3.479 CONDIVISIONI
14 Settembre 2021
07:28

Green Pass, il governo vuole estendere l’obbligo a tutti i lavoratori: a che punto siamo

Non solo i dipendenti pubblici quindi, come si era ipotizzato in un primo momento, o chi lavora in quei settori dove è già richiesta la Certificazione Covid: per scongiurare nuove chiusure il governo di Mario Draghi sarebbe orientato a introdurre il Green Pass obbligatorio per tutti i lavoratori. E nel prossimo Consiglio dei ministri si dovrebbe decidere da quando saranno in vigore le nuove regole e se procedere gradualmente o concentrare tutto in un unico provvedimento.
A cura di Annalisa Girardi
3.479 CONDIVISIONI

Estensione del Green Pass a tutti i lavoratori. È quello a cui sta pensando il governo di Mario Draghi in vista dell'autunno. Non solo i dipendenti pubblici quindi, come si era ipotizzato in un primo momento, o chi lavora in quei settori dove è già richiesta la Certificazione Covid: per scongiurare nuove chiusure l'esecutivo valuta di richiedere il Green Pass su tutti i luoghi di lavoro, anche se su questo fronte sono ancora in corso le discussioni tra le imprese e i sindacati.

Giovedì prossimo è previsto un Consiglio dei ministri in cui si esamineranno tutte le ipotesi sul tavolo: si potrebbe procedere da subito con un provvedimento che renda obbligatorio il Green Pass sia per i lavoratori del pubblico che del privato. Oppure, si procederà in modo graduale, estendendo la Certificazione Covid in un primo momento solo agli statali e passare solo in seguito ai privati, magari prima a tutti i settori (come bar, ristoranti, cinema, palestre, teatri, navi, treni) dove è già richiesta e poi a livello universale.

Del resto, la maggioranza sembra ormai convenire sulle necessità di introdurre misure di questo tipo per non ritrovarsi ad affrontare un nuovo aumento dei contagi in autunno. E se il leader della Lega si è più volte espresso in modo contrario, il numero due del Carroccio e ministro allo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha chiarito: "L’esigenza delle aziende è di avere la sicurezza per chi opera nei reparti. Credo, quindi, che si andrà verso un’estensione senza discriminare nessuno, possibilmente". E rispetto al suo partito ha sottolineato: "Stare al governo significa assumersi responsabilità, prendere decisioni: magari c’è qualcuno che non è contento, ma fa parte delle regole del gioco".

Il Consiglio dei ministri di giovedì, quindi dovrebbe rappresentare un passaggio importante nel contrasto al virus. Non è chiaro da quando entrerebbero in vigore le nuove regole, specialmente se si decidesse di procedere con un unico provvedimento per introdurre il Green Pass obbligatorio su tutti i luoghi di lavoro: l'idea, infatti, è quella di concedere comunque a tutti quelli che non lo avessero ancora fatto il tempo di vaccinarsi, in modo da non incorrere in sospensioni dall'impiego o sanzioni. Si potrebbe quindi aspettare ottobre, sempre nell'auspicio di raggiungere quota 80% di popolazione vaccinata entro la fine del mese.

3.479 CONDIVISIONI
Nel nuovo decreto Green Pass per tutti i lavoratori, sindacati: "Governo inserisca obbligo vaccino"
Nel nuovo decreto Green Pass per tutti i lavoratori, sindacati: "Governo inserisca obbligo vaccino"
Governo estenderà ulteriormente utilizzo del Green Pass, si va verso obbligo vaccinale e terza dose
Governo estenderà ulteriormente utilizzo del Green Pass, si va verso obbligo vaccinale e terza dose
Speranza dice che il governo estenderà ancora il green pass obbligatorio
Speranza dice che il governo estenderà ancora il green pass obbligatorio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni