Referendum

Il 12 e 13 giugno 2011 gli elettori saranno chiamati alle urne per una importante consultazione referendaria. Quattro i quesiti in discussione, nel dettaglio:
Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica. Abrogazione;
Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma;
Nuove centrali per la produzione di energia nucleare. Abrogazione parziale di norme;
Abrogazione della legge 7 aprile 2010, n. 51 in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale.

Referendum, Renzi: “Lettera a tutti per il Sì, querelo chi dice che sono soldi di stato”
Referendum costituzionale, Confindustria: “Ci batteremo per il sì”
Quando Berlusconi inviò milioni di lettere per votare “Sì” al referendum costituzionale
Regno Unito, l’Erasmus potrebbe sopravvivere alla Brexit
Come diventare e quanto guadagnano scrutatori e presidenti di seggio
Referendum trivelle, Spinelli chiede di aprire la procedura d’infrazione contro l’Italia
Referendum trivelle, cosa resta oltre lo spettacolo da circo della politica
Come regalare un referendum (e una vittoria politica) a Renzi
Referendum trivelle 17 aprile, istruzione per l’uso: come e dove si vota
Referendum senza election day: il Tar del Lazio boccia i ricorsi di Radicali e Codacons