14.393 CONDIVISIONI
13 Maggio 2022
12:18

Noemi si libera del reggiseno, il selfie in ascensore è un inno al Free the nipple

Anche Noemi sostiene il movimento Free the nipple, come dimostra il suo selfie in ascensore.
A cura di Giusy Dente
14.393 CONDIVISIONI

Anche Noemi sostiene il Free the nipple. La cantante condivide molto delle sue giornate con fan e follower, che l'hanno sempre sostenuta e ne hanno apprezzato moltissimo la metamorfosi. La trasformazione cominciata diversi mesi fa è oggi a buon punto: "L'importante è fare il primo passo" ha detto. Ed è una trasformazione che non ha a che fare solo con l'aspetto fisico esteriore, dunque con un dimagrimento fine a se stesso. È più legato alla riscoperta della parte più autentica di sé, una liberazione da vecchi fardelli che la appesantivano dentro e fuori. Oggi è una donna che lavora quotidianamente per accettarsi e insieme migliorarsi, ma unicamente per se stessa, non per gli altri. L'ultima foto condivisa sui social è un selfie in ascensore molto particolare, allineato al nuovo approccio che ha col proprio corpo, del tutto amorevole e consapevole.

Le celebrities paladine del Free the nipple

Il movimento Free the nipple nasce dal bisogno di liberare il corpo femminile da secoli di sessualizzazione, una sessualizzazione che parallelamente non ha invece mai investito il corpo maschile. Banalmente: perché in spiaggia i capezzoli femminili creano scalpore e quelli maschili no? Oppure, perché Instagram consente capezzoli maschili in vista mentre arriva addirittura a censurare quelli femminili? Arisa, per esempio, è stata vittima di censura da parte del social network: una sua foto è sparita, a quanto pare proprio perché c'era un capezzolo non coperto. Ma ancora prima delle restrizioni imposte dal regolamento, sono gli utenti stessi a percepire ancora come inconcepibile che una donna scelga di non indossare il reggiseno e si scatti una foto in cui si intravede un semplice capezzolo. Di recente Aurora Ramazzotti è stata travolta di commenti indignati per questo motivo e si è ritrovata, nel 2022, a dover spiegare che sì, le donne hanno i capezzoli e possono liberamente decidere se indossare il reggiseno o meno, senza per questo essere considerate delle sconsiderate.

Il selfie di Noemi senza reggiseno

La cantante ha condiviso una serie di scatti realizzati negli ultimi giorni. Noemi è solita mostrarsi nella sua quotidianità, non solo quando è alle prese con servizi fotografici o esibizioni. Su quest'ultimo fronte le sue scelte di stile sono amatissime: gli ultimi look sanremesi sono stati i più apprezzati dell'edizione, perché eleganti e femminili senza eccessi. Sa valorizzarsi con naturalezza e delicatezza. Ma non ha problemi a portare con sé i follower e i fan in ascensore, struccata e in tenuta casual. Il selfie che chiude la sua ultima gallery fotografica la vede con un paio di pantaloni scuri a vita alta, crop top con addominali in vista e camicia sbottonata che cade morbida sulla spalla. Non indossa il reggiseno e difatti nella didascalia ha con entusiasmo ribadito il suo Free the nipple. Dalla collega Elisa a Elisabetta Canalis, dalla stylist Susanna Ausoni (colei che cura i suoi look) a Jo Squillo, tanti hanno apprezzato il suo inno alla liberazione dei capezzoli.

14.393 CONDIVISIONI
Kylie Jenner libera i capezzoli con il bikini free the nipple
Kylie Jenner libera i capezzoli con il bikini free the nipple
Victoria torna a seno nudo dopo la censura e ribadisce l'inno al
Victoria torna a seno nudo dopo la censura e ribadisce l'inno al "free the nipple"
Aurora Ramazzotti con body trasparente e reggiseno:
Aurora Ramazzotti con body trasparente e reggiseno: "Non si sa mai esca un capezzolo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni