1 Giugno 2021
12:25

Fabio Quagliarella resta alla Sampdoria: ufficiale il rinnovo per un altro anno

Fabio Quagliarella sarà il capitano della Sampdoria anche nella prossima stagione. L’attaccante classe ’83 ha rinnovato il suo contratto con il club di Massimo Ferrero per un’altra stagione, accettando un ingaggio da 900mila euro. Nonostante le perplessità per l’addio di Claudio Ranieri e l’incertezza per il nuovo tecnico, il bomber di Castellammare di Stabia ha deciso si legarsi un altro anno ai blucerchiati.
A cura di Valerio Albertini

Fabio Quagliarella ha rinnovato con la Sampdoria per un altro anno e sarà il capitano dei blucerchiati anche nella prossima stagione. L'accordo con il presidente Massimo Ferrero era già nell'aria da giorni, ma ora è arrivato anche l'annuncio del club doriano:

Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver rinnovato il contratto relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Fabio Quagliarella. Per la soddisfazione di tutti l’attaccante – 233 presenze e 99 reti con la nostra maglia – si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2022.

La storia di Quagliarella con la Sampdoria

Il classe '83 ha accettato la proposta del club nel quale milita da cinque anni, nonostante un'offerta economica al ribasso che lo porterà a percepire circa 900mila euro nella prossima stagione. Il 38enne di Castellammare di Stabia ha deciso di sposare ancora una volta la causa della Sampdoria, pur avendo delle perplessità causate dall'addio di Claudio Ranieri e dall'incertezza riguardo il nome del nuovo tecnico. Dopo una prima esperienza a Genova nella stagione 2006-07, l'ex centravanti della Juventus è tornato a Marassi nel 2016 e, nella stagione 2018-19 ha trionfato come capocannoniere del campionato. Sempre in doppia cifra nei cinque anni giocati per intero nella Samp, ha indossato per la prima volta la fascia di capitano nel 2017 ed è molto legato sia alla città di Genova che ai tifosi blucerchiati. In questa stagione, pur non avendo giocato tutte le partite da titolare, ha messo a referto 13 reti, fondamentali per la salvezza tranquilla e il nono posto finale della squadra di Ranieri.

Chi sarà il prossimo allenatore della Sampdoria

Il prossimo anno, dunque, Fabio Quagliarella sarà ancora una volta il punto fermo da cui ripartirà la Sampdoria. Il presidente Ferrero non ha ancora scelto chi sarà il nuovo tecnico blucerchiato e sta sondando il terreno con diversi allenatori. In pole c'è Marco Giampaolo, che potrebbe tornare a Genova dopo l'ottimo triennio a cavallo tra il 2016 e il 2019. La dirigenza blucerchiata, però, ha già incontrato Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia che vorrebbe tenerlo, e vedrà a breve anche Alessio Dionisi e Paolo Zanetti, che hanno riportato in Serie A rispettivamente Empoli e Venezia. Sullo sfondo resta la candidatura di Roberto D'Aversa, che scalerebbe le gerarchie se Daniele Faggiano dovesse entrare nella società doriana.

Kessie continua a rifiutare il rinnovo del Milan, il Psg osserva: fra un anno sarà parametro zero
Kessie continua a rifiutare il rinnovo del Milan, il Psg osserva: fra un anno sarà parametro zero
I numeri mostruosi di Anguissa, Spalletti lo elogia: "Ha capito subito cosa mancava"
I numeri mostruosi di Anguissa, Spalletti lo elogia: "Ha capito subito cosa mancava"
Troppo Napoli anche per la Sampdoria: altro 4-0 e quinta vittoria di fila per Spalletti
Troppo Napoli anche per la Sampdoria: altro 4-0 e quinta vittoria di fila per Spalletti
Juve, Real e Barcellona vincono la battaglia sulla Superlega: l'UEFA annulla i procedimenti disciplinari
Juve, Real e Barcellona vincono la battaglia sulla Superlega: l'UEFA annulla i procedimenti disciplinari
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni