23 Agosto 2021
17:25

Osimhen rischia di saltare Napoli-Juve: può salvarlo solo l’arbitro Aureliano

Victor Osimhen è stato espulso nella sfida tra il Napoli e il Venezia per una manata ad un avversario. Per conoscere il numero delle giornate di squalifica sarà necessario il comunicato del Giudice sportivo: tutto dipenderà dal referto dell’arbitro Aureliano. In caso di più di un turno di stop niente Juventus.
A cura di Marco Beltrami

L'espulsione di Victor Osimhen è stata la nota stonata dell'esordio del nuovo Napoli di Luciano Spalletti. L'attaccante nigeriano ha concluso la sua partita  contro il Venezia dopo poco più di 22 minuti per una manata a Heymans. Quante giornate di squalifica rischia? Nella peggiore delle ipotesi, il calciatore potrebbe essere fermato dal Giudice sportivo per 3 giornate, un verdetto che gli farebbe saltare anche il big match contro la Juventus. Non è da escludere anche però la possibilità di un solo turno di stop, nel caso in cui il suo gesto fosse considerato non violento. Tutto dipenderà dal referto del direttore di gara Gianluca Aureliano.

Al momento dunque l'unica certezza è che Victor Osimhen sarà assente nel prossimo turno di campionato che vedrà il Napoli impegnato in casa del Genoa. Per capire se questo sarà l'unico stop del bomber bisognerà aspettare il comunicato del Giudice sportivo e gli eventuali ricorsi. Se il suo gesto dovesse essere qualificato dall'arbitro Aureliano, direttore di gara in Napoli-Venezia, come "condotta violenta", allora si andrebbe verso i 3 turni di squalifica per Osimhen che salterebbe anche la supersfida contro la Juve e quella con l'Udinese (a meno di ricorsi) dopo la sosta.

Diverso e non poco il caso in cui la sua manata venisse considerata come "condotta gravemente antisportiva". In questo caso le giornate di squalifica potrebbero essere due, o anche una (a prescindere o meno da un eventuale ricorso). D'altronde il colpo rifilato da Osimhen al suo marcatore è avvenuto in fase di gioco e nel tentativo di liberarsi: una serie di attenuanti che potrebbero essere prese in considerazione da Aureliano, per un referto più "morbido".

Non mancano in tal senso i precedenti, che risalgono a pochi mesi fa. Nella sfida tra la Lazio e l'Inter l'arbitro Guida tirò fuori il rosso per Ciro Immobile e Stefano Sensi, per due situazioni molto simili. Il primo rifilò una manata ad un avversario, e il secondo ebbe un gesto di reazione nei confronti di Vidal. Entrambi furono puniti con un solo turno di squalifica, con il Giudice sportivo che nel suo comunicato parlò di "condotta gravemente antisportiva".

Osimhen come Cristiano Ronaldo: stacco mostruoso, a dividerli solo pochi centimetri
Osimhen come Cristiano Ronaldo: stacco mostruoso, a dividerli solo pochi centimetri
Osimhen è una sentenza, il Napoli vince ancora: 1-0 al Torino e risposta al Milan
Osimhen è una sentenza, il Napoli vince ancora: 1-0 al Torino e risposta al Milan
"Victor, dici qualcosa in italiano ai tifosi del Napoli": la risposta imbarazzata di Osimhen
"Victor, dici qualcosa in italiano ai tifosi del Napoli": la risposta imbarazzata di Osimhen
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni