La nuova Roma è nata. Il giorno e l'ora rimarrà impresso nelle pagine della storia giallorossa che riporteranno alla memoria dei tifosi romanista il 17 agosto come il giorno del passaggi di consegne fra James Pallotta e Dan Friedkin. Quest'ultimo è infatti diventato ufficialmente il nuovo proprietario del club giallorosso. La giornata della Roma è iniziata infatti in tarda mattinata quando gli avvocati di Pallotta e dello stesso nuovo presidente dei giallorossa hanno iniziato il collegamento tra Roma, Londra e Huston per mettere definitivamente la parola fine alla trattativa e sottoscrivere l'accordo.

Passaggio di proprietà ultimato e nuova società nelle mani di Dan Friedkin. Il texano è diventato ufficialmente il 25esimo presidente della storia della Roma. Un affare importante che ha visto Friedkin sborsare nelle casse di Pallotta la cifra da 591 milioni per l'acquisizione del club giallorosso. Un nuovo capitolo del progetto di rinascita Roma che con Pallotta ha visto nella rimonta ai quarti di finale di Champions League, con conseguente conquista della semifinale, il punto più alto ed emozionante della sua avventura in giallorosso. A Borsa chiusa l'annuncio ufficiale, poi il videomessaggio del nuovo presidente.

La Roma è ufficialmente di Dan Friedkin

La lunga giornata della Roma è iniziata in mattinata con gli avvocati di Pallotta che, in collegamento con la Capitale, Londra e Huston, hanno concluso definitivamente l'accordo per l'acquisizione del club giallorosso da parte di Dan Friedkin. Il primo a giungere all'appuntamento è stato il legale della DLA, Claudio D'Alia. Successivamente poi tutti i rappresentati dei vari studi e Gianluca Cambareri, membro del Cda della Roma. Alle 11.45 l'arrivo invece del CEO Guido Fienga e del vicepresidente Mauro Baldissoni.

Dan Friedkin è diventato il 25esimo presidente della storia della Roma, pronto a ridare fiducia ad un ambiente che negli ultimi anni è stato più volte deluso dalle aspettative poi mai mantenute della società. Il progetto Roma di Friedkin avrà come primo obiettivo, quello di nominare il nuovo Direttore Sportivo giallorosso dopo l'addio prematuro di Petrachi. Da monitorare però, anche la situazione riguardante l'allenatore, con Fonseca che resta comunque in bilico per la prossima stagione.

Il comunicato della Roma

Tramite l'account Twitter della Roma arriva anche la notizia ufficiale del cambio proprietario del club giallorosso. E appaiono anche le dichiarazioni di Dan Friedkin, le prime da nuovo presidente della Roma: "Siamo entusiasti di unirci alla famiglia dell'AS Roma. Sappiamo che ci è stata affidata una squadra che è parte vitale dell'anima di Roma, una responsabilità che prenderemo sempre molto sul serio". E poi l'augurio anche da parte del sindaco di Roma, Virginia Raggi: "Auguri di buon lavoro a Dan #Friedkin e alla nuova proprietà dell’@OfficialASRoma. Accogliamo gli imprenditori che vogliono portare investimenti e creare lavoro. Le nostre società di calcio sono un patrimonio importante per i tifosi e per tutta la città".