15 CONDIVISIONI

La nuova vita di De Gea dopo essere stato svincolato: sta per comprarsi una squadra di calcio

David De Gea ha intenzione di acquistare un club spagnolo iniziando una nuova vita dopo essere stato svincolato dal Manchester United. Si tratta dell’Eldense, un club storico.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
15 CONDIVISIONI
Immagine

David De Gea è ancora svincolato a 33 anni dopo il mancato rinnovo del contratto con il Manchester United nella passata stagione. Nonostante un possibile ritorno proprio ai Red Devils e la corte di Bayern Monaco e Betis, al momento il portiere spagnolo è ancora misteriosamente senza squadra. Stipendio, mancanza di stimoli: ancora non è chiaro il motivo. Sta di fatto che De Gea sta sondando altre strade sempre correlate al calcio ma in altri ruoli. Non più in campo ma dietro a una scrivania acquistando quote dell'Eldense.

Si tratta di uno storico club spagnolo con sede a Elda, nella comunità autonoma valenciana e che rappresenta una delle società storiche del calcio spagnolo. Il salto in Liga non è mai avvenuto ma qualcosa sta cambiando all'interno della società dopo il ritorno in Segunda Division a 59 anni dall'ultima volta. La squadra è ora in zona playoff e lontana dalla retrocessione. Il presidente Castillo vuole mettere fine però a questo percorso datato 2019 ma che ha visto l’Eldense passare dai dilettanti al sogno Liga. De Gea è pronto a subentrare.

De Gea in tribuna per vedere la squadra femminile del Manchester United.
De Gea in tribuna per vedere la squadra femminile del Manchester United.

Il portiere spagnolo, secondo quanto scrive Marca, avrebbe avuto un incontro per sondare il terreno e capire un po' lo stato attuale dal punto di vista organizzativo ed economico del club per valutare un possibile ingresso. Un imprenditore a tutti gli effetti, è questa la nuova vita che si sta aprendo De Gea e l'Eldense potrebbe essere il primo grande investimento ambizioso. De Gea segue da parecchio le vicende dell'Eldense tant'è che già nel 2019 aveva provato a capire se ci fossero i margini per entrare come socio del club.

Ora potrebbe prendersi la maggioranza delle quote e ambire a portare la squadra per la prima volta nella sua storia in Liga. De Gea abbandonerebbe così l'idea di tornare sui campi di calcio nonostante timidi approcci per un ritorno al Manchester United dopo le prime disastrose uscite stagionali di Onana con la maglia dei Red Devils. Per lui rappresenterebbe uno stimolo in più dopo la delusione di essere rimasto svincolato. A questo punto, il fatto di essere ancora senza squadra potrebbe far davvero pensare a un ritiro anticipato per dare vita a nuovi progetti di vita.

15 CONDIVISIONI
Lingard torna a giocare dopo mesi da svincolato: la sua carriera riparte dalla Corea del Sud
Lingard torna a giocare dopo mesi da svincolato: la sua carriera riparte dalla Corea del Sud
Faragò dal calcio al vino a 30 anni: "Dopo 13 interventi anche una passeggiata era insostenibile"
Faragò dal calcio al vino a 30 anni: "Dopo 13 interventi anche una passeggiata era insostenibile"
Zeman va a salutare la squadra dopo le dimissioni dall'ospedale: non è più l'allenatore del Pescara
Zeman va a salutare la squadra dopo le dimissioni dall'ospedale: non è più l'allenatore del Pescara
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views