570 CONDIVISIONI

Cosa sappiamo finora sulle cause della morte di Matthew Perry, il Chandler di Friends

Al momento sono ancora sconosciute le cause della morte dell’attore che ha fatto davvero la storia del mondo dell’intrattenimento. Ecco cosa sappiamo sulla morte di Matthew Perry.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
570 CONDIVISIONI
Immagine

La morte di Matthew Perry, l'indimenticabile Chandler Bing di Friends, ha sconvolto il mondo dello spettacolo globale. Dagli Stati Uniti all'Italia fino alla profonda Australia, tantissimi fan della saga più amata di sempre hanno pianto la prematura scomparsa dell'attore. Al momento sono ancora sconosciute le cause della morte dell'attore che ha fatto davvero la storia del mondo dell'intrattenimento. Si è parlato molto della sua vita privata, si sono fatte tutte congetture ma la realtà è che non c'è ancora una ufficialità.

Immagine

Come è morto Matthew Perry, attore di Friends

Ma che cosa sappiamo sulla morte di Matthew Perry? Per adesso, c'è stretto riserbo. Il corpo di Matthew Perry è stato portato fuori dalla sua casa a Los Angeles dopo essere stato trovato morto nella vasca idromassaggio. Ovviamente, la notizia è tra le più richieste e, al momento in cui scriviamo, possiamo dire che i resti di Matthew Perry sono stati portati all'esterno dalla sua cosa di Los Angeles dal coroner del dipartimento di Los Angeles. Per ora, a dispetto di quanto si dice, la possibilità è di presunto annegamento. Secondo Lisa Kudrow, Matthew Perry potrebbe essere morto per un contrasto tra i farmaci che prendeva e l'acqua calda della vasca idromassaggio. Lo ha riferito il Daily Mail.

I risultati dell'autopsia sono inconcludenti

Intanto, i risultati preliminari dell'autopsia di Matthew Perry sono "inconcludenti" ed è stata richiesta una relazione tossicologica. Lo apprendiamo dal comunicato del Medico Legale della Contea di Los Angeles che ha confermato che il corpo dell'attore può essere restituito alla famiglia, ma la conclusione ufficiale dell'autopsia richiederà ancora diverse settimane. Prima di poter determinare la causa del decesso di Perry, sono necessarie ulteriori indagini. A riportarlo è la NBC News.

Matthew Perry faceva uso di antidepressivi

Una fonte delle forze dell'ordine ha dichiarato a TMZ che gli investigatori hanno scoperto antidepressivi e pillole ansiolitiche con prescrizione medica nella casa di Matthew Perry. Non c'erano tracce di sostanze illegali di alcun genere. Le cause della morte non sono state ancora ufficializzate ma, stando a quanto dichiarato finora alla stampa, nulla esclude la possibilità che si possa essere trattato di un attacco cardiaco. L'attore, da quello che apprendiamo, aveva una prescrizione per la BPCO, un farmaco per la Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva. Si tratta di farmaci che sono utilizzati da chi è affetto da enfisemabronchite cronica.

I precedenti di Matthew Perry: alcool e oppiacei

La morte di Matthew Perry ha acceso di nuovo il gossip su di lui. Matthew Perry era infatti un fumatore, aveva combattuto in passato con una dipendenza di alcool e di oppiacei. L'attore, proprio di recente, aveva dichiarato di essere sobrio da tempo. Tra le ultime notizie, sappiamo che i soccorritori erano stati chiamati alla casa della star di Friends per un "emergenza legata all'acqua" e sono arrivati per scoprire che l'attore era annegato. Questo è quanto riportato da TMZ.

570 CONDIVISIONI
È morto Matthew Perry a 54 anni: Chandler di Friends trovato senza vita nella vasca idromassaggio
È morto Matthew Perry a 54 anni: Chandler di Friends trovato senza vita nella vasca idromassaggio
Courteney Cox dice addio a Matthew Perry, erano Monica e Chandler in Friends: "Mi manchi ogni giorno"
Courteney Cox dice addio a Matthew Perry, erano Monica e Chandler in Friends: "Mi manchi ogni giorno"
Matthew Perry, l'autopsia rivela le cause della morte: "Effetti della ketamina, decesso accidentale"
Matthew Perry, l'autopsia rivela le cause della morte: "Effetti della ketamina, decesso accidentale"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views