565 CONDIVISIONI
18 Settembre 2021
8:22

Pelé è una roccia, il nuovo ricovero non gli ha tolto il sorriso: “Mi sto riprendendo bene”

Le ultime notizie sulle condizioni di Pelé, ricoverato nuovamente in terapia intensiva, arrivano proprio dal diretto interessato attraverso un post su Instagram. La leggenda del calcio brasiliano, ha voluto tranquillizzare tutti, confermando di essere in ripresa e ringraziando tutti per il sostegno.
A cura di Marco Beltrami
565 CONDIVISIONI

Il nuovo ricovero di Pelé nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Albert Einstein di San Paolo, in Brasile, ha preoccupato e non poco nuovamente il mondo del calcio. Prima sua figlia Kely e poi il diretto interessato, in attesa di bollettini medici ufficiali, non hanno perso tempo per tranquillizzare tutti sulle condizioni di salute della leggenda del calcio brasiliano attraverso dei post su Instagram. Proprio Pelé ha inviato un messaggio social che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti.

Ad inizio settembre l'80enne Pelé è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l'asportazione del colon a causa di un sospetto tumore. La notizia della sua uscita dal reparto di terapia intensiva aveva subito fatto il giro del mondo, con una pioggia di messaggi di auguri per la stella della Seleçao, che aveva sfoderato il suo inconfondibile sorriso. Nella tarda serata italiana di ieri però ecco la notizia del nuovo ricovero, imposto dai medici. Una situazione a quanto pare obbligata, a causa di una reazione alla terapia che Pelé sta seguendo.

Sua figlia su Instagram non ha perso tempo per annunciare: "Si sta riprendendo bene, ha fatto un piccolo passo indietro giovedì ma poi ne ha fatti due avanti". Kely Nascimento ha poi voluto lanciare un appello a non alimentare ansie e fake news: "C'è già molta ansia per il mondo in questi giorni, non alimentiamola  papà si sta riprendendo bene". A fugare ogni dubbio poi ci ha pensato lo stesso Pelé che ha postato una sua immagine con una maglia numero 10 e il suo proverbiale sorriso, accompagnata da queste parole: "Amici miei, mi sto ancora riprendendo molto bene. Oggi ho ricevuto visite da familiari e continuo a sorridere ogni giorno. Grazie per tutto l'amore che ricevo da voi".

565 CONDIVISIONI
Sainz ammette candidamente: "Sto copiando Leclerc, lui conosce più di me la Ferrari"
Sainz ammette candidamente: "Sto copiando Leclerc, lui conosce più di me la Ferrari"
Theo Hernandez ribalta il Belgio: gol decisivo al 90', la Francia vola in finale di Nations League
Theo Hernandez ribalta il Belgio: gol decisivo al 90', la Francia vola in finale di Nations League
I convocati della Francia per la Nations League: Theo Hernandez cambia ruolo
I convocati della Francia per la Nations League: Theo Hernandez cambia ruolo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni