631 CONDIVISIONI
31 Agosto 2022
13:11

Lo sconto di 30 centesimi su benzina e diesel è stato prorogato dal governo Draghi

I ministeri dell’Economia e della Transizione Ecologica hanno confermato il taglio di 30 centesimi sul prezzo al litro di benzina, diesel, gpl e metano fino al 5 ottobre.
A cura di Tommaso Coluzzi
631 CONDIVISIONI

I carburanti continueranno a costare 30 centesimi in meno ancora per un altro po'. "Il ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno firmato il Decreto Interministeriale che proroga fino al 5 ottobre le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti", si legge in una nota diffusa dal governo. "Si estende così fino a tale data il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione". Insomma, viene confermato il taglio delle accise, che altrimenti sarebbe stato in vigore fino al 20 settembre per via del decreto Aiuti bis.

Quest'ultima proroga del governo Draghi – praticamente la più corta da quando la misura è entrata in vigore per provare a contrastare il caro carburanti – costerà un ulteriore mezzo miliardo di euro. Poi bisognerà capire quale sarà la politica del nuovo governo, anche se è praticamente impossibile che sarà in carica alla scadenza del 5 ottobre. Perciò è probabile un'ulteriore proroga.

Anche perché, secondo gli osservatori, i prezzi sono nuovamente in risalita. E bisogna sempre considerare lo sconto da 30 centesimi al litro applicato ormai da mesi. In base all'elaborazione di ‘Quotidiano energia' sui dati comunicati dai gestori all'Osservaprezzi del ministero dello Sviluppo economico, il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self è 1,775 euro al litro (1,769 il dato precedente). Il prezzo medio praticato del diesel self aumenta a 1,848 euro al litro (1,834 il livello di ieri). I prezzi praticati del Gpl si posizionano tra 0,802 a 0,830 euro al litro. Il prezzo medio del metano auto si colloca tra 2,500 e 3,049 euro al kg.

"Bene, ma troppo poco! – lamenta l'Unione nazionale consumatori – L'estensione dal 20 settembre al 5 ottobre del taglio delle accise, appena 15 giorni, è un topolino che viene mangiato dal gatto". Lo afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione nazionale consumatori.

631 CONDIVISIONI
Il governo riduce lo sconto sui carburanti, da dicembre la benzina sarà più cara
Il governo riduce lo sconto sui carburanti, da dicembre la benzina sarà più cara
Caro bollette, cosa potrebbe fare il governo Meloni per aumentare gli sconti su luce e gas
Caro bollette, cosa potrebbe fare il governo Meloni per aumentare gli sconti su luce e gas
Governo approva il nuovo decreto Aiuti: misure contro caro energia, novità su Superbonus e trivelle
Governo approva il nuovo decreto Aiuti: misure contro caro energia, novità su Superbonus e trivelle
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni