1.434 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Isola dei famosi 2024

Isola dei Famosi, Francesco Benigno: “Volevano farmi fuori, si sono inventati immagini violente”

Fanpage.it ha parlato con Francesco Benigno, il naufrago squalificato dall’Isola dei Famosi 2024. Il concorrente sostiene che un autore in particolare volesse eliminarlo: “Si era messo in testa in tutti i modi di crearmi problemi, ha approfittato di questa stupidaggine per farmi uscire”. E sulla lite con Artur: “Non ho alzato le mani, si sono inventati chissà quale gesto violento. Non hanno immagini”.
A cura di Elisabetta Murina
1.434 CONDIVISIONI
Francesco Benigno (Foto IPA)
Francesco Benigno (Foto IPA)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi 2024. Mediaset ha dato la notizia spiegando che il concorrente ha avuto comportamenti non consoni e vietati dal regolamento. Il diretto interessato invece ritiene sia tutto falso: in un video pubblicato sui social ha raccontato che volevano costringerlo a ritirarsi e di aver ricevuto un'offerta economica per lasciare l'Honduras. Fanpage.it ha parlato al telefono con il naufrago per fare chiarezza sull'accaduto. "Un autore mi voleva fuori, ha approfittato di questa stupidaggine per farmi uscire. Non ho violato il regolamento", ha raccontato. E sulle minacce: "Volevano costringermi a dichiarare il falso in cambio di soldi. Io non mi muovo da qua finché non posso replicare". 

Mediaset afferma che sei stato escluso per comportamenti vietati dal regolamento, mentre tu sostieni sia una bugia. Che cosa è successo?

Prima Mediaset ha annunciato che mi sono ritirato, ma non è andata così, è falso. Dopo il video pubblicato sui miei social, di punto in bianco, il programma ha cambiato versione dicendo che sono stato mandato via per comportamenti irregolari, che però non hanno mostrato al pubblico. C'è stata una discussione tra me e Artur Dainese.

Per quale motivo?

In puntata l'ho nominato e probabilmente c'è rimasto male. Al televoto c'ero anche io e, quando gli ho ricordato che sarebbe stata dura per lui superarlo visto gli avversari, ha cominciato a fare lo spavaldo. Mi ha detto ‘uscirai sicuramente tu' con un viso e un tono un po' provocatorio. Da quello è nato un botta e risposta verbale.

E poi?

Artur a un certo punto ha messo una mano davanti al suo volto, come se volesse mancarmi di rispetto. Io ho cercato ripetutamente di spostargliela e alla fine si è creato un momento di tensione. Lo scontro verbale stava sfociando in uno fisico da parte sua. Quando l'ho visito avvicinarsi ho raccolto un legnetto e l'ho alzato, ma senza usarlo. Lui non mi ha colpito e allora io ho ributtato il pezzo di legno per terra. Poi mi sono allontanato, mentre lui iniziava a dire frasi minacciose.

Qualcuno è intervenuto?

Daniele ha sentito alcune minacce di Artur e gli si è avvicinato dicendogli ‘Ancora continui a minacciarlo e a mancargli di rispetto?'.

Dalla produzione però ci dicono che hai assunto atteggiamenti violenti.

Non ho mai alzato le mani in vita mia e non l'ho fatto questa volta. Anzi, circa mezz'ora dopo il litigio, Daniele ci ha fatto stringere la mano. Ci siamo chiariti subito, tanto che il giorno dopo gli ho anche ceduto il granchio che avevo pescato la mattina.

Hai parlato o incontrato qualcuno oltre gli autori e la produzione?

Ho visto Eleonoire (Casalegno, ndr) che mi ha detto di non potersi pronunciare, anche se in una clip ha parlato del mio ritiro. Sarà querelata per aver detto il falso, avrebbe dovuto chiedermelo. Vladimix Luxuria assente. Il produttore ha sentito mia moglie ma non ha dato spiegazioni. Hanno fatto un processo alle intenzioni.

Hai raccontato di essere stato portato via dalla spiaggia. Perché?

Dopo il litigio il produttore è venuto da me e mi ha chiesto di raccontargli l'accaduto. Mi ha risposto che avrebbero visto le immagini e preso delle decisioni nei confronti di chi ha sbagliato. Poi il giorno dopo gli autori mi hanno chiesto di andare con loro perché dovevano parlarmi. Io ho dei precedenti con uno di loro, che da diversi mesi sta facendo di tutto per non farmi fare l'Isola.

Cioè? 

Quando era venuto a Palermo mi aveva fatto alcune domande per l'Isola, a cui io non avevo risposto perché mi erano sembrate senza senso ai fini di un reality. Mi aveva organizzato anche una seduta con uno psichiatra perché voleva farmi passare per pazzo. L'amministratore delegato di Banijaay mi ha confessato che da parte sua c'era stato un tentativo di farmi fuori.

Quindi pensi ci sia lui dietro quello che ti è successo?

Ne sono certo. Si era messo in testa in tutti i modi di crearmi problemi e non c'era riuscito, ora ha approfittato di questa stupidaggine per farmi uscire, senza che ci fosse un valido motivo.

Nel video pubblicato sui tuoi social parli anche di minacce. 

Il produttore mi ha minacciato di partire il giorno stesso dall'Honduras, altrimenti mi avrebbe lasciato fuori dall'albergo senza un luogo in cui mangiare, dormire e senza mezzi per tornare in Italia.

È vero che hanno offerto dei soldi a te e tua moglie? 

Volevano costringermi a dichiarare il falso in cambio di soldi, dire che mi sono ritirato perché mi mancava mia moglie. Ho poi scoperto che i soldi di cui parlavano non erano quelli delle 10 settimane previsti del contratto, ma solo delle 2 in cui sono stato sull'isola. Così facendo, non sarei andato più in studio e nessuno avrebbe più parlato di me. Lo hanno fatto per soldi.

In che senso?

Se dovessi essere eliminato con il televoto, da contratto dovrei essere pagato fino alla decima settimana e presenziare in studio. Alla produzione non converrebbe e allora si sono inventati questa cosa. Non hanno immagini che possono giustificare il mio allontanamento, si sono inventati gesti violenti. Non ho usato frasi omofobe, bestemmiato o alzato le mani, i tre comportamenti che porterebbero alla squalifica da regolamento.

Cosa intendi fare ora?

Sono incazzato, non mi muoverò di qua finché non avrò diritto di replica in studio. Ho anche parlato con il mio avvocato che sta prendendo provvedimenti.

Se potessi replicare, cosa diresti al pubblico?

Vorrei che andasse in onda quello che è successo, sentirei il parere di Daniele e lascerei che sia il pubblico con il televoto a decidere il mio destino, l'eliminazione o il rientro in gioco.

1.434 CONDIVISIONI
121 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views