26 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Come richiedere il rilascio del passaporto, quali sono i tempi e i costi per ottenerlo

Il passaporto è un documento di riconoscimento necessario per entrare nei Paesi extra Unione Europea. Per richiederlo è necessario recarsi in Questura o negli uffici di pubblica sicurezza con la relativa documentazione. I tempi di rilascio vanno dai 15 ai 30 giorni anche se per prenotare l’appuntamento allo sportello adibito potrebbero volerci anche diversi mesi.
A cura di Arianna Colzi
26 CONDIVISIONI
Immagine

Il passaporto è il documento di riconoscimento che permette ai cittadini di uno Stato di entrare e passare per gli altri Paesi. Questo documento d'identità è fondamentale per recarsi in Paesi extra UE, nei quali è sufficiente la carta d'identità per spostarsi. Il passaporto è rilasciato ai cittadini italiani e per chi è maggiorenne ha una durata dieci anni. La domanda per il rilascio del passaporto può essere presentata agli Uffici Passaporto del luogo di residenza o domicilio o dimora, presso le Questure e i Commissariati di Pubblica Sicurezza, come si legge nella guida ufficiale della Polizia di Stato. È possibile richiederlo online, così come è possibile prenotare online l'appuntamento per riceverlo, negli uffici postali. I tempi di rilascio del passaporto ordinario sono normalmente di 15-30 giorni, anche se negli ultimi anni, a partire dal periodo post pandemia, si è arrivati anche a 10 mesi per il rilascio. Il costo del documento è di 120 euro.

Chi può richiedere il passaporto e dove

Il passaporto viene rilasciato ai cittadini italiani maggiorenni e minorenni dalla Questura e dai rappresentanti diplomatici e consolari se ci si trova all'estero. Il modulo per la richiesta del passaporto differisce tra maggiorenni e minorenni. I genitori dei minori che non hanno compiuto 12 anni possono presentare richiesta agli Uffici dell'Anagrafe del comune di residenza oltre all'ufficio passaporti.

Come fare domanda e quali documenti servono

Per fare domanda di richiesta del passaporto è necessario prenotare un appuntamento in Questura su Passaportonline, il portale della Polizia di Stato dedicato al rilascio del documento. Si entra con Spid/Cie e si compilano i campi richiesti prenotando lo slot che si preferisce tra quelli messi a disposizione dallo sportello. In caso di urgenza per motivi di urgenza legati a lavoro, salute, studio, che devono essere giustificati, è possibile recarsi direttamente in Questura per chiedere il rilascio.

documenti da presentare per il rilascio del passaporto sono diversi:

  • Il modulo di richiesta del passaporto scaricato dalla sezione documenti, stampato e compilato. È importante distinguere tra il modulo per maggiorenni e quello per minorenni;
  • L'informativa sul trattamento dei dati personali;
  • Un documento di riconoscimento valido (l'originale ma anche una fotocopia);
  • Due fototessere;

Per quanto riguardo riguarda le foto, devono essere recenti, quindi scattate entro i 6 mesi, a colori. Per le persone che indossano gli occhiali da vista è meglio toglierli per evitare che il flash crei un effetto a contrasto con la lente degli occhiali.

Cos'è il passaporto elettronico e come farlo alle Poste

Il passaporto elettronico è un documento di viaggio che contiene un microchip integrato. Quest'ultimo ha memorizzati al suo interno i dati anagrafici, comprese le impronte digitali. Il microchip permette alle autorità preposte ai controlli, come quelle che operano negli aeroporti, di verificare più velocemente l'identità del titolare. Inoltre, il passaporto elettronico viene utilizzato per l'accesso ai controlli automatizzati alle frontiere.

Il servizio di richiesta di passaporto elettronico può essere effettuato anche negli Uffici postali abilitati. Sul portale dedicato del sito di Poste Italiane, si può consultare tutto il materiale che è necessario portare con sé per la richiesta. Per richiedere il passaporto elettronico è necessario essere maggiorenni e residente o domiciliato nel comune dell'ufficio postale in cui richiedi il documento. La richiesta verrà inviata all’Ufficio di Polizia di competenza della provincia di residenza o domicilio.

Quanto tempo ci vuole per il rilascio del passaporto

Per il rilascio del passaporto, tendenzialmente, 15-30 giorni. Nel periodo immediatamente successivo ai mesi del lockdown, però, i tempi si sono dilatati, fino a toccare i 10 mesi per il rilascio di un passaporto. Anche al momento della prenotazione il tempo di attesa per l'appuntamento in Questura è di settimane se non di mesi. Una volta ottenuto l'appuntamento si devono aspettare altri 20-30 giorni prima di riceverlo a casa.

Quanto costa richiedere il passaporto nel 2024

Il rilascio del passaporto che sia un rinnovo o l'emissione di un nuovo documento ha un costo totale di 116 euro. A questa cifra si arriva sommando il contributo amministrativo 73,50 euro sotto forma di marca da bollo e dai 42,50 euro del bollettino postale.

Cosa fare se il passaporto è scaduto e in caso di furto o smarrimento

In caso in cui il passaporto venga smarrito o rubato, non è possibile richiedere un duplicato ma si dovrà richiedere il rilascio di un nuovo passaporto. Il procedimento è lo stesso per il primo rilascio. Lo stesso vale se il passaporto è scaduto: non esiste più il semplice rinnovo ma è il rilascio di un nuovo documento. In caso di smarrimento o furto è necessario esibire la denuncia.

26 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views