991 CONDIVISIONI
13 Gennaio 2022
13:00

Le urla di Bonucci a Mozzillo: “Ti ammazzo!”. Reazione inaccettabile causata da un gesto

Leonardo Bonucci si è scagliato contro il segretario generale dell’Inter Mozzillo dopo il gol di Sanchez in Inter-Juventus. Parole pesanti quelle del difensore.
A cura di Marco Beltrami
991 CONDIVISIONI

Inter-Juventus sembrava destinata ai calci di rigore, e invece i 30 secondi finali dei tempi supplementari hanno permesso ai padroni di casa di conquistare la Supercoppa. Mentre il match-winner Sanchez festeggiava in campo con i compagni il gol vittoria, nella zona a ridosso delle due panchine esplodeva la rabbia di Bonucci. Il difensore che sarebbe dovuto entrare in campo, anche in vista della lotteria dei penalty, si è scagliato contro il segretario della squadra avversaria Mozzillo. Momenti concitati, per un finale di gara che gli è costato una multa salata.

Il centrale bianconero reduce da uno stop per problemi muscolari si preparava a fare il suo ingresso, e per questo stazionava già senza tuta a ridosso della linea. Massimiliano Allegri aveva deciso di puntare su di lui per un triplice motivo: far passare altri secondi preziosi, irrobustire la difesa e prepararsi in vista dei rigori con uno specialista. Proprio per questo a più riprese i componenti della panchina hanno urlato ai giocatori in campo di fare fallo tattico, per consentire l'interruzione del gioco e la sostituzione. Un piano fallito miseramente, alla luce dell'atteggiamento sconcertante e molle dei bianconeri negli ultimi 30 secondi di match, costato il gol che ha permesso all'Inter di alzare la Supercoppa.

Una doccia fredda per Bonucci carico dunque di nervosismo e frustrazione per non essere riuscito a garantire il suo contributo alla squadra, gelata proprio all'ultimo respiro. Ecco allora il corto circuito con i video di alcuni tifosi che hanno mostrato la rabbia del difensore della Juventus nei confronti di un componente della panchina avversaria. Il numero 19 bianconero si è scagliato con veemenza contro Cristiano Mozzillo, segretario del club milanese, mettendogli anche le mani addosso. Atteggiamento intimidatorio, con tanto di strattoni, colpo sul petto e indice puntato, nei confronti del nerazzurro, assai intimorito.

Solo l'intervento di Landucci, vice di Allegri, prima e dell'assistente arbitrale di riserva Longo poi, hanno impedito il peggio allontanando Bonucci. Quest'ultimo ha provato a spiegare all'ufficiale le sue ragioni, continuando poi ad inveire nei confronti di Mozzillo. Il tutto sotto gli occhi anche degli ispettori della Procura Federale, per una situazione che è stata punita con una multa basata sul referto dell'arbitro al giudice sportivo, e sulla ricostruzione dell'accaduto, a partire anche dalle frasi urlate da Bonucci a Mozzillo.

Sono proprio queste che aiutano a capire quanto accaduto e i motivi della furia del giocatore della Juventus nei confronti dell'avversario.  A scatenare la rabbia di Bonucci sarebbe stata l'esultanza del segretario generale dell'Inter forse un po' troppo plateale. Secondo quanto riportato da Il Tempo infatti, il nazionale azzurro avrebbe urlato: "Non mi esulti in faccia, che c****o fai? Ti ammazzo". La veemenza del difensore ha sorpreso e intimorito Mozzillo che avrebbe provato inutilmente a tranquillizzarlo dicendo: "Ma cosa fai?". Un raptus per cui non andato incontro ad una squalifica.

991 CONDIVISIONI
Lite Bonucci in Supercoppa, mani addosso al segretario dell’Inter Mozzillo: cosa rischia?
Lite Bonucci in Supercoppa, mani addosso al segretario dell’Inter Mozzillo: cosa rischia?
2.628 di Videonews
Bonucci graziato dopo l'aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l'Inter)
Bonucci graziato dopo l'aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l'Inter)
Bonucci graziato dopo l’aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l’Inter)
Bonucci graziato dopo l’aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l’Inter)
42 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni