "Ci conoscevamo, ma collaborare assieme ha prodotto un affiatamento necessario in un programma del genere".

312 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views