Un diciassettenne di Ozzano, in provincia di Bologna, è scivolato nel fiume Idice nel primo pomeriggio di oggi. Carabinieri, vigili del fuoco anche con il reparto sommozzatori e tecnici del soccorso alpino e fluviale l'hanno cercato per ore nel fiume a Cavaliera, ma a lungo le ricerche non hanno sortito nessun risultato.

A dare l'allarme sono stati alcuni amici che erano insieme a lui e che l'hanno visto scomparire in un tratto in cui il torrente scende con rapide molto insidiose. Sembrerebbe che il ragazzo sia scivolato in acqua e poi sia stato trascinato via dalla corrente. I coetanei hanno tentato di tirarlo a riva e soccorrerlo, ma non ci sono riusciti. A quel punto non è restato loro altro che dare l'allarme.

Nelle vicinanze del fiume è arrivato anche l'elicottero sanitario del 118. Il giovane è stato ritrovato intorno alle 17 e 20: a lungo i soccorritori hanno cercato di rianimarlo, ma purtroppo non c'è stato niente da fare e non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.