168 CONDIVISIONI
24 Gennaio 2022
19:30

Due calciatori di Serie B in Nazionale: i nomi a sorpresa di Mancini per l’Italia

Ci sono diverse sorprese nell’elenco dei 35 convocati comunicato da Roberto Mancini per lo stage di gennaio a Coverciano della Nazionale Italiana.
A cura di Vito Lamorte
168 CONDIVISIONI

Un quadro complessivo in vista dell'appuntamento di marzo. Sembra essere questo l'indirizzo delle convocazioni Roberto Mancini per lo stage di gennaio. Il commissario tecnico della Nazionale Italiana ha convocato 35 calciatori per questo appuntamento da mercoledì 26 a venerdì 28 gennaio 2022 a Coverciano in vista dei play-off di qualificazione al Mondiale in programma a primavera.

La sua presenza era stata anticipata già nei giorni scorsi ma ora c'è l'ufficialità: dopo oltre tre anni torna a vestire la maglia azzurra Mario Balotelli, che il Mancio aveva già chiamato per le sue prime tre gare con la selezione azzurra e poi non lo aveva più riportato in Nazionale per la sua discontinuità. In Turchia ha ritrovato i gol e un ottimo stato di forma: adesso bisogna capire se sarà in grado di trasportare il buon lavoro fatto con Montella all'Adana Demirspor al servizio dell'Italia.

Da evidenziare sono le chiamate di Joao Pedro del Cagliari e Luiz Felipe della Lazio: si tratta di due new entry di cui si è discusso tanto nei mesi scorsi e sulle quali, dopo tante parole, non vi erano molti riscontri. Mancini ha deciso di tenerli con sé qualche giorno per valutare che tipo di alternative possono rappresentare in vista degli spareggi di marzo e per il prossimo futuro.

Sono alla loro prima chiamata anche il difensore Giorgio Scalvini e i centrocampisti Davide Frattesi e Samuele Ricci: gli ultimi due sono diventati le menti di Sassuolo e Empoli, attirando su di loro anche l'interesse di big italiane e internazionali; mentre il classe 2003 di Chiari ha messo insieme 7 presenze con l'Atalanta e Gasperini lo sta plasmando prima del lancio definitivo nel mondo Dea.

Ci sono anche due calciatori che attualmente militano in Serie B nella lista dei 35: si tratta di Marco Carnesecchi e Nicolò Fagioli della Cremonese, che erano stati già convocati nell’aprile 2019 per uno stage riservato ai giovani. L'estremo difensore è di proprietà dell'Atalanta ed è stato tra i protagonisti dell'ultimo Europeo Under 21 mentre il classe 2001, in prestito a Cremona dalla Juventus, è stato valutato tra i migliori calciatori del girone d'andata della cadetteria.

Nelle prossime ore potrebbero esserci delle novità nell’elenco del gruppo azzurro in base ai calciatori che hanno problemi fisici o infortuni e non potranno prendere parte al lavoro tattico propedeutico in vista delle gare di marzo contro la Macedonia del Nord e, eventualmente, la finale del play-off per Qatar 2022.

168 CONDIVISIONI
I convocati di Mancini in Nazionale: l'Italia riparte da Argentina e Nations League
I convocati di Mancini in Nazionale: l'Italia riparte da Argentina e Nations League
I convocati di Mancini per lo stage dell'Italia, tante sorprese: Pafundi è il più giovane di tutti
I convocati di Mancini per lo stage dell'Italia, tante sorprese: Pafundi è il più giovane di tutti
Italia-Argentina diventa un mistero, con chi gioca Senesi: Mancini lo chiama, Scaloni lo convoca
Italia-Argentina diventa un mistero, con chi gioca Senesi: Mancini lo chiama, Scaloni lo convoca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni