1.754 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 5 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 12 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
26 Settembre 2022
13:42

Mosca manda un messaggio al centrodestra, vincitore alle elezioni: “Benvenute forze più costruttive”

Il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, ha commentato così l’esito delle elezioni politiche in Italia: “Mosca è pronta a dare il benvenuto a qualsiasi forza politica pronta a mostrare un atteggiamento costruttivo nei confronti della Russia”.
A cura di Annalisa Cangemi
1.754 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Non è solo il centrodestra a esultare per i risultati elettorali di ieri notte, che hanno visto l'affermazione indiscussa di Giorgia Meloni e Fratelli d'Italia. Dalla Russia non c'è un esplicito messaggio di congratulazioni, non arrivano dei veri e propri auguri per il nuovo governo, ma il senso è molto chiaro: anche se i risultati delle elezioni in Italia sono un affare interno, Mosca accoglierà con favore le forze politiche pronte ad adottare un approccio costruttivo nelle relazioni. Un invito ad aprire quindi una nuova stagione di dialogo, anche se Giorgia Meloni in campagna elettorale ha assicurato più volte che non intende cambiare la collocazione internazionale dell'Italia, che rimarrà saldamente ancorata agli alleati atlantici, alla Nato e all'Europa.

"I risultati delle ultime elezioni in Italia sono esclusivamente un affare interno del Paese, Mosca è pronta a dare il benvenuto a qualsiasi forza politica pronta a mostrare un atteggiamento costruttivo nei confronti della Russia", ha affermato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, portavoce del presidente russo Vladimir Putin, commentando la vittoria della coalizione di centrodestra, secondo quanto riporta Ria Novosti.

"Questa è una questione esclusivamente interna, della Repubblica italiana. Noi siamo pronti a dare il benvenuto a qualsiasi forza politica che sia in grado di andare oltre il mainstream consolidato, pieno di odio per il nostro paese, e mostrare più obiettività e un atteggiamento costruttivo nei confronti del nostro paese", ha detto Peskov ai giornalisti. Se con il nuovo governo cambierà o meno il ruolo dell'Italia nei negoziati con la Russia è presto per dirlo, così come è presto per stabilire se peseranno o meno le vecchie relazioni della Lega con Mosca.

La minaccia nucleare incombe ancora sull'Ucraina, e Peskov lo ha ricordato questa mattina, spiegando che il Cremlino ha "canali dialogo, ma molto sporadico" con gli Stati Uniti su questioni relative alle armi nucleari. Questi scambi, ha spiegato ancora il portavoce di Putin, consentono alle due maggiori potenze nucleari del mondo di delineare le loro posizioni. In precedenza il segretario di Stato Usa Anthony Blinken aveva detto che Washington è in costante contatto con Mosca sulla questione delle armi nucleari dopo l'avvertimento di Putin sul rischio dell'uso dell'atomica in Ucraina.

1.754 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni