23 Giugno 2021
17:30

Classifica migliori terze agli Europei: i criteri di qualificazione a Euro 2020

La classifica aggiornata delle migliori terze degli Europei 2021 di calcio dopo le partite di stasera: ecco il tabellone completo con gli accoppiamenti degli ottavi e la lista definitiva delle squadre che, insieme all’Italia, passano alla fase a eliminazione diretta. Ma quali sono i criteri per stabilire le migliori terze? Ecco cosa dice il regolamento e qual è la classifica.
A cura di Fabrizio Rinelli

Il tabellone degli ottavi per gli Europei di calcio 2021 è completato: dopo le partite di stasera relative ai gironi E e F è stato aggiornato con le ultime squadre che passano agli ottavi, tra cui le 4 migliori terze. Chi si qualifica per gli ottavi di Euro 2020 oltre alle prime due di ogni girone, e come si scelgono le migliori terze? I criteri per stilare la classifica sono innanzitutto la differenza di punti, poi la migliore differenza reti, il maggior numero di gol segnati e di vittorie nella fase a gironi, infine la migliore condotta nel fair play e la migliore posizione nella classifica delle qualificazioni agli Europei. Alle due delle 4 migliori terze già qualificate (Svizzera e Repubblica Ceca) si sono aggiunte Ucraina e Portogallo.

Le partite di oggi hanno determinato la classifica definitiva dei gironi E e F e quindi la selezione delle restanti 2 migliori terze (oltre delle prime due classificate per ciascun girone) che completanià il tabellone degli ottavi. Come da regolamento, infatti, sono 16 le squadre che si qualificano alla fase a eliminazione diretta.

La classifica delle migliori terze a Euro 2020

Inghilterra, Francia, Repubblica Ceca, Svizzera e Svezia erano già certe del passaggio agli ottavi di finale, anche se fossero finite terze in classifica. Questo perché Finlandia e Ucraina hanno 3 punti, 1 in meno rispetto a queste 5 squadre. Tutte, però, ancora non sapevano quali erano gli abbinamenti in tabellone visto che per stilare la classifica delle migliori terze, con relativi accoppiamenti come da regolamento, era necessario che si completasse il quadro delle partite degli altri gironi.

  1. Repubblica Ceca 4 punti (3 partite, differenza reti +1)
  2. Svizzera 4 punti (3 partite, differenza reti -1)
  3. Portogallo 3 punti (3 partite, differenza reti +1)
  4. Ucraina 3 punti (3 partite, differenza reti -1)

Cosa prevede il regolamento per le migliori terze agli Europei

Per decretare quale Nazionale poteva avere accesso agli ottavi di finale degli Europei, la Uefa ha stabilito i criteri di base, già in vigore a Euro 2016, che consentivano di definire una classifica che potesse essere valida anche in caso di arrivo a pari punti. La batteria delle 16 squadre qualificate al tabellone degli ottavi, una volta terminata la fase a gironi, vede l'inserimento delle migliori terze. La graduatoria sarà stilata tenendo in considerazione il numero di punti fatti durante il girone, ma non solo.

In caso di arrivo a pari punti la Uefa ha definito gli altri criteri che stabiliranno, nell'ordine, il passaggio del turno delle migliori terze:

  • differenza reti nella fase a gironi
  • numero di gol segnati nella fase a giorni
  • numero di vittorie nella fase a gironi
  • condotta fair play del girone
  • posizione nella classifica generale delle qualificazioni europee
La vendetta di Ferran Torres, il bomber di Luis Enrique: "Restituito all'Italia il KO di EURO 2020"
La vendetta di Ferran Torres, il bomber di Luis Enrique: "Restituito all'Italia il KO di EURO 2020"
Missione compiuta, la Svizzera strapazza la Lituania (4-0) e aggancia l'Italia in vetta al Girone
Missione compiuta, la Svizzera strapazza la Lituania (4-0) e aggancia l'Italia in vetta al Girone
La finale degli Europei con l'Italia è una ferita aperta: "La gente si congratula ma abbiamo perso"
La finale degli Europei con l'Italia è una ferita aperta: "La gente si congratula ma abbiamo perso"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni