2.832 CONDIVISIONI

Christian De Sica cambia isola dopo aver venduto la villa a Capri: ecco dove si trova

Vacanze in assoluto relax per De Sica: le case colorate della Corricella sullo sfondo, l’acqua di un azzurro chiarissimo che sfocia quasi nel verde, una camicia con dettagli floreali e paisley e un paio di RayBan verde prato e nere. L’attore italiano è un’icona di suo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
2.832 CONDIVISIONI
Immagine

Dopo aver venduto la sua storica villa a Capri, Christian De Sica ha cambiato isola. Eccolo a Procida. Le foto, pubblicate sul suo canale Instagram, lo mostrano a bordo di una imbarcazione privata mentre costeggia la lussureggiante isola di Arturo. Le case colorate della Corricella sullo sfondo, l'acqua di un azzurro chiarissimo che sfocia quasi nel verde, una camicia con dettagli floreali e paisley e un paio di RayBan verde prato e nere. L'attore italiano è un'icona di suo.

La storica villa a Capri

Le foto di Christian De Sica sulle coste di Procida mostrano un uomo sereno e sorridente. Dovrebbero essere terminate le riprese del sequel di Ferie d'agosto di Paolo Virzì, Un altro ferragosto, che vede proprio l'attore tra i protagonisti. Il fatto che sia a Procida ci ricorda quello che è successo nella sua vita di recente, ossia la chiusura di un affare che sembrava non volersi chiudere: la vendita della sua storica villa a Capri. Una notizia che ritornava ciclicamente proprio per il fatto che non si riusciva a trovare un compratore. Ne aveva parlato così in una intervista a Fanpage.it, pubblicata quest'anno:

È vero, non si vende. Guarda, adesso m’ha detto mia moglie che forse c’è uno che se la piglia. Perché la vendo? Ma sai, sono 50 anni che vado a Capri. Gli americani dicono a 40 devi comprare e a 60 devi vendere. Io ho superato i 60, quindi dovrei vendere. Queste cose sono bellissime ma sono tutte rotture di scatole. Poi neanche ci vado perché facendo questo mestiere – ho fatto due film, parto con una serie – l’attore è un mestiere da zingaro.

Le vacanze a Procida

Autentica e selvaggia, Procida è ben descritta in letteratura negli scritti di Virgilio, di Giovenale, di Stazio, ma anche nella sesta novella della quinta giornata del Decameron di Boccaccio. Nel 1957, Elsa Morante ha scritto "L'isola di Arturo", ad oggi una delle sue maggiori opere. Più di recente, Martin Rua ha scritto "Alma che visse in fondo al mare", interamente dedicato a Procida. Quest'isola, Capitale della Cultura 2022, sembrerebbe offrire il giusto relax e la giusta riservatezza al riposo di Christian De Sica rispetto alla certamente più caotica ed esclusiva Capri.

2.832 CONDIVISIONI
Christian De Sica critico su Francesco Paolantoni nudo: "Perché?"
Christian De Sica critico su Francesco Paolantoni nudo: "Perché?"
Gli auguri di Carlo Verdone a Christian De Sica con una foto insieme a Troisi: "Questa non ce l'hai"
Gli auguri di Carlo Verdone a Christian De Sica con una foto insieme a Troisi: "Questa non ce l'hai"
Christian De Sica: "Maurizio Costanzo disse che avevo la faccia da stron*o e dovevo fa' lo stron*o"
Christian De Sica: "Maurizio Costanzo disse che avevo la faccia da stron*o e dovevo fa' lo stron*o"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views