16 Settembre 2021
15:18

Dzeko croce e delizia dell’Inter, i primi dubbi: per Inzaghi è intoccabile

Tra campionato e Champions League Edin Dzeko ha sempre giocato titolare e tutta la partita nelle quattro uscite ufficiali dell’Inter. Contro il Real Madrid è stato un valore come regista aggiunto ma ha accusato la fatica ed è uscito di scena dopo un’ora di gioco. Per Inzaghi è insostituibile, eppure l’eredità di Lukaku e la sua età iniziano a mettere in dubbio l’affidabilità del bosniaco.
A cura di Andrea Lucia

"Non importa l'età, ma quello che riesci a dare in campo e io ho sempre fatto parlare quello": così diceva Edin Dzeko in una delle sue prime dichiarazioni ufficiali da nuovo giocatore dell'Inter. In effetti, ad un mese esatto dal suo trasferimento in maglia nerazzurra (14 agosto l'ufficialità), il bosniaco il campo l'ha sempre visto, anche nel debutto europeo contro il Real Madrid. Dal campionato alla Champions League la sostanza non cambia: l'ex attaccante della Roma non solo è partito titolare in tutte le quattro partite ufficiali disputate fin qui dall'Inter ma ha giocato tutti i 360′ a disposizione, eccezion fatta per gli ultimissimi scampoli della trasferta di Verona, sostituito da Sensi. Simone Inzaghi si è affidato subito a lui per sostituire Romelu Lukaku e Dzeko ha dimostrato di essersi integrato alla grande. Ma il fatto che sia l'unico attaccante di ruolo e che nel marzo 2022 compirà 36 anni ha fatto sorgere un po' di interrogativi, soprattutto tra i tifosi.

Interrogativi che la partita contro gli spagnoli ha contribuito a sollevare più di qualsiasi altra occasione. Eppure l'attesa attorno alla prestazione del bosniaco era tanta. Nelle sue precedenti due stagioni in Champions League con la Roma, Dzeko viaggiava ad una media di un gol a partita. In 18 presenze tra 2017 e 2019 ne ha segnati 13 e fornito cinque assist. L'unico giocatore più anziano di Dzeko a segnare per l'Inter nella massima competizione europea è stato proprio lo storico capitano nerazzurro Javier Zanetti (contro il Tottenham nell'ottobre 2010). Contro la squadra di Ancelotti il bosniaco è stato croce e delizia. Da una parte si è rivelato fondamentale per la fluidità del gioco dell'Inter, molto abile nel venire incontro a cercare la palla e cucire la manovra tra centrocampo e attacco. Dall'altra, forse proprio perchè costretto ad un lavoro molto dispendioso, ha fallito una chance facile facile su assist di Perisic ed è praticamente uscito di scena dopo un'ora di gioco. Si spiega anche così l'amarezza del protagonista al termine della gara, poi persa di misura nel finale nonostante il dato degli Expected Goals molto positivo.

La stessa amarezza l'hanno provata i tifosi dell'Inter, abituati ad apprezzare per due anni un bomber come Lukaku e adesso ansiosi di godersi i gol di Dzeko, che ha tante qualità ma non quella del finalizzatore infallibile. L'entusiasmo che si respirava nell'esordio in campionato contro il Genoa, in cui Dzeko ha anche realizzato la sua prima e unica rete con la maglia nerazzurra, sembra già essere un lontano ricordo. L'eredità dell'attaccante belga è pesante, anche per un veterano come il cigno di Sarajevo. Gli impegni ravvicinati non aiutano: Dzeko ha giocato 180′ in tre giorni tra Genoa e Real ed era anche reduce dagli impegni con la nazionale bosniaca. Nonostante l'atmosfera della Champions aiuti da sola a recuperare energie, la fatica si è fatta sentire. La stagione è appena iniziata e in soccorso di Dzeko vengono i numeri. In 260 partite con la maglia della Roma ha gonfiato la rete 119 volte e in Italia non ha alzato mai un trofeo. Anche per una questione di cabala l'Inter può ancora ben sperare.

"Mister ma hai bevuto qualcosa?": Dzeko sorpreso dalla mossa di Inzaghi
"Mister ma hai bevuto qualcosa?": Dzeko sorpreso dalla mossa di Inzaghi
Correa in forte dubbio per Fiorentina-Inter, Inzaghi pronto a chiedere gli straordinari a Dzeko
Correa in forte dubbio per Fiorentina-Inter, Inzaghi pronto a chiedere gli straordinari a Dzeko
Shakhtar-Inter, le formazioni ufficiali: Inzaghi ne cambia tre per la partita di Champions League
Shakhtar-Inter, le formazioni ufficiali: Inzaghi ne cambia tre per la partita di Champions League
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Jan Breydelstadion
Club Brugge
1 - 1
Paris Saint-Germain
Etihad Stadium
Manchester City
6 - 3
RB Lipsia
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
2 - 0
Manchester City
Red Bull Arena
RB Lipsia
1 - 2
Club Brugge
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 18:45
Jan Breydelstadion
Club Brugge
1 - 5
Manchester City
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
3 - 2
RB Lipsia
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
Etihad Stadium
Manchester City
-
Club Brugge
Red Bull Arena
RB Lipsia
-
Paris Saint-Germain
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Jan Breydelstadion
Club Brugge
-
RB Lipsia
Etihad Stadium
Manchester City
-
Paris Saint-Germain
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 18:45
Parc des Princes
Paris Saint-Germain
-
Club Brugge
Red Bull Arena
RB Lipsia
-
Manchester City
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
0 - 0
Porto
Anfield
Liverpool
3 - 2
Milan
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Milan
1 - 2
Atlético Madrid
Estádio do Dragão
Porto
1 - 5
Liverpool
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
2 - 3
Liverpool
Estádio do Dragão
Porto
1 - 0
Milan
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 18:45
Giuseppe Meazza
Milan
-
Porto
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
Anfield
Liverpool
-
Atlético Madrid
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Wanda Metropolitano
Atlético Madrid
-
Milan
Anfield
Liverpool
-
Porto
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Milan
-
Liverpool
Estádio do Dragão
Porto
-
Atlético Madrid
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 18:45
Vodafone Park
Besiktas
1 - 2
Borussia Dortmund
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Estádio José Alvalade
Sporting Lisbona
1 - 5
Ajax
martedì 28 Settembre 2021 - ore 18:45
Johan Cruijff Arena
Ajax
2 - 0
Besiktas
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
1 - 0
Sporting Lisbona
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 18:45
Vodafone Park
Besiktas
1 - 4
Sporting Lisbona
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Johan Cruijff Arena
Ajax
4 - 0
Borussia Dortmund
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
-
Ajax
Estádio José Alvalade
Sporting Lisbona
-
Besiktas
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 18:45
Vodafone Park
Besiktas
-
Ajax
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Estádio José Alvalade
Sporting Lisbona
-
Borussia Dortmund
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 21:00
Johan Cruijff Arena
Ajax
-
Sporting Lisbona
SIGNAL IDUNA PARK
Borussia Dortmund
-
Besiktas
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 18:45
Bolshaya Sportivnaya Arena
Sheriff Tiraspol
2 - 0
Shakhtar Donetsk
mercoledì 15 Settembre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Inter
0 - 1
Real Madrid
martedì 28 Settembre 2021 - ore 18:45
Kiev Olympic Stadium
Shakhtar Donetsk
0 - 0
Inter
martedì 28 Settembre 2021 - ore 21:00
Santiago Bernabéu
Real Madrid
1 - 2
Sheriff Tiraspol
martedì 19 Ottobre 2021 - ore 21:00
Giuseppe Meazza
Inter
3 - 1
Sheriff Tiraspol
Kiev Olympic Stadium
Shakhtar Donetsk
0 - 5
Real Madrid
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 18:45
Santiago Bernabéu
Real Madrid
-
Shakhtar Donetsk
mercoledì 03 Novembre 2021 - ore 21:00
Bolshaya Sportivnaya Arena
Sheriff Tiraspol
-
Inter
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 18:45
Giuseppe Meazza
Inter
-
Shakhtar Donetsk
mercoledì 24 Novembre 2021 - ore 21:00
Bolshaya Sportivnaya Arena
Sheriff Tiraspol
-
Real Madrid
martedì 07 Dicembre 2021 - ore 21:00
Santiago Bernabéu
Real Madrid
-
Inter
Metalist Stadium
Shakhtar Donetsk
-
Sheriff Tiraspol
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
0 - 3
Bayern Monaco
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
0 - 0
Benfica
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
5 - 0
Dinamo Kiev
Estádio da Luz
Benfica
3 - 0
Barcellona
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 18:45
Camp Nou
Barcellona
-
Dinamo Kiev
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Estádio da Luz
Benfica
-
Bayern Monaco
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
-
Benfica
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
-
Barcellona
martedì 23 Novembre 2021 - ore 18:45
Kiev Olympic Stadium
Dinamo Kiev
-
Bayern Monaco
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Camp Nou
Barcellona
-
Benfica
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 21:00
Allianz Arena
Bayern Monaco
-
Barcellona
Estádio da Luz
Benfica
-
Dinamo Kiev
martedì 14 Settembre 2021 - ore 18:45
Wankdorf
Young Boys
2 - 1
Manchester United
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Estadio de la Cerámica
Villarreal
2 - 2
Atalanta
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 18:45
Gewiss Stadium
Atalanta
1 - 0
Young Boys
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Old Trafford
Manchester United
2 - 1
Villarreal
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Old Trafford
Manchester United
-
Atalanta
Wankdorf
Young Boys
-
Villarreal
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
-
Manchester United
Estadio de la Cerámica
Villarreal
-
Young Boys
martedì 23 Novembre 2021 - ore 18:45
Estadio de la Cerámica
Villarreal
-
Manchester United
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Wankdorf
Young Boys
-
Atalanta
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 21:00
Gewiss Stadium
Atalanta
-
Villarreal
Old Trafford
Manchester United
-
Young Boys
martedì 14 Settembre 2021 - ore 18:45
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
1 - 1
Salisburgo
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Stade Pierre-Mauroy
Lille
0 - 0
Wolfsburg
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
2 - 1
Lille
Volkswagen Arena
Wolfsburg
1 - 1
Siviglia
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 18:45
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
-
Wolfsburg
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Stade Pierre-Mauroy
Lille
-
Siviglia
martedì 02 Novembre 2021 - ore 18:45
Volkswagen Arena
Wolfsburg
-
Salisburgo
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
-
Lille
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Stade Pierre-Mauroy
Lille
-
Salisburgo
Ramón Sánchez-Pizjuán
Siviglia
-
Wolfsburg
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 21:00
Red Bull Arena Salzburg
Salisburgo
-
Siviglia
Volkswagen Arena
Wolfsburg
-
Lille
martedì 14 Settembre 2021 - ore 21:00
Stamford Bridge
Chelsea
1 - 0
Zenit
Eleda Stadion
Malmoe
0 - 3
Juventus
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 18:45
Saint Petersburg Stadium
Zenit
4 - 0
Malmoe
mercoledì 29 Settembre 2021 - ore 21:00
Allianz Stadium
Juventus
1 - 0
Chelsea
mercoledì 20 Ottobre 2021 - ore 21:00
Stamford Bridge
Chelsea
-
Malmoe
Saint Petersburg Stadium
Zenit
-
Juventus
martedì 02 Novembre 2021 - ore 18:45
Eleda Stadion
Malmoe
-
Chelsea
martedì 02 Novembre 2021 - ore 21:00
Allianz Stadium
Juventus
-
Zenit
martedì 23 Novembre 2021 - ore 21:00
Stamford Bridge
Chelsea
-
Juventus
Eleda Stadion
Malmoe
-
Zenit
mercoledì 08 Dicembre 2021 - ore 18:45
Allianz Stadium
Juventus
-
Malmoe
Saint Petersburg Stadium
Zenit
-
Chelsea
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Paris Saint-Germain
2
1
0
7
2
Manchester City
2
0
1
6
3
Club Brugge
1
1
1
4
4
RB Lipsia
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Liverpool
3
0
0
9
2
Atlético Madrid
1
1
1
4
3
Porto
1
1
1
4
4
Milan
0
0
3
0
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Ajax
3
0
0
9
2
Borussia Dortmund
2
0
1
6
3
Sporting Lisbona
1
0
2
3
4
Besiktas
0
0
3
0
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Real Madrid
2
0
1
6
2
Sheriff Tiraspol
2
0
1
6
3
Inter
1
1
1
4
4
Shakhtar Donetsk
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Bayern Monaco
2
0
0
6
2
Benfica
1
1
0
4
3
Dinamo Kiev
0
1
1
1
4
Barcellona
0
0
2
0
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Atalanta
1
1
0
4
2
Manchester United
1
0
1
3
3
Young Boys
1
0
1
3
4
Villarreal
0
1
1
1
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Salisburgo
1
1
0
4
2
Siviglia
0
2
0
2
3
Wolfsburg
0
2
0
2
4
Lille
0
1
1
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Juventus
2
0
0
6
2
Zenit
1
0
1
3
3
Chelsea
1
0
1
3
4
Malmoe
0
0
2
0
6
Haller (Ajax)
5
Salah (Liverpool)
4
Lewandowski (Bayern Monaco)
Nkunku (Lipsia)
3
Griezmann (Atlético Madrid)
Messi (Paris Saint-Germain)
Mahrez (Manchester City)
Vanaken (Bruges)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni