1.344 CONDIVISIONI

Aggredito il tiktoker di “Cosa fai nella vita per avere quest’auto?”, il racconto sui social

Eduardo Biasi, eddybeef su TikTok, è stato picchiato mentre era in giro per Milano a filmare contenuti. Il creator, noto per i video in cui chiede alle persone che lavoro facciano per potersi permettere auto di lusso, ha ricostruito sui social la dinamica dell’aggressione: “Per un po’ mi fermerò”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Sara Leombruno
1.344 CONDIVISIONI
Immagine

È diventato famoso per i suoi video in cui andava in giro per Milano a chiedere alle persone che lavoro facessero per potersi permettere le loro auto costose. Si chiama Eduardo Biasi, eddybeef sui social, ma adesso, dopo la brutta esperienza che l'ha visto protagonista, probabilmente cambierà la tipologia di contenuti che porta sui suoi profili social. A dirlo è stato lui stesso in un video postato su Instagram, in cui il creator ha raccontato di essere stato aggredito e picchiato a Milano mentre era in giro in auto.

Il racconto dell'aggressione

Vicino al milione di followers su Tik Tok, 246mila su Instagram, eddybeef è riuscito a spopolare sui social network grazie alla sfrontatezza con cui va in giro per Milano, chiedendo alle persone informazioni personali come il tipo di lavoro, lo stipendio o quanto paghino di affitto. Una delle ultime tipologie di contenuti, tuttavia, consisteva nel regalare soldi e oggetti di valore, come iPhone o Playstation. Ma è stato proprio mentre si accingeva a girare l'ennesimo video del genere che è stato aggredito:

Ero con un imprenditore che sta finanziando alcuni miei video in cui regalo soldi e PlayStation in giro per l'Italia, a Milano in particolare. Da quando abbiamo pubblicato il primo contenuto di questo genere tantissime persone hanno iniziato a seguirci. Mentre ero sull'auto di questo imprenditore, faccio per scendere e mi si affiancano due ragazzi che provano a rubarmi i soldi che tenevo in mano. Era una grande mazzetta, quindi mi è venuto spontaneo cercare di trattenerli, soprattutto perché non era denaro mio. A quel punto uno dei due mi ha tirato un pugno.

Il problema della sicurezza a Milano secondo eddybeef

Dopo l'episodio, Eduardo Biasi ha deciso di smettere per un po' di regalare soldi: "Useremo lo stesso denaro che avremmo dovuto regalare offrendo una vacanza a venti persone. Prenderemo una villa a Bali per un mese, comprando anche i biglietti aerei, l'importante è che sia gente che registra contenuti su Tik Tok, anche con profili piccoli", ha spiegato. Ultima, ma non per importanza, la denuncia nel suo video sul problema della sicurezza a Milano: "Questa è diventata una città davvero pericolosa e non mi sento al sicuro, mi trasferirò al più presto", ha detto. Il suo appello arriva solo dopo quello di tanti altri personaggi noti come Elenoire Casalegno, Dj Hellen o la tiktoker nota sui social come soloelonora.

1.344 CONDIVISIONI
Alberto Matano chiude la stagione di La Vita in Diretta: "Non so cosa farò dopo la prossima"
Alberto Matano chiude la stagione di La Vita in Diretta: "Non so cosa farò dopo la prossima"
Lutto per Lo Stato Sociale, è morto l'autore e manager Matteo Romagnoli: "Ci hai salvato la vita"
Lutto per Lo Stato Sociale, è morto l'autore e manager Matteo Romagnoli: "Ci hai salvato la vita"
Jack Vanore: "Lasciai Uomini e Donne perché scoprii di avere una malattia autoimmune", la sua vita oggi
Jack Vanore: "Lasciai Uomini e Donne perché scoprii di avere una malattia autoimmune", la sua vita oggi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views