1.698 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Verissimo 2023/2024

Costantino Vitagliano: “Ho una malattia autoimmune. Pensavo di morire, volevo scappare dall’ospedale”

Costantino Vitagliano ha parlato del grave problema di salute che sta affrontando, ospite nello studio di Verissimo. Dopo circa 30 giorni in ospedale, all’ex tronista è stata diagnosticata una malattia autoimmune, che ha cambiato totalmente la sua vita: “Ho una massa sotto l’aorta ombelicale, non so mai cosa può capitare. È come se mi avessero spento l’interruttore”.
A cura di Elisabetta Murina
1.698 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Costantino Vitagliano è stato ospite di Verissimo nella puntata del 21 gennaio. L'ex tronista di Uomini e Donne è apparso per la prima volta in tv dopo la diagnosi di malattia autoimmune, che lo ha costretto in ospedale per più di un mese. A Silvia Toffanin, il noto volto tv ha svelato: "Mi sono trovato in un'altra vita. Sono un autoimmune".

Costatino Vitagliano e la scoperta della malattia

L'ex tronista di Uomini e Donne ha raccontato a Silvia Toffanin il difficile periodo che sta attraversando, iniziato qualche mese fa dopo una ecografia in ospedale, a seguito di un dolore allo sterno:

Non sto tanto bene, è stato un periodaccio. Mi è cambiata la vita dalla sera alla mattina. Mi sono rotto un tendine giocando con mia figlia sul divano e avevo una stecca al dito da 6 settimane. Sono andato in pronto soccorso per toglierla e ho fatto anche una ecografia visto che avevo un dolore allo sterno. Dall'eco è venuto fuori una macchia sull'aorta ombelicale. Sono andati tutti in ansia, mi hanno ricoverato d'urgenza, senza darmi spiegazioni ma facendomi capire che era pericoloso girare con una situazione come la mia. 

Da quel momento Vitagliano è stato ricoverato d'urgenza in ospedale nel reparto di chirurgia tumorale. Per circa un mese si è sottoposto a ogni tipo di esame, in attesa di una diagnosi definitiva:

Sono andato in panico, mi hanno ricoverato nel reparto di chirurgia tumorale. Ho passato 29 giorni in ospedale senza avere una risposta. Alla fine mi hanno messo uno stent, ho perso 12 chili in 10 giorni. La mia testa pensava che stessi morendo. Sono stato fortunato perché non è un tumore, anche se per 30 giorni l'ho pensato.

"Sono un autoimmune": come si sta curando l'ex tronista

L'ex tronista ha rivelato di avere una malattia autoimmune, per la quale deve sottoporsi a continui controlli e stare a riposo:

Sono un autoimmune. Ho questa massa che mi fa stare in pericolo quotidianamente. Sono sotto pasticche, cortisone, e sono agitato perché non so mai cosa può capitare da un momento all'altro. Si è spento l'interruttore e mi sono ritrovato in un'altra vita.

Per quanto riguarda la terapia da intraprendere, ha spiegato che i medici sono positivi a riguardo. Al momento ha da poco iniziato una cura e prende regolarmente del cortisone per tenere sotto controllo il dolore:

Ho fatto degli esami settimanali da fare per far sì che sia tutto sotto controllo. Ad oggi c'è una situazione di tentativi di cura, la verità è che non so come andrà. Sono positivo, ma non è facile avere ansia, non riesco a gestirla. Finora avevo pianto solo per mia mamma.

Il rapporto con la figlia Ayla

Vitagliano è padre di una bambina di otto anni, Ayla, nata dalla sua precedente relazione con Elisa Mariani. Nonostante la sofferenza, cerca di nascondere alla figlia la sua sofferenza e di essere per lei il papà che è sempre stato:

Cerco di non farmi vedere da mia figlia, anche se alcune volte non ci riesco. Cerco di essere ciò che ero però è difficile. Sono nell'agitazione, nello stress che non vorrei avere e non ho mai avuto, che ho vissuto solo per mia madre. Volevo strapparmi tutto e andare via dall'ospedale. 

1.698 CONDIVISIONI
167 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views