272 CONDIVISIONI
25 Aprile 2022
10:00

Aurora Ramazzotti con body trasparente e reggiseno: “Non si sa mai esca un capezzolo”

Aurora Ramazzotti sostiene il movimento Free the nipple, per la liberazione del capezzolo. Ma stavolta ha fatto un passo indietro: ha indossato un body trasparente, però col reggiseno sotto. Ha colto l’occasione per lanciare una frecciatina.
A cura di Giusy Dente
272 CONDIVISIONI

Capezzoli in vista o coperti? Sempre più donne rivendicano il diritto di riappropriarsi del proprio corpo e di scegliere liberamente quando si tratta di esso, senza condizionamenti sociali, antichi stereotipi e soprattutto senza sguardi giudicanti. Aurora Ramazzotti è una di loro ed è stanca di doversi quasi giustificare per il solo fatto di essere capezzoli-munita. Possibile che questa parte del corpo generi ancora tutto questo scalpore e imbarazzo?

Aurora Ramazzotti sostiene il Free the nippe

Complice il lockdown ci si è accorte che del reggiseno si può fare a meno: non che questo fosse un mistero, prima della pandemia. Perché sì, è un indumento sexy, è bello, ma stare senza è una vera goduria. È stato abbandonato nei cassetti per settimane, durante le lunghe permanenze in casa, quando non si poteva accedere a luoghi di svago e di lavoro. Risale però a ben prima del lockdown il movimento Free the nipple, che chiede appunto alle donne di scegliere con serenità se indossare o meno il reggiseno. Ma c'è di più.

Oltre alla liberazione del capezzolo nella vita sociale e dunque alla fine della sessualizzazione del seno, la campagna chiede anche cambiamenti in materia di politiche social. Al momento Instagram è sotto accusa proprio perché mentre consente la piena esposizione di capezzoli maschili, quelli femminili devono necessariamente essere coperti, pena la censura. Arisa, per esempio, ne è stata vittima: una sua foto è sparita proprio perché non copriva il capezzolo.

Aurora Ramazzotti con lo stesso body di Valentina Ferragni

"Volevo tranquillizzarvi. Sì, ho dei capezzoli, penso sia abbastanza diffuso" ha risposto Aurora Ramazzotti a chi le faceva notare che si intravedevano i capezzoli al di sotto della camicetta, portata senza reggiseno. Ebbene sì, ancora è qualcosa verso cui si punta il dito. Ecco perché quando ha indossato un body trasparente, con micro fascia strategica all'altezza del seno, stavolta si è regolata di conseguenza.

in foto: body Not After Ten
in foto: body Not After Ten

Ha scattato un selfie con addosso un capo che di recente ha sfoggiato anche Valentina Ferragni, ma in un'altra variante di colore. Il body stretch è del brand Not After Ten di Veronica Ferraro, carissima amica di Chiara Ferragni. Si tratta del modello Sunrise: aderentissimo con maniche lunghe, collo alto, micro fascia per coprire i capezzoli. Costa 169 euro e la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker lo ha scelto nella variante verde fluo. "Con reggiseno sotto, che non si sa mai esca un capezzolo" è stata la sua frecciatina social.

272 CONDIVISIONI
Aurora Ramazzotti osa col body di pizzo trasparente: in estate la lingerie si usa anche per uscire
Aurora Ramazzotti osa col body di pizzo trasparente: in estate la lingerie si usa anche per uscire
Siamo nel 2022 e Aurora Ramazzotti deve ancora spiegare che le donne hanno i capezzoli
Siamo nel 2022 e Aurora Ramazzotti deve ancora spiegare che le donne hanno i capezzoli
Valentina Ferragni col body trasparente e stringato: sfida la censura con i cuori sui capezzoli
Valentina Ferragni col body trasparente e stringato: sfida la censura con i cuori sui capezzoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni