13 Giugno 2022
9:00

Cos’è e a cosa serve la Nations League: format, squadre e come funziona

L’Italia torna in campo per la Nations League 2022/23. Il torneo istituito dalla Uefa, e giunto alla sua terza edizione, ha sostituito le amichevoli tra le nazionali. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle Final Four di Nations League, come funziona il format e cosa si vince.
A cura di Fabrizio Rinelli

L'Italia di Roberto Mancini è impegnata nella nuova edizione della Nations League 2022/2023. Dopo la delusione per la mancata qualificazione ai Mondiali, gli Azzurri proveranno a dare il via ad un nuovo corso. Tre risultati utili in queste prime 3 giornate dei gironi: dopo il pari con la Germania e la vittoria con l'Ungheria, la formazione italiana ha strappato un pari all'Inghilterra confermando il primo posto nella classifica del gruppo 3 della Lega A. L'Italia è prima con 5 punti, seguita da Ungheria (4 punti), Germania (3 punti), Inghilterra (2 punti). Ma cos'è la Nations League e come funziona? La Nations League è la nuova competizione per Nazionali organizzata dalla Uefa giunta alla sua seconda edizione. L'obiettivo del massimo organo governativo calcistico europeo era quello di sostituire le amichevoli delle nazionali con partite ufficiali incentivando la partecipazioni delle stelle del calcio europeo creando sfide di maggiore fascino e tradizione. Ma cos'è la Nations League? E come funziona il format? Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla nuova competizione UEFA.

A cosa serve e perché è stata istituita la Nations League

La UEFA Nations League è una competizione per nazionali creata proprio con l'obiettivo di sostituire le amichevoli con gare ufficiali. Una struttura che consente alle squadre di affrontare avversarie di pari valore accrescendo l'interesse e il fascino attorno a un determinato evento. La Nations League è stata istituita anche per spingere i top player delle varie nazionali ad accettare di giocare gare decisive e che abbiano l'obiettivo di centrare quel determinato trofeo.

Come funziona la Nations League, format e regolamento dei gironi

La Nations League ha una struttura molto simile a quella delle altre competizioni europee. Le nazioni partecipanti vengono suddivise in 4 leghe in base al proprio posizionamento del ranking Uefa. Ogni lega a sua volta si suddivide in gruppi, 3 per le leghe A, B e C e 2 per la lega D. Le squadre inserite in ogni gruppo si affrontano in un girone all'italiana con match di andata e ritorno. Le 4 formazioni vincitrici della Lega A si qualificano per la fase finale della Nations League, ossia le "Final Four", le 4 squadre vincitrici dei gironi delle altre leghe ottengono la promozione alla lega superiore, le ultime retrocedono.

Quali squadre partecipano alla Nations League

Sono 55 in totale le nazionali che prendono parte alla Nations League. Le squadre partecipanti vengono così suddivise nelle diverse leghe: 16 nazionali nelle Leghe A,B e C (4 per ogni gruppo) e 7 squadre nella Lega D che avrà solamente due gironi, uno con 3 squadre ed uno con 4.

Chi gioca le Final Four di Nations League e cosa si vince

Come già detto, il regolamento del format prevede che le 4 squadre che vincono i gironi della Lega A si qualificheranno per la fase finale della Nations League, ossia le Final Four. Le 4 squadre si affronteranno in due semifinali: le vincenti disputeranno la finale, le due perdenti si affronteranno per il terzo posto. La Nazionale che riuscirà a vincere la Nations League non avrà alcun agevolazione particolare se non la conquista della coppa specifica.

L'Italia vola in finale della Volley Nations League: Egonu è super, Turchia schiantata 3-0
L'Italia vola in finale della Volley Nations League: Egonu è super, Turchia schiantata 3-0
Un'Italia epica riscrive la storia e vince la Volley Nations League: Brasile sconfitto 3-0
Un'Italia epica riscrive la storia e vince la Volley Nations League: Brasile sconfitto 3-0
Sorteggi gironi Champions League 2022/23: squadre qualificate, date e fasce
Sorteggi gironi Champions League 2022/23: squadre qualificate, date e fasce
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni